LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 22/10/10 DAL BENEMERITO FAUNO
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Fauno 22/10/10 11:31 - 1927 commenti

I gusti di Fauno

Divertente e nostalgico più che emozionante. In un paesino tra Varesotto e Comasco si svolge questo enigma dell'uovo al cianuro. È un ambiente dove regna un'insoddisfazione di base e un eccessivo attaccamento al denaro, tanto che l'unico che non lo è più è proprio chi se ne è visto passare tanto sotto il naso al tavolo del biliardo. Finale per certi versi scontato, ma per altri sorprendente, specie quando arriva la matematica spicciola. Avesse la Rassimov una volta interpretato un personaggio positivo...

Markus 1/12/11 08:35 - 3310 commenti

I gusti di Markus

Tratto da un racconto di Piero Chiara e girato sul Lago Maggiore, "Un uomo curioso" ha i ritmi sornioni tipici degli sceneggiati Rai (quelli cinematografici avrebbero dato più slancio ed evitato divagazioni non sempre funzionali al racconto), tuttavia è un giallo che ci consente di godere pienamente della magistrale interpretazione del sommo Ferzetti, che interpreta un'affascinante e virile figura tormentata tra nostalgie d'un passato che non torna più e un enigma da affrontare. Suggestiva la colonna sonora.

Trivex 27/12/11 10:53 - 1497 commenti

I gusti di Trivex

Ambientato sul bellissimo Lago Maggiore, ma nella parte lombarda (Luino, in particolare; con la prospettiva della villa che potrebbe rivelare uno spostamento in Piemonte), il film trova terreno fertile per la storia amara del campione sul viale del tramonto. Il ritorno, dovuto e non voluto, è animato dalla storia gialla. Il fascino del bar anni 70 e dei suoi frequentatori, lavoranti o sfaccendati che siano, è contorno azzeccato al nero delitto, con le sue implicazioni contorte e con il suo finale più articolato del previsto. Malinconico, come la sua musica.
MEMORABILE: La partita notturna tra il campione e lo sfidante; Il panico causato dall'uovo.

Dusso 13/05/13 18:02 - 1535 commenti

I gusti di Dusso

Tra i tanti sceneggiati gialli del periodo questo sinceramente non è tra gli imperdibili. L'enigma che prende costanza e interesse solamente nel secondo episodio rispetto a tanti altri prodotti simili non riesce a creare una grande suspense anche per i pochi indizi ed enigmi lasciati. Chiusura che ho intuito ma il doppio finale invece lascia piuttosto delusi. Molto ben costruiti i personaggi della vicenda, con naturalmente Ferzetti e Scotti che spadroneggiano. L'atmosfera di provincia c'è, ma forse si poteva fare qualcosa di più.

Homesick 14/07/13 17:07 - 5737 commenti

I gusti di Homesick

L’enigma non riesce ad avvincere molto, anche perché la sceneggiatura ripiega con profitto sulle notazioni d’ambiente: le locations sul Lago Maggiore (Luino) e il loro milieu di provincia impostato sulla chiusura, la diffidenza verso il forestiero e il ciclo quotidiano che si ripete sonnacchioso tra lavoro, pettegolezzi e partite al bar. Da elogiarsi il taglio professionale della regia (la Rai è qui ancora su alti livelli) e le prestazioni di Ferzetti e Scotti, assai veraci e colloquiali come il contesto richiede.
MEMORABILE: L’uovo al cianuro; l’ultima partita a biliardo tra il grande campione e la giovane promessa.

Mco 26/09/20 23:47 - 2155 commenti

I gusti di Mco

Si respira la poetica della quotidianità, delle piccole cose, della vita che scorre attorno a un lago (nella specie il Verbano). Piero Chiara vive in questo sceneggiato, in ogni sua sfumatura, dal biliardo al battello, dal bambino che corre a perdifiato al tempo che si veste perennemente di grigio. Ferzetti è perfettamente a suo agio nei panni di un uomo che ritorna da dove è partito, "come gli elefanti". Scotti assume le sembianze di un perdente assoluto, disilluso e senza più speranze. E lo fa regalando una prestazione eccellente. Giallo di gran classe, poesia di decadimento.
MEMORABILE: L'incontro tra Ferzetti e Scotti sull'uscio dell'abitazione di quest'ultimo; L'uovo nel lago.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Discussione Markus • 2/12/11 13:56
    Scrivano - 4794 interventi
    Trivex, questo te lo porto alla cena del 17/12 perché girato interamente dalle tue parti (e forse anche a Verbania).
  • Discussione Trivex • 5/12/11 11:00
    Segretario - 1294 interventi
    Uh! Grandissimo regalo di Natale!!
  • Discussione Markus • 5/12/11 14:34
    Scrivano - 4794 interventi
    Figurati, dovere!
  • Discussione Markus • 5/03/12 10:53
    Scrivano - 4794 interventi
    Trivex, mi fa piacere che hai visto lo sceneggiato "lacustre" ;)

    Grande interpretazione del sommo Ferzetti!
  • Discussione Trivex • 5/03/12 11:13
    Segretario - 1294 interventi
    Grazie a te, ovviamente!
  • Musiche Markus • 24/04/12 08:45
    Scrivano - 4794 interventi
    Musiche del M° Filippo Trecca.

    Ecco i temi:

    titoli di testa

    http://www.youtube.com/watch?v=M7j_fMnYM7A

    titoli di coda

    http://www.youtube.com/watch?v=3T6XccvO7ag
  • Discussione Markus • 21/11/12 18:14
    Scrivano - 4794 interventi
    Dussus, questo te lo consiglio.
  • Discussione Dusso • 21/11/12 19:20
    Segretario - 1621 interventi
    Markus ebbe a dire:
    Dussus, questo te lo consiglio.

    Questo pare molto interessante grazie!, il problema è sempre il tempo e sceglierlo fra mille altre cose da vedere...
  • Discussione B. Legnani • 23/08/19 13:36
    Consigliere - 13904 interventi
    Il 20 febbraio 2019 è mancata Gaia Germani.
    Fonte: Roberto Poppi.
  • Discussione Graf • 23/08/19 23:45
    Call center Davinotti - 902 interventi
    Ho delle perplessità su tale notizia...
    La data della morte di Gaia Germani risulta su MYmovies ma non su wikipedia e nè su altri siti...
    Ultima modifica: 24/08/19 02:08 da Graf