City of the dead - La morte viene dallo spazio

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Last rites
Anno: 2006
Genere: horror (colore)
Numero commenti presenti: 1
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Pochi soldi, poche idee, scarsa tecnica. Questo LAST RITES appartiene a quella schiera di horror che, usciti direttamente in DVD, evidenziano immediatamente i propri limiti (aggravati in Italia dal solito doppiaggio inascoltabile con azzeramento o quasi dei rumori di fondo). A partire dalla fotografia, naturalmente, che appiattisce i toni dando subito l'impressione del prodotto amatoriale senza alcuna ambizione. L'apertura è con un meteorite che si schianta sulla Terra esplodendo sulle teste di una setta di fanatici riunita sotto un ponte: si trasformeranno tutti in zombi, ovvio, ma l'azione è concentrata su un gruppo di giovani spacciatori, che incontrandosi con loro simili e due sbirri si ritroveranno per una casualità chiusi in un capannone...Leggi tutto pronti a replicare la classica resistenza all'assedio dei morti viventi. Il regista tenta la carta dell'action: continui stacchi, luci intermittenti che squarciano il buio, musiche sincopate, dialoghi da noir di serie Z, personaggi rudi e volgari (quando non semideficienti). Cosa tutto ciò abbia a che fare con l’horror, che resta inevitabilmente il genere di riferimento, non è dato sapere. Ovviamente di tensione nemmeno a parlarne. C'è qualche discreto momento splatter (squarciamento del volto tramite apertura esagerata della bocca, effetto ultimamente gettonatissimo) ma l'insieme è desolante: sti zombi verdi presi a legnate fanno pena...
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/09/08 DAL DAVINOTTI
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Undying 14/02/09 13:00 - 3839 commenti

I gusti di Undying

Un meteorite si schianta in una città, durante la predica del solito "profeta di sventura": poco dopo i morti si rianimano. In altro luogo la polizia stana e circoscrive due bande criminali, bloccandole all'interno di un capannone industriale durante un losco incontro. Inutile pseudo horror in stile blackspoitation, caratterizzato da dialoghi sboccati. Via di mezzo tra Tarantino e Romero, insomma, con risultati davvero mediocri. Reggie Bannister se ne va fuori di scena in maniera esilarante, le parolacce si susseguono a ritmo infinito e gli zombi, ridicolissimi, non si vedono mai. Schifezza.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Zender • 4/09/08 09:03
    Consigliere - 43741 interventi
    In uscita l'11 settembre 2008 per la 01 questo straight to video di cui non avevo mai sentito parlare. Chi ne sa qualcosa?
    Audio: Ita.5.1
    Video: 16:9
  • Homevideo Undying • 14/02/09 13:03
    Scrivano - 7630 interventi
    Zender ebbe a dire:
    (...) Chi ne sa qualcosa?
    Audio: Ita.5.1
    Video: 16:9


    Uno dei film più brutti dell'ultimo decennio. Una volta visto City of the Dead di pellicole sugli zombi non si vorrà più sentire parlare per almeno 20 anni.

    Per fortuna non ci sono extra nel DVD.
    Ultima modifica: 14/02/09 21:04 da Undying
  • Discussione Zender • 15/02/09 09:16
    Consigliere - 43741 interventi
    Undying, in homevideo del film, ebbe a dire:
    Uno dei film più brutti dell'ultimo decennio. Una volta visto City of the Dead di pellicole sugli zombi non si vorrà più sentire parlare per almeno 20 anni.
    Per fortuna non ci sono extra nel DVD.

    Uno secco, proprio senza speranza. Grande merito ad Undying che ha aperto la strada. Peccato, speravo in un buon zombi-movie e la locandina mi pareva suggestiva. Sarà per la prossima volta...
  • Discussione Undying • 15/02/09 16:57
    Scrivano - 7630 interventi
    Zender ebbe a dire:
    Undying, in homevideo del film, ebbe a dire:
    Uno dei film più brutti dell'ultimo decennio. Una volta visto City of the Dead di pellicole sugli zombi non si vorrà più sentire parlare per almeno 20 anni.
    Per fortuna non ci sono extra nel DVD.

    Uno secco, proprio senza speranza. Grande merito ad Undying che ha aperto la strada. Peccato, speravo in un buon zombi-movie e la locandina mi pareva suggestiva. Sarà per la prossima volta...


    Purtroppo anch'io suggestionato dal titolo e dalla locandina l'acquisto l'ho fatto nelle edicole, zona ormai pericolosa perché i DVD costano più che nei negozi ...
    Ultima modifica: 16/02/09 00:57 da Undying
  • Discussione Zender • 16/02/09 09:47
    Consigliere - 43741 interventi
    Beh, almeno mi hai salvato Undying, fatti coraggio. Mors tua vita mea :)