Mistero alle Bermuda

Media utenti
Titolo originale: The Triangle
Anno: 2001
Genere: thriller (colore)
Note: Uscito in dvd in Italia come "The triangle". Film per la tv.
Numero commenti presenti: 6

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 7/04/09 DAL BENEMERITO PUPPIGALLO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 19/04/09 10:46 - 4499 commenti

I gusti di Puppigallo

Cosa c'è di meglio e, soprattutto, di più intelligente, che andare a pescare marlin nel triangolo delle Bermuda? Tutto, direi. Ma per questo gruppetto di dementi assortiti sembra il massimo. E così, ecco puntuale la nebbia triangolesca e un bel transatlantico degli anni 40. Detto questo, non appena la scena si sposta nella nave dimenticata dal tempo, il tutto si trasforma in una sorta di Shining marino, con voci, fantasmi, oggetti in movimento, porte che si aprono, scene di efferati delitti (non si vedono) e qualche morto di giornata. Un'inutile ammasso di scopiazzature. Filmaccio.
MEMORABILE: Il bambino fantasma (altro che il buon Casper) fa venire un infarto al malato di cuore; Il finale comicoinvolontario (transatlantico contro gommone).

Pigro 22/12/09 07:13 - 7735 commenti

I gusti di Pigro

Fanno una gita in mare nel triangolo delle Bermuda e si ritrovano a bordo di una nave scomparsa decenni prima. Prodotto televisivo che ha qualche sprazzo di decenza e un discreto ritmo in alcune scene thriller dentro la nave: le uniche in cui il film riesce a riscuotere l'attenzione, nonostante fin dall'inizio ci sia l'inutile tentativo di creare l'atmosfera di mistero con episodi patetici e risultati pietosi. Per il resto trionfano piattezza e prevedibilità (il finale è quanto di più scontato si possa immaginare), luoghi comuni e déja-vu.

Daniela 11/11/10 07:56 - 9227 commenti

I gusti di Daniela

Avete in programma una gita in barca con gli amici? Quale meta migliore del Triangolo delle Bermude... e poi si dice andarsela a cercare. E si che si erano anche documentati su internet e, una volta arrivati sul posto, i segni premonitori non erano mancati (cerimonia voodoo, bimbo annegato che fa scherzetti) prima di trovarsi in mezzo ad una nebbiolina gialla spiro/temporale ed imbattersi in una Ghost Ship dei poveri. Sceneggiatura fiacca, interpreti modesti, incongruenze sparse, effetti speciali bruttini, si annaspa nella noia. Teague ai minimi storici.

Disorder 4/09/11 11:39 - 1408 commenti

I gusti di Disorder

Risibile tentativo di rinverdire il mito del Triangolo maledetto. I personaggi sono i soliti bamboccioni da commedia americana, la trama è quanto di più scontato si potesse mettere insieme sull'argomento; del tutto assurda la parte finale, coi nostri che approdano in una specie di Overlook hotel in mezzo all'Atlantico. Parco attori di spessore nullo (l'unico volto noto è Luke Perry e già questo dice tutto). Da dimenticare...

Claudius 1/12/17 16:46 - 401 commenti

I gusti di Claudius

Diretto da uno specialista del genere action e thriller Triangle ne è una discreta commistione. La prima parte (tra storie di sparizione e voodoo) è molto buona, la seconda (sulla nave) un po' meno (troppi debiti, da La nave fantasma e Shining) ma una visione, magari in una serata invernale, la merita senz'altro. Buona la prova di Perry e Harewood, ma anche il resto del cast è perlomeno decente.
MEMORABILE: La comparsa della nebbia gialla e il finale.

Daidae 31/03/18 19:08 - 2731 commenti

I gusti di Daidae

Valido thriller del discontinuo regista Lewis Teague, autore di film riusciti come L'occhio del gatto ma anche di altri discutibili e onestamente brutti come Navy Seals. È inferiore ai suoi precedenti lavori dello stesso genere, ma mantiene un ottimo ritmo che si alza con l'entrata in scena della nave. L'originalità purtroppo latita, vista la troppa somiglianza con Shining. Buona la prova del cast.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Raremirko • 25/08/14 00:15
    Addetto riparazione hardware - 3450 interventi
    Mi è parso di intravedere qualche punto in contatto con l'omonimo film di Smith di 8 anni dopo: il titolo, la nave, la situazione di oblio...
  • Discussione Raremirko • 25/08/14 02:03
    Addetto riparazione hardware - 3450 interventi
    Non avevo visto male: Chris O'Donnell (Profumo di donna) è produttore esecutivo!!!
  • Homevideo Daidae • 31/03/18 18:00
    Contratto a progetto - 865 interventi
    DVD uscito per "Eagle Pictures",audio discreto e video ottimo.
    Come nelle vecchie VHS è presente una "anteprima" dei titoli in uscita e tra questi vi è "Tomb Raider" che allora (2001) era una serie di successo. Lo stesso trailer che troviamo nel VHS "Un centravanti a quattro zampe" sempre uscito per Eagle Pictures.
    Ultima modifica: 31/03/18 23:59 da Zender
  • Curiosità Daidae • 31/03/18 18:06
    Contratto a progetto - 865 interventi
    Il regista Lewis Teague si auto-omaggia inserendo le locandine dei suoi film Cujo e Alligator. Notare anche il curioso alligatore di gomma. La scena è al terzo minuto circa.