12 round

Media utenti
Titolo originale: 12 Rounds
Anno: 2009
Genere: action (colore)
Numero commenti presenti: 7
Lo trovi su

LE LOCATION

I COMMENTI

TITOLO INSERITO IL GIORNO 4/08/09 DAL BENEMERITO CAPANNELLE
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Capannelle 4/08/09 15:13 - 3913 commenti

I gusti di Capannelle

Il solito poliziotto dalla grande mascella trasformato in supereroe e il solito cattivo vendicativo che gli rapisce la moglie e lo ricatta chiedendogli di superare 12 prove tipo Bruce Willis. È un giocattolone con poche sorprese che offre una quantità industriale di divise, esplosioni e meccanismi a orologeria. Riuscita la prova dell'ascensore nel quale il liftman ciccione rimane intrappolato: un serio monito alla dieta dell'americano medio.
MEMORABILE: Minuto 28: il protagonista ha appena visto esplodere casa sua e allontana il cagnolino del vicino dicendogli "Lo tenga al sicuro". Epico.

Schramm 31/08/09 12:03 - 2585 commenti

I gusti di Schramm

Quando a modino rimeggia con anodino. Colmo d'ingenuità continuare a sperare che Harlin possa regalare al cinema un novello Cliffhanger. Ormai scrosta la scorza dell'anguria con il solito riciclaggio di immaginario sporco per un action che spia col bincolo gli eighties (McTiernan, ma anche DeBont), girato anche con mano salda e buon mestiere, ma già dopo mezzora la modalità yawn va in automatico e presidia le mascelle. Discreto, e anche qualcosa in meno.

Rambo90 26/01/10 20:20 - 6814 commenti

I gusti di Rambo90

Ritorno al cinema per il regista d'azione Renny Harlin e secondo film per John Cena. Lui come attore non vale granchè, esibisce solo i muscoli e digrigna ogni tanto i denti, ma il ritmo del film è indiavolato e le scene d'azione sono orchestrate superbamente. Un onesto film di genere come non se ne fanno più, che richiama alla mente il Bruce Willis della serie Die Hard e i film d'azione anni ottanta. Divertente e godibile.

Galbo 8/10/11 07:18 - 11672 commenti

I gusti di Galbo

Regista con un passato piuttosto glorioso nell'action, Renny Harlin ha proseguito su questa strada, con sempre minore fortuna commerciale. Questo 12 Round è il classico "revenge movie" nel quale l'eroe di turno (un poliziotto) viene sottoposte ad ardue prove per salvare la compagna prigionera del sadico di turno assetato di vendetta. Benchè ricco di momenti poco plausibili o francamente inverosimili, il film (grazie all'esperienza del regista nel genere) non è mal realizzato (anche se il cast non è memorabile) ed offre alcuni momenti di svago.

Daniela 9/04/15 11:41 - 10645 commenti

I gusti di Daniela

Scopo vendetta. malvagio dalle risorse illimitate rapisce moglie di poliziotto e lo obbliga ad affrontare 12 prove pericolose... Actionuccio da due lire, non certo in grado di risollevare la reputazione di Harlin: la trama è reciclata da altri titoli più famosi del genere, le prove non brillano per fantasia , i dialoghi sono fra il banale e l'incongruo. Ad aggravare la faccenda, l'eroe è un Big Jim talmente anonimo che si fa fatica a rammentarne la fisionomia fra una sequenza e l'altra. Appena migliore il fetente, che almeno ha un'aria furbetta da mariuolo.
MEMORABILE: Esclamativo solo per il cicciottello in ascensore, che ha tutta la mia umana solidarietà

Taxius 3/07/19 22:38 - 1651 commenti

I gusti di Taxius

Action movie con protagonista il famoso wrestler John Cena, che interpreta qui un poliziotto intento nel disperato tentativo di salvare la fidanzata rapita da un criminale; per far ciò dovrà superare didici difficili prove. La trama ricorda, anche se molto alla lontana, il mito di Ercole e relative dodici fatiche, che in questo caso sono a base di piombo, dinamite e mezzi pubblici senza freni. Renny Harlin mette in piedi una baracconata divertente e adrenalinica capace di intrattenere uno spettatore che ha voglia di spegnere il cervello.

Festo! 11/12/20 19:12 - 83 commenti

I gusti di Festo!

Nel 1990 Renny Harlin diresse Die hard 2 (con il senno di poi, l'apice della sua carriera); quasi venti anni dopo sforna un film che è il plagio di Die hard 3. Non si parla solo di generiche "somiglianze" ma di una vera e propria sottrazione, nello svolgimento della trama e persino al finale (le motivazioni del cattivo sono identiche a quelle di Simon). Se però Die Hard 3 era quasi un capolavoro, qua tutto è talmente prevedibile, noioso e banale che il confronto risulta ancora più impietoso. Un plagio non merita indulgenza, un pessimo plagio - questo è il caso - ancor meno.

Aidan Gillen HA RECITATO ANCHE IN...

Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Gestarsh99 • 27/06/11 11:00
    Scrivano - 17758 interventi
    Disponibile in edizione Blu-Ray Disc dall'11/07/2011 per 20th Century Fox:



    DATI TECNICI

    * Formato video 2,35:1 Anamorfico 1080p
    * Formato audio 5.1 DTS: Italiano Francese Spagnolo Inglese NV
    5.1 DTS HD: Inglese
    * Sottotitoli Italiano Inglese NU Francese Danese Finlandese Olandese Norvegese Svedese
    * Extra Commento dello sceneggiatore Daniel Kunka e dell'attore John Cena
    Sequenza del tram: prestare attenzione
    Corso intensivo: acrobazie di John Cena
    Mai visto prima: sequenza di gag di John Cena
    Tenere il punteggio: la musica di 12 rounds
    Sfida su sfida con Renny e John
    Dietro le quinte
    Finali alternativi
    Video virali