LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/08/19 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 6/08/19 03:34 - 6705 commenti

I gusti di Herrkinski

A star is born ha certamente creato un revival di certo dramma a sfondo musicale; è il caso di questo film britannico che narra la vita di un'aspirante cantante country di Glasgow. Il mito di Nashville, classico di vari film 70s sul tema, è solo una breve parte della storia che perlopiù si svolge in Scozia e affronta la vita difficile e le ambiguità della protagonista; la Buckley non solo canta bene, è un'attrice strepitosa ed è il vero valore aggiunto di un film che - pur emozionante - sarebbe stato più canonico e meno realistico senza di lei.

Kinodrop 29/01/21 19:49 - 2276 commenti

I gusti di Kinodrop

Appena uscita dal carcere, Rose vuole riprendere il suo sogno di cantante country e di raggiungere la mitica Nashville; ma ha due figli piccoli e nessuna risorsa se non l'aiuto degli altri. Da Glasgow una storia che vorrebbe mettere in campo i soliti problemi socio-economici e sul gap tra volere e potere, che si infrange però in una narrazione banale (anche se non sgradevole) di un percorso poco credibile di ridimensionamento e di presa di coscienza. Anche se il tema è ultra abusato, l'insieme si salva grazie all'abilità e alla personalità della Buckley, notevole anche come cantante.
MEMORABILE: La generosità di Susannah e soprattutto della madre; La delusione di Nashville e il ritorno all'ordine.

Daniela 3/02/21 00:32 - 11531 commenti

I gusti di Daniela

Cantante country di talento, Rose non ha imparato nulla dagli errori del passato e, una volta uscita dal carcere, continua a trascurare i figli ancora piccoli per inseguire il sogno di andare a Nashville, tenendo di non aver nessuna possibilità a Glaslow... Bel film non tanto per la trama o per l'ambientazione scozzese, già proposte più volte, ma per l'interpretazione di Jessie Buckley che, oltre a possedere una magnifica voce, riesce a rendere la sua Rose un personaggio vero con i suoi lati sgradevoli, le sue illusioni, le sue speranze.  Film imperfetto ma coinvolgente, vitale. 

Enzus79 8/07/21 18:42 - 2305 commenti

I gusti di Enzus79

Storia di rivincita e maturazione. La perseveranza di una donna uscita dal carcere nel raggiungere il suo sogno (diventare cantante country) a discapito degli affetti. Film discretamente coinvolgente grazie ai momenti che sfiorano il musical e soprattutto all'ottima interpretazione di Jessie Buckley, che si conferma una delle migliori attrici contemporanee. Preferibile il titolo originale: "Wild Rose".

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.