I ragazzi irresistibili

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: The sunshine boys
Anno: 1996
Genere: commedia (colore)
Regia: John Erman
Note: Remake del film omonimo.
Numero commenti presenti: 2
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Torna su schermo la celebre commedia di Neil Simon, già portata al cinema da Herbert Ross con Matthau e Burns. Peter Falk, il vero protagonista, è Willie Clark, un ex attore comico ormai in disarmo. Sua nipote (Sarah Jessica Parker) riesce a trovargli un ingaggio per un film di Natale dove dovrebbe fare una particina in coppia con l'ex compagno di sempre, Al Lewis (Woody Allen). I due non sono mai andati d'accordo (Lewis è accusato di usare parole con la “sp” per sputacchiare in faccia e di abusare del dito indice per molestare il compagno, Clark di voler cambiare i copioni a suo piacimento) e anche durante il loro re-incontro, fortemente voluto dai parenti, le vecchie...Leggi tutto ruggini saltano fuori: il duo Lewis e Clark, noti come i Sunshine Boys, non si sopportano (a dire la verità è soprattutto colpa di Clark, perché Lewis cerca di assecondare fin dove possibile l'eccentricità del compagno) e anche sul set non perdono occasione per beccarsi. Dopo i successi a Broadway THE SUNSHINE BOYS di Neil Simon approda in tv, ma nonostante la discreta sceneggiatura il film non decolla. Colpa del regista John Erman, che non sa dare i tempi giusti, ma anche di un Peter Falk poco adatto alla parte. Non è mai stato un vero comico e si vede. Sembra solo un nonnetto dall'occhio vispo (è il 1995!), troppo caricaturale nella sua arteriosclerotica esuberanza. Woody Allen per una volta non doppiato da Oreste Lionello è al contrario molto credibile e simpatico, irresistibile quando ammette di andare a ripetizione di Nintendo da un bambino di 5 anni. E’ grazie a lui se il film in qualche modo funziona (in fondo è quasi un co-protagonista), pur soffrendo di una certa fiacchezza. Incolore la prova della Parker, particina non accreditata per Whoopi Goldberg (un'infermiera).
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Blutarsky 26/11/07 17:20 - 353 commenti

I gusti di Blutarsky

Spento remake dell'omonimo film del 1975, che fallisce nell'impresa di dare ritmo e dinamicità ai dialoghi e alla comicità presente nella sceneggiatura (di Neil Simon). I due protagonisti perdono ampiamente il confronto con la precedente coppia e rimane il dubbio che Allen avrebbe reso molto di più ad interpretare la parte del nevrotico e caustico Clark. La regia è totalmente anonima e la pessima prova del cast di contorno non aiuta il film ad elevarsi dalla mediocrità. Inutile.

Lovejoy 1/01/08 18:26 - 1824 commenti

I gusti di Lovejoy

Dall'omonima commedia di Neil Simon e remake del film con Matthau e Burns protagonisti. Trasposta ai giorni nostri con due irresistibili mattatori a dividersi la scena: un ispirato Falk e un sempre grande Allen, che si affida esclusivamente alle sue battute velenose (una su tutte: "Mi ha minacciato col coltello, a casa sua! Un coltello sporco di burro e marmellata! Poteva occludermi le arterie!"). Discreta la regia di Erman e buono anche il cast di supporto. Discreto.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.