Assalto finale

Media utenti
Titolo originale: A Time for Killing
Anno: 1967
Genere: western (colore)
Note: Soggetto dal romanzo "The Southern Blade" di Shirley e Nelson Wolford.
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 19/04/17 DAL BENEMERITO DANIELA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daniela 19/04/17 01:37 - 9990 commenti

I gusti di Daniela

Verso la fine della guerra di Secessione, alcuni soldati confederati in fuga da un campo di prigionia prendono in ostaggio la fidanzata dell'ufficiale nordista che si è posto al loro inseguimento. Western di dignitosa fattura, in cui spicca, più che uil cinquantunenne Ford al suo centesimo film, il capitano sudista fanatico interpretato da Hamilton che tiene nascosta ai suoi stessi uomini la notizia della fine della guerra perché continuino a combattere, non rassegnandosi alla sconfitta.
MEMORABILE: I tentativi di fucilazione di un prigioniero sudista dopo il fallito tentativo di fuga

Rambo90 16/09/17 22:07 - 6604 commenti

I gusti di Rambo90

Western dallo spunto abbastanza interessante, con la riuscita figura dell'antagonista che si ostina a proseguire una guerra ormai finita, ma con una sceneggiatura non sempre all'altezza. Hamilton risalta più di Glenn Ford, che parla poco e in fondo si vede a singhiozzi, perché la maggior parte delle scene sono a favore dei sudisti in fuga. Il ritmo è sostenuto ed è un peccato che la regia sia un po' incolore, perché poteva uscirne un piccolo gioiello. Non male.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Daniela • 19/04/17 01:53
    Gran Burattinaio - 5413 interventi
    Dopo un paio di comparsate anonime, primo ruolo accreditato per Harrison Ford che compare nel cast con il nome Harrison J. Ford.