Cenerentola per sempre

Media utenti
Titolo originale: Cinderella
Anno: 2000
Genere: sentimentale (colore)
Numero commenti presenti: 1

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/11/14 DAL BENEMERITO 124C
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

124c 28/11/14 17:56 - 2755 commenti

I gusti di 124c

Versione riveduta e corretta della favola di Cenerentola ambientata ai giorni nostri. Le idee migliori sono la fata Jane Birkin, una semi-sirena che, però, regala alla Cenerentola di Marcella Plunkett delle scarpette fatte di petali di fiori (ma senza tacco!) e la matrigna di Kathleen Turner, che fa bere a suo marito (David Warner), padre di Cenerentola, del veleno e istruisce le sue brutte figlie su come sposare un principe. Favoletta insipida, con la "solita" Kathleen Turner acida e graffiante che ruba la scena ai due protagonisti.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione 124c • 28/11/14 18:05
    Risorse umane - 5141 interventi
    Il principe ha la passione per il rock ed è scortato da due bei valletti, Cenerentola è un pò hippie quanto la fata-sirena Jane Birkin, mentre Kathleen Turner è una matrigna ammazza-mariti, che per poco non fa secco anche il padre di Cenerentola. Se questa versione della favola è da guardare, per me è solo per la presenza di Kathleen Turner, che non solo, alla fine della storia, viene arrestata con le sorellatre, ma si permette pure di dire l'ultima battuta, guarda caso, sulle sue adorate scarpe col tacco che si rompono, proprio durante il tragitto alla prigione...Solo la protagonista de La guerra dei Roses e di Detective coi tacchi a spillo poteva ironizzare sulle sue amate scarpe col tacco!