LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 30/01/18 DAL BENEMERITO GALBO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Galbo 30/01/18 05:53 - 11313 commenti

I gusti di Galbo

Dieci episodi auto conclusivi tratti da racconti di Dick che “esplorano” il mondo dello scrittore con temi a lui cari come il rapporto tra uomo e macchine, le invasioni extraterrestri, le intelligenze aliene, la società distopica e il suo controllo sull’individuo. Realizzati con grande cura per la ricostruzione ambientale, scenografie, fotografia ed effetti speciali, sono interpretati da ottimi attori come Bryan Cranston (anche produttore della serie), Terrence Howard, Steve Buscemi e molti altri. Serie imprescindibile per gli amanti di Dick.

Redeyes 12/02/18 08:40 - 2128 commenti

I gusti di Redeyes

La serie dickiana approda finalmente carica di aspettative e onestamente anche se proprio non ci fa luccicare gli occhi di poesia, non ci delude. Il livello degli episodi, se escludiamo “Il pianeta impossibile” e il papà di derivazione X-filiana, è medio alto con picchi per il creatore di cappucci e l’orwelliana “safe and sound”. Cast assolutamente di livello e un’attenzione spiccata per la fotografia e la recitazione. L’Inghilterra ancora una volta detta le regole nel campo della fantascienza.

Tarabas 25/02/18 12:00 - 1681 commenti

I gusti di Tarabas

Pescando nell'ampio repertorio di intuizioni dickiane, la serie mette in scena dieci storie che sfruttano al meglio la dote principale dello scrittore americano, ossia l'invenzione fulminante. Mediamente molto alto il livello degli episodi, sempre formalmente impeccabili e con ottime scelte di cast. Se alcune trame sono un po' scontate (Father Thing), altre colpiscono in profondità (Autofac, Crazy Diamond, The commuter). Dick si conferma uno dei più grandi soggettisti scifi della storia. A questo punto una seconda stagione ci starebbe bene.

Gabigol 6/04/19 20:28 - 409 commenti

I gusti di Gabigol

Arduo dire qualcosa di nuovo nella fantascienza; meglio attingere da basi di partenza solide - romanzi e racconti di Dick -, affidarsi a un cast di alta caratura e dispiegare ogni mezzo tecnico a disposizione per catturare l'occhio a livello estetico. Emancipazione degli androidi ("Autofac", "Crazy diamond"), realtà fittizie ("Real life", "The commuter", "The impossible planet"), prodromi del controllo di masse ("he hood maker", "Safe and sound") e alieni ("Father thing", "The human is") sono i temi cardine. Operazione non originale, ma ben condotta.
MEMORABILE: "The commuter", gioiellino capace di avvincere ed emozionare; "Autofac", come ribaltare a ripetizione le certezze acquisite.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Redeyes • 5/02/18 08:03
    Contratto a progetto - 837 interventi
    Zender ebbe a dire: Grazie Red, aggiunti. Ep 05 The hood maker **** Telepati fra noi, un po’ Professor Xander un po’ precognitivi, fra loro collegati e annichiliti nel loro ghetto, mentre il mondo gozzoviglia nel potere percependoli come meri software. Questo episodio fin da subito cattura trasportandoci nelle sporche strade che ci rimandano ai ricordi di Deckard ed anche in virtù di una durata leggermente più lunga meglio ci cala nel mondo Dickiano. I due protagonisti hanno il giusto appeal e seppur legati dal creatore di cappucci di Lino vanno oltre uniti da un sentimento di fiducia fino alla porta tagliafuoco e spartiacque. (Redeyes) Ep.06 SAFE AND SOUND **** Sotto l’attacco perenne le città dell’ovest restano fortificate e sicure, “confortate” dai bollettini che esaltano i passi in avanti verso la lotta al terrorismo, come se fossimo in un Eurasia qualsiasi. Anteposti a questi posti sicuri ci sono le cupole che da fuori inneggiano ad una società scevra dai Desk, braccialetti che monitorano con moderni simil Gps i movimenti e gli atti di tutti gli occidentali. Elemento di rottura l’approdo di Foster e la mamma attivista. Ben presto si va verso la nascita di nuove cavie manciuriane ed un finale tanto bello quanto cinico quanto triste. Il livello degli episodi sta salendo piano piano. Eccellente. (Redeyes)
  • Discussione Zender • 5/02/18 08:26
    Consigliere - 43803 interventi
    Grazie Red, aggiunti.
  • Discussione Redeyes • 7/02/18 11:07
    Contratto a progetto - 837 interventi
    Ep. 07 The father thing *! L’impressione è di esser in un frammento di x-files arrivato fuori tempo massimo, e a poco servono i due buoni interpreti dei genitori ed anche un bimbo non così terribile. La storia è l’ennesima invasione aliena, gli eroi, come sta tornando molto di moda (con il revival 80’s) sono i ragazzi, ma nel mezzo non si ha mai la sensazione di assaporare un buon sci-fi quanto una storia già vista e poco stimolante. Salvo giusto le prime scene sotto un bel cielo “stellato”, poi come cantava Silvestri: banalità, banalità. (Redeyes)
    Ultima modifica: 7/02/18 11:08 da Redeyes
  • Discussione Zender • 7/02/18 17:29
    Consigliere - 43803 interventi
    Grazie Red, aggiunto.
  • Discussione Redeyes • 9/02/18 08:05
    Contratto a progetto - 837 interventi
    Ep. 08 Impossible Planet *! Irma con l’uomo bicentenario ha il sogno di vedere la Terra, ormai da tempo andata distrutta, ed anche un sacco di soldi da spendere, e fu così che l’occasione fece l’uomo ladro, e quindi perché non farle credere quello che vuole avere? Su una astronave da crociera i due piloti accompagnano la vecchia signora fra flashback e drammi sentimentali che affiorano. Il ritmo, proprio per il tema trattato, non incalza ma parallelamente neppure l’aspetto emozionale riesce a prendere il sopravvento, e così piatti arriviamo ad un finale evocativo ma anche un po’ stiracchiato. Manca qualcosa… (Redeyes)
  • Discussione Zender • 9/02/18 08:09
    Consigliere - 43803 interventi
    Grazie Red, aggiunto.
  • Discussione Redeyes • 12/02/18 08:03
    Contratto a progetto - 837 interventi
    Ep. 09 The commuter *** Minus coda liscia fa il dipendente delle ferrovie barcamenandosi fra un lavoro piatto ed un agitato menage familiare a causa di un figlio con disturbi psicotici. L’occasione di cambiare è Linda una simil Lucignola che gli fa conoscere Macon Heights, paese dei balocchi e della felicità cristallizzata che resetta i traumi del mondo reale. Questo episodio gravita attorno all’ottima performance del suo protagonista e soprattutto ben delinea la possibilità di scelta fra una felicità artefatta ed una tristezza tangibile. Ed fa la sua scelta, la nostra sarebbe la medesima? (Redeyes) Ep. 10 Kill all others *** L’odio universale mirroriano è prossimo così come il safe and sound di pochi episodi orsono, e noi ci traviamo catapultati in un 2050 o giù di lì sommersi di ologrammi reclamanti, macchine e chip per il controllo sotto l’egida di una democrazia autoritaria. Vera Farmiga, l’unica candidata, inneggia ad un clima Orwelliano, dove il timore è di esser gli altri. Philip sarà uno dei pochi che si opporrà a questo clima finendo, come pare ovvio, per esser l’hanging stranger. Buone le interpretazioni, Farmiga poco sfruttata tuttavia, ed anche il tema, forse, necessitava di qualche minuto in più per esser sviluppato appieno. (Redeyes)
  • Discussione Zender • 12/02/18 08:14
    Consigliere - 43803 interventi
    Grazie Red, chiusa la pratica Dick :)
  • Discussione Gabigol • 8/07/19 15:25
    Servizio caffè - 11 interventi
    Ep 02 Autofac ***! Partenza in medias res: futuro post-apocalittico ove l'uomo deve ritagliarsi il suo spazio vitale facendo i conti con una multinazionale automatizzata, la quale consuma risorse per mantenere attiva la propria catena di produzione. L'insorgenza del bisogno - dare una risposta al proprio futuro, decretare la personalità che ci rappresenta - è caratteristica peculiare di un anelito alla vita che non trova il proprio epitaffio nella razza umana. Buona puntata per tematica e sottotesto, con un finale semplicemente meraviglioso. (Gabigol)
    Ultima modifica: 8/07/19 15:27 da Gabigol
  • Discussione Zender • 8/07/19 17:29
    Consigliere - 43803 interventi
    Grazie Gabigol, aggiunta.