Qui squadra mobile (2 stagioni)

Media utenti
Anno: 1973
Genere: fiction (bianco e nero)
Note: Trasmessa sulla Rai dall'8 maggio al 15 giugno 1973. Titoli degli episodi: "Tutto di lei tranne il nome", "Rapina a mano armata", "Un caso ancora aperto", "Il saltafossi", "Un’indagine alla rovescia", "Senza difesa".
Numero commenti presenti: 5

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 10/08/10 DAL BENEMERITO NICOLA81
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Nicola81 10/08/10 15:31 - 1927 commenti

I gusti di Nicola81

Prima serie poliziesca tutta italiana, creata dagli sceneggiatori Felisatti e Pittorru e diretta da uno dei più grandi registi della nostra tv. Lo stile è lontanissimo da quello dei poliziotteschi dello stesso periodo, i dialoghi prevalgono quasi sempre sull’azione e l’attenzione rivolta al realismo va inevitabilmente a discapito dello spettacolo. In definitiva un discreto prodotto, anche se il peso dell’età si sente eccome… Ottimi Sbragia, Zamuto e la Giovannini, un po’ teatrale Orlando.

Stefania 21/06/12 14:22 - 1600 commenti

I gusti di Stefania

Per la prima volta, una fiction poliziesca seriale; per la prima volta ambientata in Italia; per la prima volta un cast corale; per la prima volta anche un'ispettrice di polizia donna; per la prima volta, storie che hanno più il sapore della cronaca che della letteratura, (alle ortiche il sofisticato mistery anglosassone). Concepito con intenzioni originali (anche se, in fondo, è il figlioccio televisivo del poliziottesco made in Italy), storie realistiche, anche un po' scabrose, ma certo che per essere una Squadra Mobile è un po'... lenta!
MEMORABILE: In "Tutto di lei tranne il nome" si fa esplicito riferimento alla possibilità che un uomo frequenti travestiti:mi pare un'audacia, per l'epoca, in tv!

Fauno 17/08/12 11:31 - 1908 commenti

I gusti di Fauno

Posso dire brevemente che i vari capi dei dipartimenti che compongono la squadra mobile sono tutti dei simpaticoni, ma la serie è tutto fuorchè mobile; è di uno stantio incredibile. Dopo 20 minuti c'è sempre l'incontro con la stampa; quel che è più odioso è che il film è statico, ma se si perde una sillaba delle loro battute, spesso in dialetto romanesco, va a pallino tutta la comprensione dell'episodio. A quel tempo c'era a chi piaceva molto, tanto che ci voleva perfino entrare, nella squadra mobile... A me non sarebbero piaciuti neanche allora.
MEMORABILE: La vecchietta nata nel 1888 che riconosce i cadaveri.

Motorship 18/04/14 17:27 - 567 commenti

I gusti di Motorship

Prima fiction poliziesca nostrana, diretta con brio e mestiere dal buon Majano. Certo, non c'è tutta quell'azione che ci si potrebbe aspettare dal titolo e comunque non c'entra quasi nulla con i polizieschi italiani del periodo, ma comunque a tratti si rivela abbastanza interessante grazie alle storie interessanti. Solo l'ultimo episodio l'ho trovato loffio, e difatti il finale mi ha lasciato un po' così. Il ritmo è quasi sempre lento. Ottimi gli interpreti, in particolare un incisivo Sbragia, Zamuto, Orlando e la Giovannini.

Berto88fi 15/05/19 15:09 - 199 commenti

I gusti di Berto88fi

La ricerca e la successiva visione del primo esempio italiano di fiction poliziesca ha disatteso le aspettative; nonostante il cast sia più che discreto (bravi Zamuto e Sbragia) e la regia non certo alle prime armi con le serie tv, la noia regna sovrana. Ritmo, azione e soprattutto coinvolgimento sono assenti; prevalgono dialoghi e spazi chiusi, praticamente l'opposto dei coevi poliziotteschi. Si sbadiglia davvero troppo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Lucius • 17/05/13 00:26
    Scrivano - 8335 interventi
    Direttamente dalla prestigiosa collezione Lucius, il 45 giri originale:

    Ultima modifica: 17/05/13 07:37 da Zender
  • Discussione Nicola81 • 30/11/15 12:50
    Formatore stagisti - 522 interventi
    Come potrei inserire un commento ad hoc per la seconda stagione?
  • Discussione Zender • 30/11/15 14:25
    Consigliere - 43439 interventi
    Inseriscilo qui intanto. E' un po' poco aprire uno speciale per una serie di due stagioni la cui seconda stagione è commentata da una sola persona. Vedremo poi in futuro se se ne aggiungeranno altri, di commenti.
  • Discussione Nicola81 • 30/11/15 15:43
    Formatore stagisti - 522 interventi
    Eccolo qui...

    *** Non strepitosa, ma migliore della prima stagione, rispetto alla quale abbiamo Vannucchi al posto di Sbragia (e non è certo un male), più spazio per la Giovannini, e storie leggermente più dinamiche e improntate ad una maggiore aderenza alla realtà del periodo, che a tratti ci regalano anche un pò di amaro in bocca (non sempre la giustizia trionfa su tutta la linea). A visione ultimata, però, si resta con l'impressione di aver assistito ad un gigantesco spot in favore dell'arruolamento nella polizia... (Nicola81)
    Ultima modifica: 30/11/15 15:47 da Nicola81
  • Discussione Nicola81 • 30/11/15 15:52
    Formatore stagisti - 522 interventi
    A questo punto, visto che il cast fa riferimento solo alla prima stagione, andrebbero inseriti anche Luigi Vannucchi, Marcello Mandò, Claudio Capone, Barbara Nay e Dario De Grassi.
    Se poi si vuole essere completi fino in fondo, questi sono i titoli degli episodi della II stagione, andata in onda dal 07 settembre al 12 ottobre 1976: "Pollicino va in città." "Il botto." "Ragazzi troppo fortunati." "La polizia non deve essere avvertita." "Omissione di soccorso." "Testimoni reticenti." Si possono aggiungere nelle note?
  • Discussione Zender • 30/11/15 18:58
    Consigliere - 43439 interventi
    Ok, aggiunti i nomi del cast. Teniamo qui anche i titoli.