[2.11] Poirot: Poirot a Styles Court - Film (1990)

[2.11] Poirot: Poirot a Styles Court
Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: The mysterious Affair at Styles
Anno: 1990
Genere: giallo (colore)
Note: E' il decimo episodio della stagione 2 di "Poirot". Tv-movie tratto dal primo romanzo che Agatha Christie scrisse con Poirot protagonista
Papiro: elettronico

Location LE LOCATIONLE LOCATION

Commenti L'IMPRESSIONE DI MMJImpressione Davinotti

E’ un tv-movie, facente parte di una serie inglese dedicata al celebre investigatore creato da Agatha Christie, che proprio col romanzo dal quale è tratto questo THE MYSTERIOUS AFFAIR AT STYLES COURT fece il suo debutto. A prestare il volto al celebre belga è (come per gli altri episodi della serie) David Suchet, con risultati più che apprezzabili. Va infatti rimarcato che se in qualche modo il film funziona non è affatto per la complessità dell'intreccio, poco interessante e diretto da Ross Devenish con poca convinzione, ma per la simpatia con cui Suchet dà vita a Poirot, riuscendo perfettamente a caratterizzare i tratti salienti così come...Leggi tutto Agatha Christie li descrive nei suoi romanzi. L'Inghilterra del 1917 è ricreata con una certa cura e va detto che la confezione, nel suo complesso, è superiore a quella media dei normali tv movies. Per chi è avvezzo al genere non sarà difficile intuire presto il colpevole, ma non è quello che fa di POIROT A STYLES COURT un episodio minore. E’ piuttosto l'ambientazione poco suggestiva, quasi per intero racchiusa tra le mura della bella villa a Styles St. Mary, imparagonabile agli scenari naturali dei grandi classici di Poirot con Peter Ustinov (ASSASSINIO SUL NILO, DELITTO SOTTO IL SOLE...). Devenish dirige senza brillare ma correttamente e a tratti sa dare anche un bello spessore ai suoi personaggi, quindi il difetto maggiore sta proprio nella povertà della sorgente letteraria. Agatha Christie solo in seguito metterà a fuoco il suo “eroe” maschile (quello femminile, Miss Marple, ha comunque avuto molta fortuna, sullo schermo) inserendolo in vicende più interessanti e ben meglio congegnate.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Cotola 10/04/09 20:24 - 8798 commenti

I gusti di Cotola

Tratto dalla prima avventura letteraria dell'investigatore belga, è un tv-movie che non riesce a restituire appieno le emozioni suscitate dal bellissimo romanzo della Christie (uno dei suoi migliori). In ogni caso proprio grazie all'ottimo materiale di partenza riesce a coinvolgere abbastanza lo spettatore fino ad arrivare alla brillante soluzione dell'enigma fornita da Poirot.

Myvincent 15/08/12 06:40 - 3601 commenti

I gusti di Myvincent

Da un celebre romanzo di Agatha Christie un film senza infamia né lode con una trama intricata e misteriosa che non regge però il confronto con la narrazione scritta. Poirot al solito alle prese con un delitto-rompicapo che riuscirà brillantemente a risolvere, nonostante la presenza di un compagno di viaggio del tutto imbranato.

Rambo90 23/01/14 23:31 - 7503 commenti

I gusti di Rambo90

Suchet è uno degli attori che meglio è riuscito a incarnare Poirot (secondo solo a Ustinov, anche se più vicino di lui alla descrizione letteraria); in questo film è alle prese con il primo caso del detective. Il libro non è uno dei miei preferiti della Christie ma la storia, grazie a un enorme numero di indizi e di rompicapi da risolvere si fa seguire fino al riepilogo finale, da sempre la parte più interessante. Bravo anche Fraser come Hastings.

Daniela 2/02/16 07:43 - 12356 commenti

I gusti di Daniela

Quando la sua anziana ospite, una donna molto ricca mal sposata, muore per avvelenamento, il Capitano Hastings, tornato in patria per curare le ferite di guerra, ha la fortuna di imbattersi in una vecchia conoscenza fatta nel Continente, un piccolo belga pignolo dai modi forbiti e dalle straordinarie doti investigative... Prima avventura letteraria per Poirot alla base di questo lungo episodio, con una trama ben congegnata che si segue con interesse e una bella ambientazione nella campagna inglese.
MEMORABILE: Lo stupore di Hastings per come viene accolta la sua richiesta di matrimonio

Anthonyvm 9/11/19 23:26 - 5206 commenti

I gusti di Anthonyvm

Non male questa trasposizione del primo romanzo della Christie, nonché prima avventura dell'arcinoto detective belga. David Suchet incarna molto fedelmente l'aspetto e la personalità di Hercule Poirot e il resto del cast dà un'adeguata interpretazione. Rispetto al libro l'intreccio subisce un processo di sintesi, senza però compromettere l'essenza del mistero e la logicità della soluzione. Certo, il ritmo non è esaltante e probabilmente un po' di suspense in più avrebbe giovato, ma nel complesso la visione non delude le aspettative. Gradevole.
MEMORABILE: Gli spasmi della Inglethorp; Poirot assilla l'autista perché non tiene le mani sul volante nella giusta posizione; Lo smascheramento del colpevole.

Belfagor 19/02/23 22:01 - 2675 commenti

I gusti di Belfagor

Pur non dando inizio alla serie, l'adattamento della prima avventura di Poirot funziona bene nel mostrare l'inizio della sua fortunata collaborazione con Hastings e, meno in rilievo ma non meno importante, con Japp. L'accordo già rodato tra i personaggi e lo sfondo più drammatico del solito, con il ricordo ancora fresco della Grande Guerra, sostengono la storia diretta in modo ancora un po' acerbo, con il ritmo che risente del minutaggio ampliato. La soluzione è in ogni caso brillante e ben rappresentata.

POTRESTI TROVARE INTERESSANTI ANCHE...

Spazio vuotoLocandina Goal - Coppa del Mondo 1966Spazio vuotoLocandina [4.03] Poirot: Poirot non sbagliaSpazio vuotoLocandina Il mastino dei BaskervilleSpazio vuotoLocandina La signora in giallo: Appuntamento con la morte
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


DISCUSSIONE GENERALE:
Per discutere di un film presente nel database come in un normale forum.

HOMEVIDEO (CUT/UNCUT):
Per discutere delle uscite in homevideo e delle possibili diverse versioni di un film.

CURIOSITÀ:
Se vuoi aggiungere una curiosità, postala in Discussione generale. Se è completa di fonte (quando necessario) verrà spostata in Curiosità.

MUSICA:
Per discutere della colonna sonora e delle musiche di un film.