LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/05/15 DAL BENEMERITO PANZA
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Panza 4/05/15 15:06 - 1488 commenti

I gusti di Panza

Pols... ehm... Vani raccoglie qualche vecchia gloria e realizza questa oscura miniserie mai trasmessa (come mai?!) per chissà quale emittente. Siamo quasi vicino all'estetica da porno (MDP che va fuori fuoco, scavalcamenti di campo, scene con camera a mano traballante), con uno spaesato Gordon Mitchell nel ruolo di un investigatore privato in un intreccio giallo d'imbarazzante elementarità. Peggio ancora le parti sentimentali (sic). Musiche chiaramente di riporto e folli come il resto dell'operazione. Dialoghi in certi passaggi artificiosi.
MEMORABILE: L'inutilità di Dean Stratford.

Herrkinski 23/06/19 15:03 - 5023 commenti

I gusti di Herrkinski

Assurda miniserie tra giallo, poliziesco e inserti umoristici con un Mitchell che pare giocare a fare il Colombo della situazione; il socio Stratford fuma e beve per l'intera durata cercando di non ridere quando viene inquadrato. I deliranti dialoghi paiono scritti da uno straniero, sgrammaticati e senza senso, oltretutto accavallati uno sull'altro con risultati cacofonici; i mezzi tecnici sono altrettanto miserrimi e la ost parrebbe rubata altrove. Si presume fosse un tentativo di fare una serie "all'americana", ma il risultato è esilarante.

Didda23 24/06/19 10:42 - 2282 commenti

I gusti di Didda23

Tentativo fallimentare di trasformare in salsa italica i serial polizieschi americani. Un'operazione bislacca con punte verso il basso degne dell'amatorialità più becera. Però il divertimento è assicurato dalla "follia" dei dialoghi e dall'intreccio narrativo non sempre chiaro e che pone spesso interrogativi irrisolti. Gli attori vengono puntualmente lasciati in balia di loro stessi, mai supportati da una regia che li possa valorizzare. Un'opera (in)giustamente caduta nell'oblio, ma che trasuda cinema di serie z da tutti i pori.
MEMORABILE: L'ambientazione rurale; La ricerca degli avellinesi; L'impressionante mole di sigarette fumate da Dino Strano.

B. Legnani 23/06/19 21:15 - 4688 commenti

I gusti di B. Legnani

Agghiacciante breve serie di telefilm, iniziata e mai continuata oltre la seconda puntata, perché non accettata da nessuna emittente. C'è il tentativo di imitare i telefilm polizieschi statunitensi: 40' di durata, dialoghi serrati, umorismo. Purtroppo si riesce a rispettare solo il primo punto. I dialoghi hanno momenti di pura follìa, con persone che parlano accavallandosi, nonché con dialoghi incredibili. Nel finale, per lasciare un finale aperto alla serie, si fanno parlare due Carabinieri che in realtà non si vedono, perché non ci sono...
MEMORABILE: "Forse hai scambiato canne da zucchero per becchi di uccelli!". Ah?

Markus 24/06/19 14:34 - 3251 commenti

I gusti di Markus

Due episodi-pilota nel tentativo (non andato a buon fine; sarebbe bello sapere a chi furono proposti) di imitare alcune serie investigative Anni Settanta/Ottanta di stampo yankee. Pessimamente girati, con dialoghi ai limiti dell'incomprensibile (citazioni di detti mai sentiti, vocaboli estranei alla lingua italiana, gente che si parla addosso) e recitato pure peggio; un prodotto insalvabile sotto tutti i punti di vista a cui si aggiunge il ridicolo. Anche senza budget si poteva e doveva fare di meglio.

Cotola 25/06/19 13:37 - 7449 commenti

I gusti di Cotola

Se pensate di averle viste tutte, vuol dire che non avete visto questa mini serie tv mai trasmessa e se ne capisce facilmente il perché. La prima parte è narrativamente confusa come poche volte si è visto. A ciò si aggiungano dialoghi deliranti (esilaranti i proverbi inventati di sana pianta) che potrebbero vincere il premio dei più scombicchierati di sempre: spesso infatti non si capisce a cosa o a chi si stiano riferendo. In più i personaggi si parlano addosso, rendendo ancora più difficile capire ciò che dicono. Capito l'andazzo? Non credo. Bisogna vedere per credere.
MEMORABILE: Il commissario indaga: "Cerco un gruppo di avellinesi". Tutti i proverbi citati nel film: ovviamente inventati di sana pianta.

Bubobubo 23/09/19 10:25 - 1183 commenti

I gusti di Bubobubo

Come sfondare l'iperuranio del brutto, oltre ogni immaginazione. Si vorrebbe essere una mosca nel momento esatto in cui i produttori delle tv cui sono state offerte queste due puntate pilota si sono seduti attorno a un tavolo per guardarle: dev'essere stata una situazione memorabile. L'idea è assurda, ma non è la cosa più divertente: personaggi che parlano l'uno sopra all'altro, uno sgabuzzino scambiato per commissariato, montaggio e riprese al limite dell'amatoriale, scazzottate a getto continuo, dialoghi assolutamente incredibili. * (****)!
MEMORABILE: "Noi non potevamo essere che noi e voi non potevate essere che voi".

Carlitos 2/05/20 14:48 - 16 commenti

I gusti di Carlitos

Pensate al film più trash che abbiate mai visto, moltiplicatelo per dieci e avrete Intrigo. Bisogna vedere per credere. Salta subito all'orecchio un audio spostato con un missaggio sbagliato. Si passa poi alla colonna sonora, non orribile ma di riporto. Ma il peggio sono i dialoghi folli e totalmente sgrammaticati. A questo si aggiungano i doppiatori che si parlano sopra l'un l'altro, una Karin Well addormentata e innumerevoli altre perle!
MEMORABILE: Tra le innumerevoli battute del film: "So che lei cerca qualcuno, qui non c'è". "A Dentecane (?!) ci sono NATO di passaggio".
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Musiche Panza • 10/05/15 16:46
    Contratto a progetto - 4944 interventi
    La sigla è The woman chic [Woman chic sull'archivio SIAE] (Natili [Claudio Natili] - Serino [Francesco Serino] - Subelli [Silvio Subelli]) dei The Base.
    Ultima modifica: 3/10/18 21:12 da Panza
  • Discussione Dusso • 13/01/16 13:25
    Segretario - 1623 interventi
    Trailer https://www.youtube.com/watch?v=Rq1Q8tHbx48
  • Discussione B. Legnani • 2/08/19 16:57
    Consigliere - 13718 interventi
    Credo che guardarlo da soli possa avere effetti devastanti. Consiglio la visione del prodotto ("film" mi pare fuori luogo) in allegra compagnia, meglio se dopo cospicue libagioni.
    Ps di Zender: qui la vecchia farloccandina:

    Ultima modifica: 24/01/20 09:37 da Zender
  • Discussione Fauno • 2/08/19 18:28
    Compilatore d’emergenza - 2528 interventi
    Sei solo fortunato che il lavoro e gli impegni mi stanno tenendo lontano dal sito, perché già ho il dente avvelenato per Mio caro assassino, e non ti dico la voglia che avrei di vedere questo film e di sbattere 5 pallini motivatissimi e incazzati, anche perché so già che se certi film sono monopalla per due o tre utenti che so io han buonissime probabilità di esser dei pentapalla con lode per me. Dopo poi i consigli li darei io, stile dolce Euchessina...;-)
  • Discussione Bubobubo • 5/08/19 11:58
    Call center Davinotti - 214 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Ok scrivimi una mail a "contattaci", Bubobubo, e ti rispondo a quella.

    Ti ho scritto ancora un paio di giorni fa, non so se ti sia arrivata.
  • Discussione Carlitos • 4/06/20 14:59
    Galoppino - 54 interventi
    Vorrei citare alcune perle del film in pieno stile della letteratura polselliana

    "Lei sta cercando qualcuno, qui non c'è. A Dentecane ci sono nato di passaggio".

    "Cerco un gruppo di avellinesi"

    "Noi non potevamo essere che noi e voi non potevate essere che voi"

    "Attento che ammazzi le mosche e scappano i bambini"

    "Allora avevo ragione che le avventure squallidine lasciano un vuoto"


    "Tu cosa sei, un drago ? Di te i tuoi amici mi hanno detto meraviglie.."

    "Monica Caputo ha la tua stessa età !" e lui ribatte "Anche una nipote di Reagan ha la mia età !"

    "Per caso hai scambiato canne da zucchero con becchi di uccello ?"



     
    Ultima modifica: 4/06/20 15:02 da Carlitos