Anna and the King

Media utenti
Titolo originale: Anna and the King
Anno: 1999
Genere: drammatico (colore)
Note: storia già portata sullo schermo in "Il re ed io".
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 13/04/08 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 14/04/08 05:58 - 11343 commenti

I gusti di Galbo

Nel 1862, l'istitutrice Anna Leonowens arriva nel regno del Siam (l'attuale Thainlandia) per occuparsi dell'educazione dei figli del re sviluppando con il monarca un rapporto privilegiato. Già portata sullo schermo con la commedia musicale Il re ed io, la vicenda (reale) di Anna Leonowens assume una connotazione più drammatica e con maggiori risvolti politici rispetto alla vecchia pellicola. Il film che si avvale di un'ottima rappresentazione scenica appare molto gradevole grazie anche alla presenza di due attori carismatici.

Caesars 20/03/09 15:02 - 2671 commenti

I gusti di Caesars

Il ritmo eccessivamente lento abbassa un po' il giudizio per questo remake de Il re ed io. La recitazione degli attori è buona e la storia, ispirata a fatti realmente accaduti, è anche interessante, ma la resa finale è appesantita anche da una regia non propriamente eccelsa. Non male ma poteva davvero rendere di più.

Pigro 11/03/09 09:43 - 7728 commenti

I gusti di Pigro

Remake in chiave drammatica di Il re ed io, è la storia dell'educatrice inglese dei figli del re del Siam. Tennant riesce a emanciparsi dal precedente, anche grazie a una sceneggiatura poderosa, in grado di recepire e valorizzare molti elementi storici, politici e antropologici in chiave non esotica ma di incontro fra culture. Come anima c'è sempre la storia sentimentale che mette in relazione i protagonisti, ben impersonati da Jodie Foster e Chow Yun-Fat. Patinato ma interessante.

Ciavazzaro 7/05/09 17:12 - 4758 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Belle ambientazioni e scenografie suntuose, ma film sicuramente dimenticabile. Jodie Foster è più che discreta e anche Fat è salvabile. In un primo momento il rapporto tra i due è ben delineato, ma lentamente il film risulta poco digeribile e la sceneggiatura diventa non impeccabile. Visione sprecata.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.