La ballata di Gregorio Cortez

Media utenti
Titolo originale: The Ballad of Gregorio Cortez
Anno: 1982
Genere: western (colore)
Note: Fa parte della serie "American Playhouse". Tratto dal libro "With his pistol in his hand: a border ballad and its hero” di Américo Paredes.
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 23/12/11 DAL BENEMERITO KANON
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Kanon 23/12/11 13:44 - 596 commenti

I gusti di Kanon

Dopo Willie Boy, stavolta tocca a Gregorio fuggire dalli yankees razzisti. Tanto epica sarà la caccia, che il messicano diverrà suo malgrado un eroe popolare. Così ci è stato tramandato, dato che dal film non traspare pathos necessario per tener viva una vicenda il cui limite è anche un pregio: prodotto per la tv, si assesta sulla rievocazione dei fatti senza creare pseudo martiri o furberie da agiografia; ed ovviamente traballa tutta la struttura dell’intrattenimento. Didattico e spoglio da moralismi.
MEMORABILE: La sequenza che mostra la causa da cui tutto è cominciato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.