5 Giorni fuori - Film (2010)

5 Giorni fuori

LE LOCATIONLE LOCATION

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/08/11 DAL BENEMERITO SKINNER
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Skinner 28/08/11 10:47 - 592 commenti

I gusti di Skinner

Adolescente depresso deve passare cinque giorni in un ospedale psichiatrico: risolverà molti dei suoi problemi, più legati ai difficili passaggi puberali che a problemi mentali. Produzione in stile "Sundance Film Festival", ennesimo comedy-drama di formazione per molti versi (nonostante l'inconsueto punto di vista) banale e prevedibile, sebbene non disprezzabile nelle premesse e nelle intenzioni e non da buttare nel risultato. Lo stralunato Galifianakis, qui molto misurato, tiene in piedi molto del film.

Ultimo 22/11/15 10:22 - 1558 commenti

I gusti di Ultimo

Il titolo italiano fa riferimento ai cinque giorni che un adolescente (Keir Gilchrist) trascorre in un ospedale psichiatrico avendo manie suicide. Un film che tratta argomenti non banali con un continuo contorno di humor, ma con una (forse) eccessiva dose di leggerezza nei momenti che contano. C'è anche Galifianakis, più conosciuto per Una notte da leoni, limitato in una parte insipida. Si salva qualche gag (il tipo che continua a chiedere silenzio; i discorsi interiori del protagonista), ma non arriva alla sufficienza.

Thedude94 10/04/17 23:42 - 887 commenti

I gusti di Thedude94

Un film molto semplice, che tratta temi delicati con la pacatezza di un sedicenne problematico sull'orlo del suicidio. I registi non se la cavano molto bene, né con le inquadrature né con alcuni ricordi del passato che vengono presentati in maniera piuttosto stravagante e bizzarra. Un tono più divertente è dato dalla presenza di Galifianakis, anche se ha un personaggio non semplice; bravi il ragazzino e la sua compagna problematica, anch'essa simile a lui. Non fa annoiare e questo già è un buon punto di partenza.

Galbo 7/05/17 07:32 - 11933 commenti

I gusti di Galbo

Il film tenta una via non consueta per trattare il disagio psichico adolescenziale (ma non solo). Il risultato è altalenante: a volte l'autore sembra indeciso sul tono da dare alla pellicola, tra dramma e commedia ma il film si fa comunque apprezzare per la buona resa ambientale, la prova degli attori, con un giovane protagonista sorprendente, e una gradevole colonna sonora. Nel complesso, non male.

Domino86 17/07/20 10:02 - 601 commenti

I gusti di Domino86

Buona pellicola che porta un adolescente all'interno di un ambiente non consono alla sua età ma forse necessario per ciò che prova. Sicuramente le scene sono inverosimili in quanto le situazioni sono create ad hoc ed è tutto molto idilliaco, cosa che purtroppo nella realtà non avviene. Resta il fatto che la pellicola, proprio per questo, è godibile e pone di fronte a diversi spunti di riflessione.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.