Carosello di notte - Documentario (1964)

Carosello di notte

Volti del cinema italiano nel cast VOLTI ITALIANI NEL CAST Volti del cinema italiano nel cast

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/11/15 DAL BENEMERITO FAUNO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Fauno 20/11/15 22:43 - 2119 commenti

I gusti di Fauno

Niente da dire sugli striptease, condotti con classe ed eleganza, rispettando i tempi nel togliere quelle che oggi sembrerebbero corazze o cinture di castità medievali ma che un tempo erano la parte più piccante dello strip. Buone anche le scene comiche, specie quelle del barbiere e dello Charlot guardone. Bravissime le contorsioniste, specie la bionda all'inizio; così così i balletti, che pure citano qualche particolarità come gli stivaletti che si spaccano, mentre quello che rovina tutto è il commento: mai sentite tante rime così stonate e insulse...
MEMORABILE: Parlando di una scuola di strip: "Arrivano ragazze da tutta la Francia: una volta scoperte si dimenticano di ricoprirle" (e altri squallidi doppi sensi).

Reeves 8/12/22 13:53 - 1351 commenti

I gusti di Reeves

Curioso mondo-movie nel quale come d'abitudine si mettono insieme immagini di repertorio che hanno origine molto diversa (come dimostra la fotografia assolutamente disomogenea) e che alternano spogliarelli, numeri musicali, attrazioni da circo e siparietti comici. Ci sono anche i Brutos. Peccato per il commento, che vorrebbe essere spiritoso e tagliente alla Jacopetti ma che risulta solo squallido.

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Fauno • 20/11/15 22:52
    Contratto a progetto - 2667 interventi
    C'è un'esecuzione di Sergio Endrigo di Io che amo solo te, in stile cabarettistico, mentre i Cinque Brutos si esibiscono in un teatro con un plastico in miniatura del Moulin Rouge, travestiti stile Le Sorelle Bandiera. La musica è orrenda, ma la coreografia discreta. A un certo punto il più piccolino canta "Paris-Paris" e un altro gli dà una sberla cantando "Sta zitt cretin!".

    Il film sarebbe divertente e per qualche verso interessante, ma il commento è da barzelletta squallida, che potrebbe far ridere giusto dal gran che fa piangere. FAUNO.
  • Discussione Zender • 21/11/15 08:31
    Pianificazione e progetti - 46708 interventi
    Curiosa la locandina, che sarebbe stata perfetta per la riedizione dell'Esorcista, con la famosa scena reinserita della camminata da ragno.
  • Discussione Lucius • 21/11/15 10:03
    Scrivano - 9091 interventi
    O per "Il demonio" di Rondi..
    Ultima modifica: 21/11/15 10:03 da Lucius