Boxer dalle dita d'acciaio

Media utenti
Titolo originale: A girl fighter
Anno: 1973
Genere: arti marziali (colore)
Note: Del tutto assurda (come una semplice occhiata basta a confermare) la data 1980 riportata sull'Internet movie database
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/07/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Il Gobbo 10/07/07 19:18 - 3011 commenti

I gusti di Il Gobbo

Il ribaldo Teng Chang, figlio di un signorotto locale, dopo vari crimini viene arrestato dalla valorosa Su Ma. Ma consegnare il prigioniero alle autorità non sarà facile... Kung-fu movie di pretta marca 70's, caratterizzato dalla protagonista femminile (la cazzutissima Shungguan Lingfeng), e dall'essere in pratica un remake e Il giorno della vendetta. Grande (e rozzo) uso di wire-work, combattimenti ogni due minuti (bene, specie se si vede la copia italiana con relativo doppiaggio), tutto sommato divertente.

Daidae 25/02/10 13:46 - 2839 commenti

I gusti di Daidae

Buon film di arti marziali con protagonista principale la mitica Shungguan Lingfeng presente (come anche altri due altri attori che troviamo qui) in L'urlo di Chen terrorizza tutti i continenti. Belle le scene di combattimento anche se un po' esagerate, tipiche di film come questi. Comunque tre pallini meritati.
MEMORABILE: Gli occhi del padre, il massacro all'inizio.

Belfagor 4/04/12 09:54 - 2635 commenti

I gusti di Belfagor

Una valorosa esperta di arti marziali deve consegnare alla giustizia il figlio di un potente governatore: seguono gli immancabili scontri con le dozzine di scagnozzi. Nonostante la bravura della protagonista, il film non lascia il segno, soprattutto per via della realizzazione poco accurata dei combattimenti, i quali sembrano piuttosto macchinosi. In particolare, l'uso del wire-work non è dei più accorti. Qualche buon momento d'azione, comunque, c'è.

Wangyu 23/11/13 21:41 - 93 commenti

I gusti di Wangyu

La giovane Su Ma (Polly Shan Kuan) esperta in arti marziali, in una difficile missione deve consegnare uno spietato e recidivo assassino alla giustizia. Il cammino è lungo e difficoltoso, pieno di trappole e agguati, ma troverà un valido alleato Tien Peng. Come nella maggioranza di questo tipo di film si vedranno cose impossibili ai comuni mortali, ma guai se non ci fossero; questi film perderebbero tutto il loro fascino.

Trivex 2/05/14 12:57 - 1553 commenti

I gusti di Trivex

A suo modo un piccolo cult. Ecco qui la donna guerriero, bella e bravissima nelle arti marziali, che combatte per la giustizia vincendo le iniziali (e neanche troppo convinte) diffidenze dei maschi. Le scene d'azione sono tipiche del genere (che seguivo da giovanissimo), con qualche punto davvero notevole che compensa la sostanziale mediocrità della sceneggiatura, estremamente ripetitiva (il signorotto trascinato in catene e i continui tentativi di liberarlo). Il finale giunge vicino allo stracult e i tre pallini sono sfiorati.
MEMORABILE: L'agguato dei guerrieri che escono dall'acqua; Il duello finale, violentissimo e piuttosto "gore".

NELLO STESSO GENERE PUOI TROVARE ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.