La paura numero uno

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Anno: 1964
Genere: teatro (bianco e nero)
Note: Trasmesso in differita dal Centro di produzione RAI di Roma il 18 marzo 1964 su Rai 2. collaborazione televisiva. Regia teatrale di Eduardo De Filippo.
Numero commenti presenti: 3
Papiro: cartaceo

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Clicca qui per leggere il papiro di Marcel M.J. Davinotti Jr.
TITOLO INSERITO IL GIORNO 25/07/08 DAL BENEMERITO GUGLY POI DAVINOTTATO IL GIORNO 4/02/12
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Gugly 25/07/08 18:49 - 1015 commenti

I gusti di Gugly

La guerra fredda suggerisce ad Eduardo una storia a due teste apparentemente grottesca profondamente pessimista soprattutto nei confronti degli adulti che dovrebbero fare da guida ai giovani e invece li soffocano con il loro egoismo... apologo amaro nel quale il drammaturgo si contorna di (allora) nuove leve quali Carlo Giuffrè, Glauco Onorato e un giovane Lando Buzzanca.

Rambo90 27/02/15 16:55 - 6347 commenti

I gusti di Rambo90

Commedia di Eduardo tra le più "pesanti". La paura di una nuova guerra dà vita anche a siparietti comici (soprattutto nei primi due atti), ma poi sfocia in forme di racconto più amare e, a tratti, francamente noiose. Non si discute però l'originalità del testo, per molti aspetti accattivante, né la bravura del cast, in cui spiccano Giuffrè, Orlando, la Ferro e un sempreverde Eduardo.

Rigoletto 10/07/15 20:24 - 1565 commenti

I gusti di Rigoletto

Gli eventi bellici hanno lasciato una traccia profonda in Matteo e la paura che possano riprendere da un momento all'altro lo ossessiona. Commedia che parte con un piccolo inganno che effetivamente produce un cambiamento, ma poi si trascina a fatica (rasentando la noia). A Eduardo, solitamente abilissimo nel giostrare tutto da solo, manca qui un partner capace di ravvivare la scena. I bravi Orlando e Giuffrè e l'ottima Conte, pur con tutta la loro bravura, non riescono a far fronte anche a questo.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Gugly • 27/07/08 11:37
    Segretario - 4677 interventi
    In questa pièce si può sentire bene la voce di Glauco Onorato, attore nonchè doppiatore doc di Bud Spencer.