Lo trovi su

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/03/22 DAL BENEMERITO SISKA80
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Siska80 20/03/22 10:06 - 2243 commenti

I gusti di Siska80

Lyne torna ancora una volta sul tema della folle gelosia raccontando in salsa vagamente erotica la storia di un matrimonio all'interno del quale regna l'incomunicabilità. Vorrebbe essere un thriller imperniato su un'intera famiglia di perversi (il marito è un cornuto consenziente che d'improvviso ha un guizzo d'orgoglio e si trasforma in omicida, la moglie una sventola vogliosa di nuove esperienze e la bimba che la sa lunga una creatura inquietante), ma in realtà è solo uno psicodramma confuso e poco verosimilmente contorto con una coppia di protagonisti poco affiatata. Mediocre.
MEMORABILE: Il motivetto sexy; Dentro la piscina; Il finale.

Daniela 21/03/22 09:00 - 11525 commenti

I gusti di Daniela

Lui è un ricco baby pensionato, lei una casalinga sventola che amoreggia con questo e quello provocando il marito che reagisce ostentando una calma da maestro zen in pubblico e minacciando in privato il favorito di turno... Atteso come il ritorno del thriller erotico con cui Lyne fece fortuna negli Ottanta, un film deludente sotto ogni aspetto: colpa d’una regia stanca e soprattutto di una sceneggiatura approssimativa che fa apparire insensati e incongruenti i comportamenti di tutti i personaggi in campo. Quanto al cast, Affleck sembra recitare sedato e Ana de Armas è mal utilizzata.
MEMORABILE: La bambina mette più a disagio del suo babbo; Il grullo al volante con lo smartphone in mano si lamenta del correttore automatico.

Capannelle 26/03/22 11:54 - 4052 commenti

I gusti di Capannelle

Film guardabile ma che porta più a sorridere che a intimorirsi e questo per un thriller non è un buon segno. Affleck interpreta troppo alla lettera la parte del marito succube con la De Armas che ha il suo perché ma intorno a loro gravitano attori medi e circostanze risibili. Dai giovani amanti, sfacciati ma regolarmente stupidi, all'amico scrittore che si improvvisa investigatore con pessimi risultati. Alla fine c'è più materiale da parodia che non erotico e thriller, il rapporto tra Vic e Melinda non regge alla distanza, non crea empatia e molti twist sembrano cedevoli.
MEMORABILE: In negativo, l'intera fuga di Don in macchina inseguito da una mountain bike.

Ira72 27/03/22 19:58 - 1180 commenti

I gusti di Ira72

Acque profonde. Appunto. Dove galleggia (e si salva) solo Ben Affleck. Tutto il resto è paludoso (tanto per restare in tema): sceneggiatura soporifera e banale che spera di reggersi sulle grazie - ineccepibili, per carità - della De Armas, giovani amanti sulla giostra della moglie che neanche a Mirabilandia. Vino e piscine, alcolici e laghi si alternano a vino e piscine, alcolici e laghi. Al marito geloso sarebbe stato da raccomandare più fantasia. Al bravo regista, per i film pregressi, di ripigliarsi.

Magerehein 8/04/22 12:29 - 253 commenti

I gusti di Magerehein

Incredibile, nel senso negativo del termine. Una moglie ultra libertina che sbandiera senza ritegno un'impressionante carrellata di amanti, un marito soporoso e succube che (prevedibilmente) nasconde qualcosa (male) e uno strampalato circolo di personaggi di contorno... Si capisce presto che questa base non potrà mai generare un capolavoro. Il "legame" marito/moglie è farsesco ai limiti dell'esilarante e la storia, visto anche il finale, di fatto non sviluppa nulla, accartocciandosi in un opinabile circolo vizioso fine a sé stesso. Si salvano la colonna sonora e, a tratti, Affleck.
MEMORABILE: Tutte in negativo: la moglie distrutta per la morte in piscina di un amante (salvo farsene un altro subito dopo) e la fuga in automobile dell'amico.

Adrian Lyne HA DIRETTO ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Daniela • 21/03/22 09:15
    Gran Burattinaio - 5809 interventi
    Nella nota si legge: Terzo adattamento del romanzo "Deep water" di Patricia Highsmith (2012).
    A quanto mi risulta, prima di questo c'è stato solo un altro adattamento, ossia quello diretto da Michel Deville nel 1981, attualmente non presente nel database del Davinotti ma che spero di poter inserire a breve. 
    Il film Acque profonde di Jim Wilson (1996) non ha nulla a che vedere con il romanzo di Highsmith, come pure il bellico con lo stesso titolo di Rudolph Maté (1958). Del resto, in entrambi questi film, le "acque profonde" sono presenti nei rispettivi titoli italiani e non in quelli originali. 
  • Discussione Zender • 21/03/22 09:38
    Pianificazione e progetti - 45838 interventi
    Io mi sono rifatto a Imdb, che segnala come seconda versione Tiefe Wasser, una miniserie del 1983. O almeno così si legge alla voce "connessioni" di Imdb, dove appunto di norma si segnalano le versioni precedenti. PS: il  libro della Highsmith mi risulta del 1957, di sicuro non può essere stato scritto dopo il film del 1981 :)
    Ultima modifica: 21/03/22 13:59 da Zender
  • Discussione Daniela • 21/03/22 14:54
    Gran Burattinaio - 5809 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Io mi sono rifatto a Imdb, che segnala come seconda versione Tiefe Wasser, una miniserie del 1983. 
    Allora ok, non ero a conoscenza dell'esistenza di una miniserie, mentre a suo tempo vidi la trasposizione diretta da Deville una visione da rnfrescare perché troppo lontana nel tempo, ma se ben ricordo il film era più intrigante di questo appena uscito, se non altro per la presenza di due attori formidabili come Jean-Louis Trintignant e Isabelle Huppert.
    Ho citato gli altri due titoli solo per evidenziare le omonimie legate alla scarsa fantasia dei titolisti italiani.

  • Discussione Siska80 • 22/03/22 08:06
    Formatore stagisti - 528 interventi
    Daniela, ho gradito molto l'ironia del tuo commento "Affleck baby pensionato che recita sedato", e lo condivido appieno. però gradirei capire perchè in pellicole simil erotiche come questa piazzano quasi sempre donne oggettivamente super sexy a fronte di uomini che oscillano tra il passabile e l'anonimo e, se và bene, hanno solo un bel viso (nello specifico non è stato scelto il top neanche per quello). Mondo crudele (e registi insensibili)! Vorrei che lo vedessero i maschietti per leggere i loro commenti nel memorabile...
    Ultima modifica: 22/03/22 10:11 da Siska80
  • Discussione Daniela • 22/03/22 14:43
    Gran Burattinaio - 5809 interventi
    Siska80 ebbe a dire:
    Daniela, ho gradito molto l'ironia del tuo commento "Affleck baby pensionato che recita sedato", e lo condivido appieno...
    Hai ragione, spesso vengono proposte vicende con sventole pazzesche accanto a merluzzi semiscongelati, però altrettanto spesso il merluzzo è ricco sfondato e questo, anche senza pensar male delle donzelle in questione, può aver influito sull'appel matrimoniabile del merluzzo;o)
    Ultima modifica: 22/03/22 15:54 da Daniela