The spell

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/03/16 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 20/03/16 06:35 - 4969 commenti

I gusti di Herrkinski

Ragazzina disadattata si vendica dei torti subiti a scuola e in famiglia tramite oscuri poteri mentali. Horror televisivo di qualche interesse grazie ad alcune sequenze riuscite e a un discreto cast, tra cui spiccano una giovanissima Hunt e la 52enne Grant (in splendida forma). Nonostante paia ispirato a Carrie o a cose come Maledetto sortilegio, il film mantiene comunque una sua particolarità e una buona atmosfera; purtroppo scade un po' nel finale "a sorpresa" e il sangue latita, ma resta una gradevole visione, per i fans del filone "psichico".
MEMORABILE: L'autocombustione della donna.

Ciavazzaro 16/01/17 22:53 - 4756 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Veramente notevole. Un grande cast per un film che dà notevole soddisfazioni agli amanti del genere. Un misto tra Carrie e Scanners. Lee Grant sempre favolosa è la madre della maltrattata Rita, poco amata da padre e sorella e bullizzata. Ma anche il cast secondario riserva ottime sorprese, con una Helen Hunt giovanissima e la Hughes di Destinazione Terra. Momenti di puro orrore (l'autocombustione), ottima recitazione, tensione costante. Eccellenti pre-finale e finale, con simpatico colpo di scena. Merita.
MEMORABILE: Il pre-finale con la Grant che spia da una finestra; L'autocombustione; Il finale; L'"incidente" a Olson.

Pumpkh75 15/01/20 15:01 - 1288 commenti

I gusti di Pumpkh75

Il problema della quindicenne Rita non è tanto la ciccia in più quanto il dover riprodurre pari pari turbe e paure della Depalmiana Sissy Spacek. Nel copiare il tema (talvolta spudoratamente), però, qualche gustosa licenza se la prende, andando a sovrapporre il paranormale al diabolico e lasciando che il nostro sentimento vada errante su e giù per la sua scala. Rimangono impressi l’autocombustione estemporanea e il cast, con la Grant e James Olson oltre la semplice professionalità. Sufficiente, ma meglio se non si vede Carrie da qualche anno.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Ciavazzaro • 16/01/17 23:00
    Vice capo scrivano - 5597 interventi
    NON ACCENDETE QUEL TELEVISORE ! Serata conclusiva. Ottimo tv-movie, che pare un incrocio tra Carrie e Scanners. Grazie ad un cast di notevole livello, una bella sceneggiatura e una tensione costante, si rivela essere una bella visione. La povera studentessa Rita un pò sovrappeso, viene bullizzata da compagne e perfino in famiglia le cose non vanno per niente bene (solo la madre dimostra di volerle veramente bene), mentre padre e sorella si rivelano essere quasi uguali ai compagni. Ma Rita ha dei poteri medianici, e con essi può ottenere la vendetta che cerca. Ma quando la gente comincia a morire, sarà compito della madre scoprire se è la figlia la causa di queste morti misteriose. Grazie a scene di impatto, come l'autocombustione, e una tensione costante, ma soprattutto un ottimo ritmo la visione risulta fluida ed avvincente, e quasi dispiace che il film duri così poco. Cast stupendo, oltre alla Grant garanzia di qualità, abbiamo il grande Olson padre, che già con presenze inquietanti ha avuto a che fare (vedi una certa casa) , una giovanissima Helen Hunt sorella della protagonista e la mitica Kathleen Hughes protagonista di Destinazione Terra, e una notevole Leila Goldoni ambigua maestra. Bello il pre-finale rivelatore, e anche il finale con un simpatico colpo di scena. Molto bello.
  • Discussione Zender • 17/01/17 08:11
    Consigliere - 43824 interventi
    Ti sei trattenuto dal dire che Lee Grant era nel colombico "Riscatto per un uomo morto" :) Forse perché è una grande attrice a prescindere.
  • Discussione Ciavazzaro • 17/01/17 23:20
    Vice capo scrivano - 5597 interventi
    Esattamente, il suo curriculum è incredibile, e naturalmente nella serie Colombo è una delle migliori assassine, ma basterebbe citare La maledizione di Damien, Aiport 77, Mafù etc. etc.
  • Discussione Zender • 18/01/17 08:01
    Consigliere - 43824 interventi
    Sì, vero, in effetti citare Colombo per lei sarebbe alla fin fine riduttivo.