De Pretore Vincenzo

Media utenti
Anno: 1976
Genere: teatro (colore)
Note: Ripresa televisiva della commedia del 1957 effettuata a Cinecittà.
Numero commenti presenti: 3

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 5/02/08 DAL BENEMERITO GUGLY
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Gugly 5/02/08 19:13 - 1015 commenti

I gusti di Gugly

Giovane ladruncolo si convince di rubare sotto la protezione di San Giuseppe; l'equivoco non avrà vita lunga, ma forse in paradiso si riparano le storture della terra... Apologo moralistico di Eduardo, che ancora una volta parte dalle condizioni di un figlio della Napoli più povera per denunciare cosa non va nella nostra società. Efficaci tutti gli attori, a cominciare da Luca de Filippo. Curioso cameo di Mario Scaccia nel ruolo del signore e particina della Laurito. Musiche di Roberto de Simone
MEMORABILE: Tutti nella piazzetta "nell'aldilà".

Rambo90 22/01/15 23:52 - 6343 commenti

I gusti di Rambo90

Commedia in due parti ben distinte: la prima riesce a creare il bel personaggio di De Pretore Vincenzo, con la riuscita interpretazione di Luca De Filippo e un bella sequela di dialoghi; la seconda è invece più noiosa, con il sogno di Vincenzo in paradiso tirato troppo per le lunghe e il suo incontro con il signore che si fa via via sempre più ripetitivo. Nel complesso un bel testo e una bella messa in scena, ma poteva essere abbreviato.

Rigoletto 7/07/15 15:42 - 1554 commenti

I gusti di Rigoletto

Una delle commedie che mi hanno maggiormente entusiasmato e commosso, perché specchio di una società e di un disagio spesso latente che porta a condizioni degradanti per l'animo umano. Vincenzo De Pretore è convinto che fare il ladruncolo sotto la protezione di San Giuseppe sia conveniente, ma la farsa dura poco. Eduardo si fa da parte e lascia a Luca de Filippo il ruolo principale; insieme a una bravissima Angelica Ippolito riusciranno a rappresentare una coppia giovane e ingenua, che cerca di sopravvivere ondeggiando fra onestà e malizia.
MEMORABILE: "Mi spiego? È giusto?"
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Curiosità Gugly • 7/02/08 11:35
    Segretario - 4677 interventi
    nella prima edizione teatrale Eduardo fece solo la regia, mentre i protagonisti erano Achille Millo e Valeria Moriconi
  • Curiosità Gugly • 7/02/08 11:35
    Segretario - 4677 interventi
    Il primo nucleo della commedia era un poemetto intitolato Vincenzo De Pretore (rintracciabile ancora oggi recitato dalla viva voce dell'autore); solo successivamente Eduardo decise di metterlo in prosa intitolandolo " De Pretore Vincenzo"; l'inversione cognome e nome richiama la burocrazia che può assumere aspetti disumani come in questo caso, dato che il protagonista è figlio di NN ( dichiarazioni di Eduardo stesso)