Lo trovi su

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 29/07/07 DAL BENEMERITO XAMINI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Xamini 29/07/07 18:07 - 1173 commenti

I gusti di Xamini

Dopo i primi tre film usciti al cinema la serie continua su circuito HOME. Del cast originale sopravvivono il padre di Jim e Sherminator, in una comparsata. Protagonista il fratellino di Steve, eletto a nuovo Stifmeister. Il ragazzo pare avere il volto di gomma del fratello ma si perde in una trama un po' troppo all'acqua di rose, mal supportato da un cast di non attori. Anche il film non ce la fa a far ridere e scivola verso un finale che cerca di essere il meno scontato possibile, fallendo nel tentativo.

B. Legnani 6/10/08 22:16 - 5361 commenti

I gusti di B. Legnani

Visto per doveri paterni in compagnia di mio figlio 16enne. Mi sono accinto alla cosa piuttosto rassegnato, ma ho avuto un sobbalzo durante i crediti di testa, quando ho letto Ginger Lynn (Allen). La pornodiva fa l'infermiera. Che dire del film? Un po' meno peggio del temuto, anche se il meccanismo è fin troppo prevedibile. Se non altro, la ricerca del lieto fine non segue la via più facile, finendo però col battere una strada ancora più improbabile. L'inespressività quasi catatonica della Lynn è parzialmente mascherata dall'algore previsto dal ruolo.
MEMORABILE: L'enorme Oscar con la biondina tettuta.

Cangaceiro 19/10/08 12:13 - 982 commenti

I gusti di Cangaceiro

Il primo sottoprodotto della serie di American pie è molto modesto. È deludente constatare che l'unico superstite del nucleo iniziale è il sempre simpatico Eugene Levy, molto defilato, costretto a lasciare la scena a un gruppo di ragazzini (alcuni ancora a tutti gli effetti bambini!) che inscenano una sorta di patetica recita di fine anno, il tutto calato nella famigerata (vero Michelle?) e desolante cornice del campo della banda. Il fratello di Stiffler si impegna molto ma Scott era tutta un'altra cosa... Pollice verso.

Stubby 20/06/09 00:42 - 1147 commenti

I gusti di Stubby

I primi due episodi erano davvero divertenti, col terzo la scintilla stava scemando di brutto; questo non è altro che uno spin off con il fratello di Stiffler, ma fatica e parecchio a ingranare. Scene divertenti ve ne sono veramente pochissime e quasi tutte scopiazzate dagli originali. Si guarda ma rimane poco nella memoria.

Cotola 28/06/09 22:18 - 8564 commenti

I gusti di Cotola

Tristissimo e trito quarto capitolo della serie che ricicla spudoratamente dalle altre pellicole (che già non erano il massimo sia per l’originalità sia per i risultati) e che non riesce minimamente a divertire. Nemmeno per i fan più accaniti della serie.

Ale56 10/07/09 15:25 - 225 commenti

I gusti di Ale56

Una divertente commediola volgarotta del ciclo iniziato con Animal House e Porky College e continuato da American Pie (della cui serie fa parte). Fa piacere rivedere Eugene Levy (sue sono le battute migliori, un po' come succede per Leslie Nielsen nei vari Scary Movie), ci sono anche Scerminator e addirittura un giovane Jason Earles (poi attore in Hannah Montana). Il tema è sempre il solito ma in questo film, oltre alla solita ondata di sperma, volgarità e razzismo c'è anche del sentimentalismo. Bello.
MEMORABILE: Il fantastico tema musicale suonato dalla banda, l'oboe infilato...

Belfagor 22/02/10 13:41 - 2663 commenti

I gusti di Belfagor

Sarà che con i precedenti tre c'è poco in comune (legami di parentela e Eugene Levy a parte), sarà che sono scomparsi i fastidiosi personaggi originali, ma questo quarto capitolo della saga è una tacca al di sopra dei predecessori. Ciò non toglie che sia un brutto film, poco divertente nella sua giaculatoria di volgarità gratuite. L'unico a lavorare seriamente è Levy, che però è molto defilato. Se ci tenete a completare la saga...

Ciavazzaro 1/03/10 20:17 - 4773 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Pessimo. Ancora peggio dei primi tre capitoli ufficiali della serie. Non si ride: solo volgarità assortite che nella maggior parte dei casi rimangono assai indigeste allo spettatore. Bocciato senza possibilità di appello.

Galbo 3/03/10 11:53 - 12055 commenti

I gusti di Galbo

Ultimo (per il momento) capitolo della serie American Pie, utilizza i volti meno noti dei tre primi tre film (tra i quali il simpatico caratterista Eugene Levy) ma ha il grosso difetto di non far ridere, ricco com'è esclusivamente di situazioni riciclate e battute di grana grossa. Da evitare.

Luchi78 13/09/12 10:37 - 1521 commenti

I gusti di Luchi78

Filmetto inguardabile che trae spunto dalle precedenti serie di American Pie rigenerando quasi del tutto i personaggi ma riproponendo le solite battute e le stesse situazioni. Inutile sottolineare quanta volgarità gratuita ci sia, stando però attenti a non mostrare qualche centimetro di pelle in più del dovuto per non inimicarsi la scure censoria americana. Deprecabile.

Steve Rash HA DIRETTO ANCHE...

Pinhead80 28/04/14 16:00 - 4402 commenti

I gusti di Pinhead80

Con questo film si inaugura tutta una serie di seguiti più o meno apocrifi di American Pie. Mancano i personaggi che hanno reso storica la serie (tranne la figura del padre di Jim e Sherman) e questo pesa molto sulla riuscita. Ma il cast non esce completamente con le ossa rotte nel confronto, grazie a una sceneggiatura ben calibrata che ha il pregio di non voler strafare. Più che passabile.

Almicione 22/05/15 20:43 - 765 commenti

I gusti di Almicione

Matthew è costretto dalla scuola a passare l'estate al campo della banda, dove – all'insegna del volgare Stiffmeister, suo fratello – è continuamente alla ricerca di ragazze facili, alcool, scherzi e dileggio. Il che lo farebbe sembrare un banale American Pie, ma non è così perché questo è il primo episodio dotato di trama: succede qualcosa di brutto a cui si cerca di riparare. Per quanto scadenti alcune scene, per quanto odioso sia il protagonista, si può finalmente riuscire a seguire un American Pie. Il prossimo passo sarà imparare a recitare.

Vito 27/06/18 20:59 - 695 commenti

I gusti di Vito

Spin-off della serie ufficiale uscito direttamente in homevideo. Questa volta il protagonista è il fratello minore di Stifler, dedito come lui alla baldoria e alle porcellonate. Il divertimento diminuisce purtroppo, aumentano invece volgarità e nudi dall'inizio alla fine; anche le interpretazioni ne risentono rispetto a quelle degli attori originali, nonostante la presenza del sempre grande Eugene Levy.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.