Un grido di morte

Media utenti
Titolo originale: Death Scream
Anno: 1975
Genere: thriller (colore)
Note: Aka "Street kill", "The Woman Who Cried Murder", "Homicide".
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/04/20 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Ciavazzaro 7/04/20 00:43 - 4766 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Ispirato a un vero omicidio, un whodunit con un investigatore che deve trovare e fermare un serial-killer; ma come, se i testimoni del primo delitto non vogliono parlare con la polizia? Sarebbe stato interessante un parco sospetti più ricco per mantenere più a lungo il mistero del whodunit; ciononostante la pellicola risulta interessante e con una buona atmosfera "nera". Cast extra-lusso (anche se molti nomi sono un po' sprecati nel minutaggio) e finale dinamico. Bravo Julia detective.
MEMORABILE: L'inseguimento finale; Le scene matrimoniali Asner-Leachman; Julia torna a casa spaventato per la figlia; Il primo omicidio.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Ciavazzaro • 7/04/20 00:53
    Scrivano - 5612 interventi
    CIAVAZZARO PRESENTA
    NON ACCENDETE QUEL TELEVISORE !

    NUOVA EDIZIONE

    Un grido di morte

    Ispirato a un vero caso di cronaca nera, il brutale omicidio di Kitty Genovese avvenuto a New York nel 1964 ad opera del serial killer Winston Moseley (morto in carcere nel 2016), prendendo spunto da un particolare inquietante del caso, quello secondo il quale i vicini della vittima, nonostante avessero assistito all'aggressione non chiamarono la polizia.
    Anche se però ci sono controversie sul fatto che questo sia vero.

    Una ragazza viene barbaramente uccisa dal solito maniaco, il detective Nick Rodriguez indaga, ma come potrà scoprire qualcosa se tutti i vicini si rifiutano di parlare ? (chi per paura, chi per vivere tranquillo).
    Nel mentre il serial killer continua a colpire...

    Personalmente avrei preferito che il whodunit avesse un parco di sospetti più ampio e il fatto che l'identità del killer viene rivelata almeno 30 minuti prima della fine, toglie un pochino di suspense.

    Nonostante questo però la visione rimane gradevole, grazie ad una bella atmosfera "nera" data dall'ambientazione newyorchese e dall'ambiente in generale.

    Cast stellare.

    Bravo Raul Julia detective e padre single.
    Da segnalare la coppia Edward Asner-Cloris Leachman e i loro siparietti (peccato per il poco tempo sullo schermo).
    Il futuro divo delle soap Eric Braeden è uno spaventato immigrato, che non vuole parlare con la polizia per non rischiare la deportazione.
    Da segnalare anche Nancy Walker una delle poche vicine a parlare.

    Il finale è molto d'azione, con un lungo inseguimento.

    Poteva dare molto di più, ma alla fine una visione gradevole.
  • Discussione Digital • 7/04/20 01:00
    Segretario - 3058 interventi
    Altra chicca rispolverata alla grande dal mitico Ciavaz! Ottima disamina, amico. :)
  • Discussione Claudius • 7/04/20 06:40
    Servizio caffè - 196 interventi
    Digital ebbe a dire:
    Altra chicca rispolverata alla grande dal mitico Ciavaz! Ottima disamina, amico. :)

    Ciava ma dove li trovi?è disponibile su internet?questo lo cercavo anch'io da anni
  • Discussione Mco • 7/04/20 15:56
    Scrivano - 9687 interventi
    Perla assoluta Ciava!Grazie. ;-)
  • Discussione Ciavazzaro • 7/04/20 16:15
    Scrivano - 5612 interventi
    Su youtube (solo in inglese).