The snapper

Media utenti
Titolo originale: The Snapper
Anno: 1993
Genere: commedia (colore)
Note: Tratto dal libro la "Trilogia di Barrytown" di Donny Doyle The Commitments, The Snapper, The Van).
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 20/08/09 DAL BENEMERITO ANNAEBASTA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Annaebasta 20/08/09 12:43 - 16 commenti

I gusti di Annaebasta

Bella, sguaiata e divertente commedia, ambientata nella Dublino operaia. "In Guinness veritas", potrebbe essere il sottotilo di questo gioiellino. L’alterazione alcolica è quasi un segno caratteriale che accomuna tutti i personaggi e in questo perenne stato di ebbrezza la vita procede e anche il “fattaccio” che fa da perno all’intera vicenda viene in qualche modo “assorbito” e “smaltito” alla stregua di una comune sbronza. La classe operaia non andrà mai in paradiso: meglio il pub sotto casa.

Galbo 17/02/12 19:16 - 11416 commenti

I gusti di Galbo

Ruota intorno ad una gravidanza inattesa (il "marmocchio" del titolo) questa piacevole commedia di Stephen Frears. Funzionano l'ambientazione popolare e suburbana dublinese, la sceneggiatura (il film è tratto da un racconto di Doyle) e la regia che appare particolarmente ispirata. Buona la prova del cast, che comprende ottimi attori irlandesi come Colm Meaney, presente anche in The Commitments, sempre tratto da Doyle. Molto piacevole.

Paulaster 17/01/14 10:36 - 2819 commenti

I gusti di Paulaster

Ellissi di una gravidanza indesiderata nei sobborghi irlandesi: si brinda alla notizia, si beve durante la gestazione e quando nasce il marmocchio. Commedia carica di ironia e pungenti dialoghi che ritrae bene il lato suburbano della vicenda, facilitata dall’interpretazione di attori del posto, su cui svetta Meaney. Pochi ambienti ma efficaci e la regia di Frears si aiuta con cambi di ripresa ritmati.
MEMORABILE: I cori tipo stadio per prendere in giro o festeggiare.

Y76y 21/09/15 21:41 - 2 commenti

I gusti di Y76y

Delizioso, ottimamente recitato e diretto con brio da un Frears sempre a proprio agio con budget irrisori come in questo caso. Intero cast da applauso. Quando uscì nelle sale fece storcere il naso per l'abbondanza di turpiloquio. Era il 1993. Oggi in molti film si sente ben di peggio e peraltro in forma gratuita.
MEMORABILE: La scena del parto in ospedale.

Daniela 7/02/18 08:18 - 9502 commenti

I gusti di Daniela

In una già numerosa famigliola dublinese, la notizia che la figlia maggiore è incinta di padre ignoto getta un poco di scompiglio, soprattutto quando si affacciano sospetti su chi sia questo ignoto... Vitalissima commedia incasinata che riesce a far innamorare dei suoi personaggi: la ragazza fragile dietro la scorza da dura, la madre paziente ed ironica, soprattutto il padre sboccato e tenerissimo, impersonato splendidamente da Meaney, mentre nel "coro greco" che commenta la vicenda al pub spicca Gleeson. Una boccata di ottimismo ed un inno non convenzionale al valore dei legami familiari.
MEMORABILE: "Guardami, è da quando ero bambino che non piangevo" "Hai pianto ai Mondiali" "Intendevo da sobrio..."
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.