Cinque atti unici in bianco e nero: la chiave di casa

Media utenti
Anno: 1956
Genere: teatro (bianco e nero)
Note: Aka "5 atti unici in bianco e nero: la chiave di casa".
Numero commenti presenti: 2

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 16/07/13 DAL BENEMERITO GUGLY
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Gugly 16/07/13 01:15 - 1015 commenti

I gusti di Gugly

Vai a fare favori agli amici... Farsa d'avanspettacolo che sulle tavole teatrali doveva risultare spassosa, complice la presenza di Peppino (quando i fratelli facevano compagnia insieme) e l'improvvisazione; trasposta in "telefilm" perde qualcosa in ritmo (siamo agli esordi del mezzo), ma rimane comunque un pezzo di bravura di Eduardo, capace di traghettare dal sorriso (gli equivoci sui mariti) a stati d'animo più seri con la sola forza delle smorfie; che tenerezza vedere un giovanissimo Anatrelli ancora lontano dalle mature volgarità di Calboni.
MEMORABILE: Le smorfie finali del protagonista dopo aver compreso che giro hanno fatto le chiavi....

Rambo90 8/09/14 00:31 - 6347 commenti

I gusti di Rambo90

Un Eduardo scatenato, che sembra quasi affidarsi completamente all'improvvisazione, in un atto unico divertente ma con finale amarissimo, che mostra una volta di più come il grande attore fosse in grado di passare dal comico al serio in un attimo. Validissimi i comprimari, tra cui la Palumbo e De Martino.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Rambo90 • 8/09/14 00:41
    Pianificazione e progetti - 317 interventi
    Il dvd riporta come regista Vieri Bigazzi, sia in questo che in tutti gli altri atti unici (che tra l'altro son sei).