Darkman 3 - Darkman morirai!

Media utenti
Titolo originale: Darkman III: Die Darkman Die
Anno: 1996
Genere: fantastico (colore)
Numero commenti presenti: 4

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 15/09/08 DAL BENEMERITO HERRKINSKI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Herrkinski 15/09/08 19:10 - 5284 commenti

I gusti di Herrkinski

Secondo e (per ora) ultimo sequel del fortunato Darkman di Raimi. Come già intuibile in Darkman II, il regista Bradford May ha una lunga carriera nelle serie TV, non ha un gran senso cinematografico, non ha le idee fantasiose dietro la mdp di Raimi. E si vede. Se poi aggiungiamo una sceneggiatura da fumettone di serie-B e un budget decente ma comunque ristretto, la frittata è fatta. Questo 3° capitolo è però leggermente più interessante del secondo e oltre a Vosloo stavolta annovera Fahey come villain di turno, sempre meritevole.

Cotola 25/05/09 00:50 - 7611 commenti

I gusti di Cotola

Secondo sequel del bel film di Raimi, non del tutto malvagio ma certamente per nulla all’altezza del prototipo. La confezione è sufficientemente professionale, le scene d’azione sono passabili, ma alla fine a latitare è il coinvolgimento che resta a livelli piuttosto bassi. Considerato che è un seguito le cose avrebbero potuto essere ben peggiori.

Undying 12/04/10 22:12 - 3839 commenti

I gusti di Undying

Un gangster ricatta Peyton Westlake al fine di entrare in possesso delle significative scoperte dello scienziato. Parallelamente una dottoressa esegue esperimenti di trasfusione con il sangue del "super-eroe". Inutile sequel di stampo televisivo che nulla aggiunge ad un film di per sè già completo. In rilievo le valide interpretazioni (e relativi contrasti) dei due protagonisti principali. Effetti speciali ed atmosfera, in genere, fedeli alla linea della fumettistica serie.

Anthonyvm 29/07/20 18:53 - 2122 commenti

I gusti di Anthonyvm

Torna May alla regia per un sequel non pessimo ma assai ingenuo. L'approccio fumettistico, sin dal prototipo di Raimi, è sempre stato un carattere della saga, ma qui si toccano vertici quasi imbarazzanti: il villain di turno (un divertente Jeff Fahey) è un boss spietato e senza scrupoli, eppure trascurare la propria famiglia sembra essere la peggiore delle sue nefandezze (lo stesso Darkman viene coinvolto nella questione in maniera assai forzata). Per il resto, azione e violenza restano su livelli accettabili e qualche colpo di scena è riuscito. Guardabile, ma non indispensabile.
MEMORABILE: Un criminale sbuca dal tombino in mezzo alla strada e viene decapitato; Darkman si toglie il dispositivo dal collo con le pinze; Cena con attentato.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Buiomega71 • 5/01/18 20:56
    Pianificazione e progetti - 22097 interventi
    E' mancata ( all' età di 64 anni) l' attrice Darlanne Fluegel
  • Discussione Herrkinski • 10/01/18 23:27
    Vice capo scrivano - 2304 interventi
    Dispiace, aveva avuto un momento propizio nella carriera ma poi è scomparsa dagli schermi. Personalmente la ricordo volentieri per il piccolo guilty-pleasure Io vi ucciderò (Freeway).