LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/08/10 DAL BENEMERITO RUBER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Disorder 21/08/10 15:30 - 1406 commenti

I gusti di Disorder

Tentativo palese di importare il format di Friends (6 ragazzi, amici e coinquilini): non disprezzabile come idea, peccato solo che la realizzazione lasci a dir poco a desiderare. Gli interpreti sono veramente male assortiti e improbabili come studenti (l'ambientazione è spostata in uno studentato bolognese, unica scelta possibile visto che in Italia non è usuale dividere case tra adulti), poche le battute divertenti. Da Friends venne copiata persino l'idea di una frase ricorrente nel titolo. Dimenticabile...
MEMORABILE: La comparsata di Cesare Cremonini.

Ruber 17/08/10 16:12 - 659 commenti

I gusti di Ruber

Risposta italiana al piu blasonato Friends ma che risposta non ha dato; anzi, una sit com così scadente non l'ho mai vista; mi è bastato guardare le prime 5 puntate per capire l'andazzo della regia e della sceneggiatura: storie d'una demenzialità assurda, personaggi al limite del ridicolo con battute che fanno piangere invece che ridere; Silvestrin è al limite della vergogna (per carità, non è tutta colpa sua, è la sitcom che è stata studiata male). Non è un caso se il progetto è stato abbandonato dopo la fine della prima serie.

Stelio 10/05/14 19:10 - 384 commenti

I gusti di Stelio

Penoso tentativo di proporre un Friends italiano senza avere autori, dialoghi, sceneggiatura e soprattutto idee. La vita però è fatta di paradossi e contraddizioni, ed ecco che anche in questo caso, nella sua improponibile esistenza, Via Zanardi, 33 è riuscito a fare qualcosa di buono: far sganasciare dalle risate per il ridicolo che è riuscito a esprimere. Chissà cosa pensano attori quotati come Abbrescia e Germano nel rivedere esordi così tristi. Ma anche quella è la vita.

Markus 12/05/14 15:01 - 3196 commenti

I gusti di Markus

Sulla scia del successo di Friends, eccone spuntare una versione “all'amatriciana”: la scintillante, moderna e arrogante New York degli Anni ’90 diventa la rossa, dotta e millenaria Bologna nella tristezza degli Anni ‘00. Tiritere, amori, canzonette e spiritosaggini di trentenni (spacciati per “studenti universitari”) all'interno di uno studentato all'ombra delle decrepite torri Garisenda e degli Asinelli. L’intento è senz'altro lodevole, ma lo scontro con un monumento come la serie di derivazione sancisce il totale fallimento dell’operazione.

Zio bacco 26/10/15 19:36 - 239 commenti

I gusti di Zio bacco

Tentativo nostrano in salsa universitaria di emulare Friends, purtroppo fallito. Il plot d'ispirazione non è molto impegnato, ma risultava comico in quanto centrato su trentenni in carriera. Qui invece si opta per imberbi studenti, in realtà impersonati da un cast che, tolti due nomi, è fin troppo maturo. La scelta dell'ambientazione provinciale poi, pur valida a priori, viene sviluppata senza grande idea dei contenuti da trattare. Ne esce un ibrido poco reale e, pecca non da poco, trasmesso in seconda serata. Non male l'idea, il resto...

Redeyes 6/03/18 12:39 - 2122 commenti

I gusti di Redeyes

Anni orsono si cercò di lanciare la nostra risposta agli amici americani ma fin da subito si percepì purtroppo la pochezza del progetto. A posteriori si resta quasi un po' di sale vedendo il cast e riflettendo sulle sue potenzialità e allora non si può che attribuire la colpa ai soli sceneggiatori e al duo di registi. Le singole interpretazioni, nonostante quanto detto sopra, sono spesso drammaticamente ridicole e poco credibili e così quell'aura studentesca che tanto si cercava di catturare altro non è che un patina di cialtronaggine.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.