LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

A Duccio Tessari va riconosciuto, grazie anche alla predisposizione di Giuliano Gemma per l’ironia, di aver saputo scardinare l’aura di enfatica e seriosa grandeur del peplum nostrano attraverso un approccio disincantato e fresco. ARRIVANO I TITANI, a tratti, sconfina quasi nella commedia, nella semiparodia del genere a tutto vantaggio della scorrevolezza. Gemma (qui in versione biondo platino) è un titano fisicamente poco dotato rispetto ai fratelli (presentatici all'inizio, con Prometeo e l’aquila, Sisifo e la sua pietra rotolante…) ma più intelligente e furbo. E’ per questo che Giove lo sceglie per spodestare l'odiato Cadmio dal trono di Creta. Sarà sufficiente che Crio (Gemma) faccia...Leggi tutto innamorare di sé la figlia del re perché questi crolli miseramente. Così ha detto la Sibilla e loro, si sa, non sbagliano mai (almeno nei film). La scelta vincente di un protagonista atleticamente prestante è il lasciapassare per il successo di Tessari all'esordio (che continuerà il sodalizio con Gemma anche nei western di Ringo): ARRIVANO I TITANI, pur con tutti i limiti del genere, appare sicuramente oggi molto meno dotato di tanti peplum coevi e l'entrata in scena (nel finale) del gruppo titanico in versione “arrivano i nostri” è la testimonianza di un'atmosfera gioiosa e libera dal cascami del peplum classico. Notevole la scintillante fotografia di Alfio Contini abbinata a scenografi azzeccate e ad effetti speciali in alcuni casi sorprendenti (l’apparizione nel fango delle orme di un Gemma invisibile grazie all'elmetto di Nettuno). Scanzonato, festoso.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Homesick 19/08/07 08:24 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

Peplum interessante e al di sopra della media, che introduce una ventata di freschezza, giovinezza e autoironia al posto dell'ampollosa retorica spesso tipica del genere. Il merito va innanzitutto a Gemma - umanissimo eroe con pochi muscoli ma molto cervello e infinita astuzia - e a una fotografia luminosa e splendente. Le esibizioni di forza pura sono affidate al culturista nero S. Nubret; la perfidia è incarnata dalla coppia Lualdi-Armendariz. Deliziosa la Sassard.

Maik271 1/06/15 18:19 - 436 commenti

I gusti di Maik271

E' dotata di notevole ironia (cosa non scontata per il genere) questa divertente pellicola di Tessari. L'ottimo cast internazionale vede protagonista un giovane Gemma ben inserito nel plot narrativo, nel quale le buone musiche e gli effetti speciali rendono il tutto godibile. Insomma, c'è un po' di tutto nel film: battute spiritose, scenografie curate scenografie, combattimenti ben realizzati e poco violenti (adatti al clima di commediola per famiglie). Molto bella la giovane Antiope interpretata dalla francese Sassard.

Daniela 12/02/10 12:14 - 9963 commenti

I gusti di Daniela

Peplum mitologico di buona confezione, fresco e divertente, per la vena ironica e scanzonata che vivifica le avventure dell'eroe di turno (qui il fratellino meno muscoloso ma più sveglio della famiglia dei Titani), quasi sempre presentate in film di questo tipo con una seriosità che fa sì ridere, ma involontariamente. E poi Giuliano Gemma, molto giovane e per esigenze di parte pure poco vestito, è un gran bel vedere, anche se in versione platinata (chissà poi perchè...)
MEMORABILE: I titani si fanno i complimenti da soli, definendo la loro impresa "titanica"

Stubby 12/02/11 17:45 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

Peplum discreto e vario ma genere però che non mi aggrada più di tanto; difatti, dopo poco, il film tende ad annoiarmi. Ma ripeto, non è cosa da imputare al film in sè, in fondo apprezzabile per le gesta di Gemma e la varietà di situazioni che offre.

Belfagor 9/01/12 09:41 - 2632 commenti

I gusti di Belfagor

Curioso esempio di peplum ironico, con il protagonista (il titano Krios spedito da Giove a Creta per punire il tiranno Cadmo) che risolve i problemi a suon di astuzia e qualche sganassone in una serie di divertenti sequenze acrobatiche. Armendáriz interpreta un villain sopra le righe e non privo di carisma. Fotografia luminosa, effetti speciali di un certo livello, atmosfera spensierata.

Caesars 15/10/12 09:17 - 2865 commenti

I gusti di Caesars

Tessari si cimenta col peplum e per farlo decide di intreprendere la strada dell'ironia; la scelta risulta migliore sulla carta che nella realizzazione, infatti il divertimento latita assai in una pellicola che forse avrebbe beneficiato di una minore lunghezza (si arriva quasi alle due ore). Non pensavo certamente di potermi trovare davanti a un capolavoro, ma lo spettacolo è risultato leggermente inferiore alle mie aspettative, anche perchè la noia ha fatto capolino più volte durante la visione. Non pessimo ma lontano dalla sufficienza.

B. Legnani 25/11/13 23:03 - 4860 commenti

I gusti di B. Legnani

Inizialmente lascia un po' spaesati il tono scherzoso impresso al film, quando irrompe nella retorica del genere. Una volta abituatisi, però, si può allegramente stare al gioco e [pre]vedere i momenti scanzonati di Ringo e il western comicarolo che verranno... Diastema vistoso tra gli incisivi della Sassard! Bella la fotografia, musica che inizialmente richiama mica poco la Marcia Trionfale dell'Aida, tocchi divertenti e divertiti, con la proposta di episodi mitologici imparati a scuola, da Prometeo alle Parche che, come poetava Giacomo Lubrano, si dilettano ad "aguzzar le forfici omicide".

Myvincent 18/08/16 15:58 - 2709 commenti

I gusti di Myvincent

Trattasi di peplum umoristico che narra le vicende del re Cadmo di Creta, invulnerabile non tanto da incappare nelle ire di Giove sotto forma del titano Crios. Nonostante lo sforzo scenografico e dei costumi, il film si trasforma in un pasticciaccio pseudo-comico dove trovano spazio perfino la Gorgone e il gigante Polifemo, ma sgrammaticato in quanto a mitologia. Per fortuna ogni tanto ci si disseta col volto della bella Antonella Lualdi. Tanto fragore per nulla o poco.
MEMORABILE: "Questa volta puoi chiudere pure un occhio" (rivolta a Polifemo).

Puppigallo 29/05/17 15:23 - 4563 commenti

I gusti di Puppigallo

Sicuramente spiazzante, per quanto poco si prenda sul serio (I soldati del Re al popolo "Esultate, carogne!"; "Uno di voi due deve morire, a piacere vostro"; "Io penso che...". "Sì, adesso voi soldati vi mettete anche a pensare"). Ma proprio questo finisce per essere il vero, unico punto di forza, che permette di seguire la pellicola senza sbuffare; e gli attori sembrano a loro volta divertirsi (biondo Gemma volteggiante e zampettante in primis). P.S. Nota di "merito" per Polifemo, con evidenti problemi neurologici. Non male, dopotutto.
MEMORABILE: Il Re, che si erge a divinità, confonde un suddito "Per Giove...Ehm, per Cadmo!"; Compaiono i titani, ma uno appare di schiena e si deve girare.

Giùan 6/10/19 14:43 - 3179 commenti

I gusti di Giùan

Canto del brutto anatroccolo del nostrano cinema dei sandaloni, Arrivano i titani è un film che gioca in piena consapevolezza con quelli che erano ormai diventati i cliché del genere. Giustamente inserito da Fofi in una piccola antologia del bizzarro cinematografico, irrorato (grazie allo script di De Concini) da una forte vena di (quello che poi si sarebbe chiamato) nonsense, risente degli anni soprattutto in fase di dinamismo registico, pur svolgendo bene il compitino Tessari. Va da sé che gli attori devon saper star al gioco: Gemma e Armendariz ok.
MEMORABILE: Il prosperoso seno della tipa dalla cui angolazione è ostentatamente ripresa la fuga di Gemma dalle guardie.

Duccio Tessari HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Lucius • 29/12/18 10:27
    Scrivano - 8361 interventi
    Direttamente dall'archivio cartaceo Lucius, il flano originale del film:

  • Homevideo Buiomega71 • 3/10/19 19:24
    Pianificazione e progetti - 22400 interventi
    In dvd per la Golem, disponibile dal 22/11/2019
  • Homevideo Xtron • 15/12/19 13:29
    Servizio caffè - 1846 interventi
    Il dvd GOLEM

    Audio italiano
    Formato video 1.85:1 anamorfico
    Durata 1h47m18s
    Extra: Trailer, galleria fotografica

    immagine a 38:54

    Ultima modifica: 15/12/19 21:09 da Zender
  • Homevideo Tarzanb74 • 1/06/20 19:51
    Disoccupato - 29 interventi
    Ma esiste una versione lunga/televisiva ?
    Ricordavo un passaggio tv molto lungo, ma saranno i miei soliti ricordi sbagliati.