LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/02/19 DAL BENEMERITO DAIDAE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Daidae 22/02/19 21:00 - 2721 commenti

I gusti di Daidae

Il regista William A. Graham è un veterano dei film per la tv e delle serie televisive. Si nota anche in questa produzione dal taglio tipicamente televisivo e dalla fotografia mediocre. Ambientazioni ridotte all'osso: si vedono in tutto tre o quattro posti tra ricche case borghesi, quartieri immersi nel verde e il college. Prova del cast mediocre, vista anche la giovane età delle attrici. Alla fine risulta noioso e poco convincente. Ispirato a un fatto di cronaca nera realmente accaduto.

Siska80 17/02/20 16:06 - 433 commenti

I gusti di Siska80

Inizio ad alto tasso di tensione con la morte della bionda cheerleader; poi la pellicola ne ripercorre l'antefatto sprofondando nella monotonia e nella banalità. Inquietante vicenda ispirata a fatti veri (e purtroppo sempre attuale) raccontata in maniera modesta: brava la Martin, poco espressiva la Spelling, mancato approfondimento dei personaggi di contorno, poche location da segnalare. Fa parte di quel genere di prodotto anni Novanta definito "film dossier".
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.