Tuttobenigni 95/96

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Anno: 1996
Genere: teatro (colore)
Numero commenti presenti: 5
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

A distanza di dieci anni dal primo TUTTOBENIGNI, ancora un resoconto sulle nuove tournée teatrali del comico toscano, un'autentica forza della natura che ribadisce la travolgente unicità del suo stile e lo strepitoso grado di coinvolgimento. Rispetto al celebre predecessore, un prodotto meno dispersivo e più concentrato sullo spettacolo, diviso in due parti di circa tre quarti d'ora ciascuna. La prima è una lunga tirata politica che ha come bersaglio principale Berlusconi e la gestione del potere in italia, la seconda prevede un'allegra canzonatura di Dio, Mosè e il Giudizio Universale. Gli stessi temi toccati...Leggi tutto dal primo TUTTOBENIGNI, a ben vedere, aggiornati ai tempi e affrontati col disincanto e la forza di sempre. Si prendono in giro Berlusconi e la sua “discesa in campo”, i suoi modi di dire entrati nel lessico comune (“mi consenta”) e la sua "truppa" (Giuliano Ferrara in primis, bersagliato a ogni occasione per la sua stazza e poi Emilio Fede, Sgarbi, Previti...). Incredibile la capacità improvvisativa di Benigni, la qualità delle battute, la confidenza col palcoscenico. Anche la seconda parte, in cui comunque Berlusconi fa spesso capolino assieme a Craxi (all’epoca ovviamente ancora vivo) ed altri è straordinariamente spassosa, con Dio che detta i Comandamenti a un Mosè sordo (che travisa regolarmente) e prepara tutti al Giudizio Universale. Fortunatamente solo due interventi cantati (e sempre in chiave di satira antiberlusconiana) prima della chiusura poetica con una canzone di Piovani, Benigni e Cerami (prima della quale si può tranquillamente spegnere la TV) e il bis con L'inno del corpo sciolto (la “My Way” di Benigni, come stata definita).
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 7/12/08 18:57 - 7626 commenti

I gusti di Cotola

Divertentissima versione video di uno spettacolo teatrale di grande successo in cui si assiste alla grande performance di un Benigni assolutamente scatenato ed efficace. Moltissimi i brani che non si dimenticano (su tutti quello iniziale sulla politica e quello di natura biblica sul giudizio universale) e che regalano risate a crepapelle a profusione. Per chi ama Benigni (soprattutto quello ancora ruspante e per nulla imborghesito come accadrà in futuro) uno spettacolo imperdibile.

Vstringer 20/01/10 12:20 - 349 commenti

I gusti di Vstringer

L'ultimo Benigni non ancora sdoganato in ambienti "seri" con La vita è bella: il video rende piuttosto bene l'energia profusa dal folletto di Vergaio nella trionfale tournee del 1995/96. La vis comica benignesca, qui esibita in argomento politico e religioso, è sempre travolgente: spettacolo un po' più sobrio e meno iconoclasta del primo Tuttobenigni, più genuinamente comico delle prove successive. I riferimenti all'attualità lo faranno invecchiare, ma non più di tanto.

Gabrius79 20/03/15 22:47 - 1206 commenti

I gusti di Gabrius79

Un irriverente e irrefrenabile Roberto Benigni dà il meglio di sè in questo imperdibile spettacolo che ha fatto registrare il tutto esaurito. Battute a raffica sulla politica di quel periodo condite con ironia e sagacia. Poi ci sono le canzoni, una più divertente dell'altra. Per chi ama Benigni un "must" da vedere e rivedere.

Il ferrini 12/05/16 22:41 - 1734 commenti

I gusti di Il ferrini

Non è il travolgente TuttoBenigni dell'86, raccontato da Giuseppe Bertolucci, ma non è neanche quello dei 10 comandamenti su Rai1. Questo spettacolo si colloca infatti immediatamente prima de La vita è bella e funge un po' da spartiacque fra i due Benigni, quello ruspante e genuino degli inizi e quello internazionale e più sofisticato del dopo Oscar. Si ride abbastanza e Roberto tiene la scena con un ritmo davvero notevole. Le due canzoni su Berlusconi sono rimaste nella memoria collettiva per lunghi anni.

Rambo90 12/02/20 03:26 - 6435 commenti

I gusti di Rambo90

Un Benigni strabordante, divertentissimo e a briglia sciolta in quella che è una delle sue esibizioni live migliori. Il bersaglio preferito è la politica dell'epoca, ma le sue battute rimangono in parte ancora attuali e fanno molto ridere perché poco è cambiato nel nostro paese da allora, con facce di politici ancora vivide nella memoria. Ritmo sempre veloce; instancabile il mattatore propone una seconda parte davvero imperdibile sul Giudizio Universale fino alla bella canzone di Piovani "Quanto t'ho amato". Da vedere.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.