LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Il successo enorme di LETHAL WEAPON, replicato dai tanti sequel, sta soprattutto nell'aver saputo creare, con la coppia Mel Gibson/Danny Glover, un affiatamento e una complementarità che ha nell'ironia la sua carta migliore. Tanto diversi, il nero Roger Murtaugh (Glover) e l’ex berretto verde Martin Riggs (Gibson), da scatenare a ogni occasione piccoli diverbi dominati dai rimproveri furiosi del primo e dalla difesa simpatica del secondo (ma è quasi sempre lui la causa prima di ogni casino). L'importante è remare nella stessa direzione, come sempre. Dalla parte dei buoni. In questo primo capitolo l'azione è secondaria rispetto all'ironia, tanto che la parte migliore è quella in cui cominciamo a conoscere i due protagonisti: Riggs con...Leggi tutto le sue crisi di depressione (la moglie è appena morta in un incidente stradale) che lo portano a diversi tentativi di suicidio, Murtaugh con una famiglia simpatica dove la moglie cucina malissimo e la figlia maggiore si fa le canne. È qui che il regista Richard Donner (complice la vivace sceneggiatura di Shane Black) costruisce il successo, completandolo poi con il mestiere: le scene d'azione le sa girare, non c'è dubbio e il facile intreccio poliziesco resta un esile pretesto da caricare con violenza e sangue come d'abitudine. A garantire la qualità della confezione provvedono poi le musiche di classe del trio Michael Kamen (piano), David Sanborn (sax) ed Eric Clapton (chitarra), cesellate su misura con tocchi morbidi che lasciano il segno. Qualche buon caratterista (Gary Busey, Tom Atkins) completa un quadro non esaltante ma commercialmente molto appetibile.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 23/11/07 07:18 - 11424 commenti

I gusti di Galbo

Buon action che si inserisce nel migliore dei modi nella tradizione dei film incentrati sulla coppia di poliziotti dai caratteri fortemente diversi ed (apparentemente) inconciliabili. Diretto da un regista perfettamente a suo agio in questo genere di pellicola, Arma Letale deve gran parte della sua riuscita all'azzeccata coppia di interpreti: Gibson e Glover sono molto simpatici e padroneggiano con professionalità il copione. Il resto è fatto da sequenze d'azione ben realizzate che rendono molto godibile il film.

Lovejoy 21/02/08 14:54 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Divertente action movie ottimamente scritto e ben reso dalla splendida regia di Donner. Perfetto nelle rapide, violente scene d'azione, con un buono studio dei personaggi. Il suo punto di forza comunque è nel cast. Mel Gibson e Danny Glover formano un duo memorabile. Tra battibecchi e sparatorie si ritroveranno legati da profonda amicizia. Ottimi anche i cattivi Busey e Ryan. Bella colonna sonora.

Ciavazzaro 10/09/08 10:08 - 4765 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Primo capitolo di una serie. Davvero niente male: bravo Mel Gibson, poliziotto efficiente, ma paranoico (la scena in cui "convince" a modo suo un suicida a non gettarsi nel vuoto) e il suo spaesato compagno, un bravo Danny Glover. Ben realizzato il suicidio d'apertura (immagini e musiche), buon esempio di action realizzato bene.

Tomslick 16/06/09 12:56 - 205 commenti

I gusti di Tomslick

Nei tanto vituperati (a torto) anni 80, al cinema ci sono molte cose da salvare: questa è una. Grazie alla davvero perfetta alchimia che nasce fra i due protagonisti, l'accoppiata vincente "uno-contrario-dell'altro-insieme-per-forza", già vista e stravista, funziona ancora una volta, specie nella prima parte del film. Ma non dimentichiamoci che, in sè, trattasi di film d'azione. E allora grazie a Richard Donner che dirige (bene) e a Mel Gibson che impersona (meglio) l'arma letale del titolo, anche sotto questo aspetto il film non è niente male. Divertente.

Cotola 2/08/09 13:46 - 7564 commenti

I gusti di Cotola

Primo e migliore della serie (che vanta ben 3 seguiti), è un solido film action pieno di ritmo e realizzato con mestiere da Donner (le scene d'azione sono molto ben girate) e condito da dosi massicce di ironia e con tanta violenza che risulta meno patinata e ben più vigorosa della media. Bravi e funzionali i due protagonisti. Adatto a chi ama il genere e a chi cerca un film da vedere senza troppo impegno.
MEMORABILE: La scena della tortura.

Daniela 24/10/09 18:44 - 9534 commenti

I gusti di Daniela

Cinema d'azione senza troppi sottintesi, tosto e veloce, con Gibson poliziotto fuori di testa con tendenze suicide che sfida continuamente la morte, accoppiato a Glover, padre di famiglia che la testa invece cerca di tenersela sulle spalle, nonostante le intemperanze del compagno. Cattivi fetentissimi (Busey adorabile), armi tecnologiche, belle ragazze, sparatorie, inseguimenti, mentre fra i due uomini tanto diversi nasce una salda amicizia. Niente di originale, ma un meccanismo ben oliato che fila via bene senza annoiare.
MEMORABILE: Il labbro tremulo di Busey mentre il suo capo gli ustiona un braccio tanto per dimostrarne l'assoluta fedeltà

Ishiwara 24/06/11 22:04 - 214 commenti

I gusti di Ishiwara

Che bello quando non c'erano gli effetti digitali e per fare un buon film d'azione si sfasciava tutto e in abbondanza! Una coppia bene assortita e un buon ritmo per un film riuscito. Solito mix di azione e battute che non passa mai di moda. Rispetto ai vari seguiti Gibson qui è perfetto, nella sua imprevedibile follia; poi, col procedere sempre più verso il comico, il suo personaggio perderà un po' di efficacia. Buon cast, una sceneggiatura che funziona ed un'ottima realizzazione. Non vuole essere un capolavoro, ma come intrattenimento puro funziona.

Belfagor 17/11/11 18:19 - 2625 commenti

I gusti di Belfagor

Due poliziotti veterani del Vietnam (Gibson fuori di testa e Glover con la medesima ben piazzata sulle spalle) si trovano alle prese con un grosso traffico di droga. Cop-movie che punta tutto sull'azione, gli stunts e la buona vecchia tendenza a sfasciare tutto, il che decisamente è preferibile alle tirate reazionarie non insolite per il genere e qui fortunatamente evitate. Ben delineati, oltre ai protagonisti, anche i cattivi Busey e Ryan. Formula non originialissima, ma diretta e realizzata con abilità.

Rigoletto 29/10/11 14:18 - 1607 commenti

I gusti di Rigoletto

Veramente risucito, questo action che ho avuto modo di apprezzare anche vedendolo in lingua originale. La coppia Gibson/Glover è una delle più azzeccate e darà seguito ad altre collaborazioni nei sequel. Monumentali i nostri doppiatori (come quasi sempre). Richard Donner è sempre una garanzia di professionalità. Da vedere e rivedere.
MEMORABILE: Murtaugh: "Sono troppo vecchio per queste stronzate".

Piero68 19/12/11 09:28 - 2768 commenti

I gusti di Piero68

Primo di una lunga quadrilogia, Arma Letale è tra i film che più di ogni altro (48 ore, Beverly Hills Cop ecc.) riesce ad inserire la commedia all'interno di un sano action, senza svilire di fatto la parte poliziesca. Vecchia scuola: non si risparmiano inseguimenti, sparatorie, scazzottate, auto distrutte. Ma il merito del successo di tutta la serie è sicuramente di Gibson e Glover, che riescono a creare tra loro un'alchimia perfetta, sempre nella parte e con spunti che farebbero impallidire comici di professione di lunga data.

Ale nkf 30/03/12 18:46 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

Il successo di Arma letale sta tutto nell'ottima sintonia della coppia formata da Glover e Gibson. Le scene d'azione non mancano (le classiche sparatorie, gli inseguimenti, i cattivi da mettere dietro le sbarre) e non annoiano sia per il buon lavoro di Richard Donner sia per un bravissimo Gibson completamente a suo agio. 2 ore ben trascorse.

Puppigallo 20/01/13 20:19 - 4515 commenti

I gusti di Puppigallo

Buon poliziesco dove l'azione non manca di certo. Il tutto è poi ravvivato dai due protagonisti, molto diversi, ma comunque affiatati e concentrati sullo stesso obiettivo: farla pagare al super cattivo ex mercenario e al suo braccio destro totalmente succube (si fa anche bruciare una mano). Non saranno però le uniche mele marce. La sceneggiatura non è certo tra le più originali, ma il ritmo è pressochè costante; e la simpatia dei due poliziotti (uno psicotico con manie suicide e un quasi pensionato) contribuiscono a far giungere lo spettatore alla fine della pellicola senza mai sbuffare.
MEMORABILE: Gibson al tizio che gli punta la pistola in testa minacciando di ucciderlo: "Spara spara!!!"; Il singolare approccio di Gibson col potenziale suicida.

Vito 21/01/13 23:11 - 662 commenti

I gusti di Vito

Poliziotto bianco schizzatissimo con manie suicide e collega nero, maturo, padre di famiglia e prossimo alla pensione cercano di fermare una banda di ex-militari che trafficano eroina. Ricco di ottime scene d'azione, ritmo sempre altissimo, attori efficaci, sceneggiatura non banale e grandiosa colonna sonora. Un grande poliziesco.

Rogerone 7/02/13 20:37 - 55 commenti

I gusti di Rogerone

Sicuramente il più "poliziesco" dei quattro film della serie. Veramente godibile, con Mel Gibson e Danny Glover che si rivelano essere veramente una gran bella coppia. Divertente, senza screditare il poliziesco vero e proprio. Veramente un buon film. 3 pallini.

Cangaceiro 5/08/13 19:48 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Oltre vent'anni dopo l'uscita rimane l'importanza storica di un film che per certi versi ha fatto scuola (ma 48 ore ha aperto la strada parecchio prima) e qualche zampata altisonante. La grande energia dello spettacolo action e le scintille nel rapporto tra i due compari, se mai ci son state, devono essersi sbiadite irrimediabilmente, visto che oggi il confronto coi vari Danko o L'ultimo boyscout (per dirne due) non regge proprio. Il miglior Gibson attoriale non è certo qui, recita d'eccesso peraltro senza rubare la scena al misurato e solido Glover.

Il Dandi 5/08/13 04:18 - 1821 commenti

I gusti di Il Dandi

Action ottiantiano fino al midollo, basato su una variazione dello stereotipo della "strana coppia" col distintivo. La trama poliziesca è zeppa di buchi e di inverosimiglianze, tutte tese a giustificare l'azione più fracassona e spettacolare (tra esplosioni, voli dal decimo piano, fino alla rissa finale), ma la confezione riesce a sopperire alle carenze della sceneggiatura con una buona regìa, belle ambientazioni (una Los Angeles spesso piovosa) e soprattutto l'affiatata coppia di protagonisti, che darà vita a molti seguiti.
MEMORABILE: Glover: "Hai mai incontrato qualcuno senza ammazzarlo?" Gibson: "Beh, a te non ti ho ancora ammazzato, no?"

Rambo90 11/08/13 22:46 - 6400 commenti

I gusti di Rambo90

Il top assoluto del poliziesco di coppia (insieme a 48 ore), guidato da Gibson e Glover perfettamente complementari ed entrambi ottimi nel caratterizzare i personaggi. Riuscitissima la sceneggiatura di Black, con il suo mix di azione esagerata e humor, così come attenta la regia di Donner, da sempre a suo agio con le pellicole movimentate. Ottima colonna sonora, bel reparto cattivi.

Quietcrash 1/11/13 22:43 - 83 commenti

I gusti di Quietcrash

Film d'azione con i classici duri a morire. Trama ben snocciolata, ma talvolta risulta ridicola per compiacere con stereotipi il repubblicano medio; la scazzotata nel finale, ad esempio, che senso ha? Bella la colonna sonora. Film da vedere senza impegno.

Redeyes 30/03/14 10:41 - 2148 commenti

I gusti di Redeyes

Il miglior Gibson di sempre per questo action movie ormai leggendario. La storia ruota attorno alla coppia apparentemente non amalgamabile, ma che, come appare ovvio, finirà per divenire un tutt'uno. Gibson è il solito poliziotto distrutto psicologicamente, Glover il buon padre di famiglia. La sceneggiatura non è da Oscar e nemmeno la regia, ma di certo è uno dei capostipiti di un certo genere di pellicole al pari del buon McClane.

124c 4/09/14 13:36 - 2775 commenti

I gusti di 124c

Il rilancio della carriera di Mel Gibson parte da questo film, firmato nella sceneggiatura da Shane Black e diretto da Richard Donner. È un rilancio folle, ma riuscito. Il Martin Riggs del protagonista è davvero un poliziotto violento e fuori dagli schemi (vuole suicidarsi, perché non riesce a mandare giù la morte della moglie). Bravo anche Danny Glover, anche lui un poliziotto ma l'opposto di Gibson; e siccome gli opposti si attraggono il buddy-buddy attore bianco e attore nero funziona bene. La trama è incalzante, violenta, ma azzeccata.

Ultimo 30/12/14 11:18 - 1370 commenti

I gusti di Ultimo

Il primo film della famosa coppia di poliziotti Gibson-Glover è un ottimo action movie ove troviamo un numero ingente di scene d'azione, specie sorte per mano di Riggs (Gibson), il più folle tra i due. Reduce del Vietnam, è in depressione per la morte della moglie; si rifarà trovando in Roger (Glover), poliziotto tutto lavoro e famiglia, un collega e un grande amico. Dal primo successo seguiranno altri tre film, ma questo resta il migliore.
MEMORABILE: La scena in cui Riggs con la sua Beretta uccide il cecchino (tagliata nella versione italiana, poi reinserita).

Parsifal68 23/02/16 11:05 - 607 commenti

I gusti di Parsifal68

Due poliziotti agli antipodi: uno bianco, l'altro nero, uno schizzato e imprevedibile, l'altro calmo e riflessivo e per giunta padre di famiglia; in qualunque altro contesto sarebbero scintille, ma nel variegato cinema americano la coppia funziona abbastanza bene. La trama non è importante quanto l'alchimia che si instaura fra due persone così diverse e le scene d'azione sono belle e coinvolgenti. Bravi attori e ottimi i loro doppiatori. Grande successo di pubblico. Da vedere.
MEMORABILE: Il suicidio sventato da Gibson.

Zender 2/11/16 09:53 - 282 commenti

I gusti di Zender

Di coppie di sbirri il cinema ne ha sfornate a decine: per emergere non bastava calcare sul solito scontro tra caratteri opposti; ci è voluto il poliziotto con gli istinti suicidi, il Gibson fuori di testa assecondato dal buon padre di famiglia. La sceneggiatura domina sull'azione, gli attori sugli stuntmen e si ridacchia spesso in quello che è prima di tutto uno show a due; intorno esili figure a scomparsa (Busey compreso), una bella idea panoramica (l'incontro al Lago Salato) e la gran professionalità di Donner a reggere le fondamenta.
MEMORABILE: Le prime due azioni di Riggs: 1) "Sparami, sparami, sparamiii" 2) "Se ti butti giù finisco giù anch'io".

Pinhead80 24/01/17 17:30 - 3970 commenti

I gusti di Pinhead80

Due poliziotti (uno di colore tutto lavoro e famiglia e uno bianco masochista e con tendenze suicide che ha appena perso la moglie) vanno a formare una delle coppie più efficaci ed esilaranti del cinema d'azione. Tra inseguimenti e sparatorie ci sono raffiche di battute al fulmicotone che ci fanno poco alla volta comprendere come il rapporta tra i due evolva in un'amicizia che va al di là delle proprie convinzioni. E' sempre bello rivedere opere di questo genere che mantengono una freschezza invidiabile.
MEMORABILE: Gibson che si ammanetta al suicida e si lancia dal palazzo.

Pessoa 27/04/17 05:29 - 1183 commenti

I gusti di Pessoa

Classico action movie americano con due poliziotti molto diversi tra loro che danno la caccia ai cattivi che qui spacciano eroina. Niente di nuovo, naturalmente, ma il meccanismo a orologeria funziona grazie a una sceneggiatura ben scritta e a scene d'azione che sprizzano adrenalina. Il vero valore aggiunto, però, è dato da una prestazione da manuale di Gibson, che riesce con bravura a lasciare spazio anche a Glover concedendo al film un respiro più ampio. Donner si limita a una regia sobria ed efficace senza strafare. Merita la visione.
MEMORABILE: Gli occhi di terrore dell'aspirante suicida quando capisce che Gibson sta per buttarsi ammanettato a lui.

Minitina80 6/12/18 08:05 - 2368 commenti

I gusti di Minitina80

Inevitabile che in situazioni del genere siano il carisma e l’affiatamento della coppia a fare la differenza. L’assortimento funziona bene e Glover la spunta su Gibson, completandolo senza mai fargli ombra. L’intreccio poliziesco è appena abbozzato e tutt’altro che innovativo, ma regge bene il minutaggio che scorre veloce senza dare l’impressione di arrancare. Pochi i momenti veramente superflui e quasi tutti legati alle scene d’azione. L’interminabile scontro corpo a corpo sul finire, per esempio, poteva essere evitato.
MEMORABILE: "Sono troppo vecchio per queste stronzate!"

Noodles 28/07/20 16:09 - 879 commenti

I gusti di Noodles

Cult dell'action che inizia in maniera interessante per poi perdersi un po' per strada. Ci sono molte scene ad effetto nella parte iniziale (su tutte quella dell'aspirante suicida sul cornicione), i caratteri dei due poliziotti sono ben delineati e il ritmo è molto buono. Verso la fine il tutto diventa una stucchevole serie di sparatorie, caos e scontri in macchina come se ne vedono in tanti altri film d'azione meno famosi. Resta comunque buono. Iconico Mel Gibson, Danny Glover non convince totalmente. Ottima la sequenza iniziale. Bello, ma a metà.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Beppe272 • 11/12/08 03:12
    Galoppino - 5 interventi
    La nave sulla quale sono state girate le scene finali si chiamava "Tequila Sunrise".
  • Curiosità Beppe272 • 11/12/08 03:17
    Galoppino - 5 interventi
    Non so se questa può essere una curiosità, ma è assolutamente impossibile che un contenitore (container) possa staccarsi dall'attrezzo di sollevamento (spreader) a meno che il container non sia posato e l'assenza di peso dia il consenso alla rotazione dei perni permettendo così la separazione tra container e spreader.
  • Curiosità Beppe272 • 11/12/08 03:25
    Galoppino - 5 interventi
    La nave sulla quale sono state girate le scene finali si chiamava "Tequila Sunrise".
  • Curiosità Ciavazzaro • 15/07/09 11:58
    Scrivano - 5604 interventi
    Leonard Nimoy fu considerato per la regia di questo film.
  • Homevideo Galbo • 7/09/11 05:57
    Gran Burattinaio - 3764 interventi
    Disponibile in BR (Warner HV) un cofanetto (5 dischi) contenente tutti gli episodi della serie, con queste specifiche tecniche (fonte dvd-store.it)

    Formato video 2,40:1 Anamorfico 1080p
    1,85:1 Anamorfico 1080p
    Formato audio 5.1 Dolby Digital: Italiano Francese Tedesco Spagnolo Portoghese Polacco Ceco Tailandese Russo
    5.1 DTS HD: Inglese
    Sottotitoli Italiano NU Inglese NU Tedesco Giapponese Coreano Portoghese Ceco Sloveno Rumeno Croato Turco Danese Norvegese Svedese Tailandese Arabo Bulgaro Ebraico Polacco Finlandese Islandese Russo Greco Ungherese Cinese Estone Castellano
    extra
    Arma Letale 1:
    - Video musicale
    - Scene supplementari

    Arma Letale 2:
    - Special
    - Scene supplementari

    Arma Letale 3:
    - Video musicale
    - Scene supplementari

    Arma Letale 4:
    - Documentario

    Bonus Disc:
    - Dentro la storia: 4 nuovi documentari
    Ultima modifica: 7/09/11 14:28 da Galbo
  • Discussione Beppe272 • 2/02/12 03:43
    Galoppino - 5 interventi
    La nave sulla quale sono state girate le scene finali si chiamava "Tequila Sunrise".
  • Homevideo Xtron • 22/04/15 17:39
    Servizio caffè - 1831 interventi
    Io ho il dvd WARNER BROS

    Audio italiano-francese-inglese
    Formato video 1.78:1 anamorfico
    Durata 1h52m18s

    Immagine a 66:55

    Ultima modifica: 22/04/15 17:55 da Zender
  • Curiosità Buiomega71 • 19/03/18 19:14
    Pianificazione e progetti - 22028 interventi
    Direttamente dall'archivio privato di Buiomega71, il flanetto di Tv Sorrisi e Canzoni della Prima Visione Tv ("I Filmissimi", venerdì 13 marzo 1992) di Arma letale: