[11.3] Colombo: Indagine ad incastro

Media utenti
MMJ Davinotti jr
Titolo originale: Undercover
Anno: 1994
Genere: giallo (colore)
Note: Aka "Indagine a incastro". E' un episodio della serie tv "Colombo".
Numero commenti presenti: 11
Papiro: elettronico

LE LOCATION

I COMMENTI

L'IMPRESSIONE DI MARCEL M.J. DAVINOTTI JR. (cos'è?)

Forse in assoluto la puntata più anomala nella storia di Colombo, che chiude qui la sua undicesima ed ultima serie (poi ci saranno gli episodi speciali, usciti senza una cadenza regolare). Del personaggio che tutti conosciamo resta l’innata simpatia di Falk, bravo sempre e comunque, ma per il resto non c’è un omicidio principe sul quale indagare e anzi la direzione in cui ci si muove è quella d’una sorta di caccia al tesoro in cui l’immancabile “mappa” è costituita da una fotografia rivelatrice i cui pezzi sono stati divisi tra gli autori di una rapina. Partendo dal primo, ritrovato addosso alla prima vittima, Colombo e il suo collega di colore (Harrison Page) cominciano (grazie anche alla metà d’un foglio fornitogli da un...Leggi tutto sedicente investigatore delle assicurazioni – Ed Begley jr. – sul quale sono elencati i nomi dei possessori delle tessere della foto-puzzle) a ricostruire il mosaico. Vincent McEveety (il principale regista degli ultimissimi episodi di Colombo) dirige partendo da un romanzo del noto Ed Mcbain, divertendosi a distruggere la formula classica della serie e portando Colombo a travestirsi da brutto ceffo di periferia per contattare l’unico possessore inizialmente conosciuto di un pezzo del puzzle (Burt Young, metacinematograficamente definito da Shera Danese “uno che assomiglia a un personaggio di Rocky”!). Falk proverà a dinamicizzarsi, lo vedremo al lavoro in centrale, prenderà perfino i pugni, ma la storia è troppo complicata e mal gestita per appassionare: sembra di strare in tutt’altro telefilm, manca qualsiasi intervallo sdrammatizzante, la sceneggiatura zoppica. Consigliato a chi vuol gustarsi un Colombo “inedito”.
Marcel M.J. Davinotti jr.
Chiudi
TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)
Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione
ORDINA COMMENTI PER: BENIAMINI GERARCHIA DATA

Puppigallo 20/04/07 18:20 - 4508 commenti

I gusti di Puppigallo

Questo non è il tenente (lo menano pure. Ma che, scherziamo? Colombo non si deve neanche sfiorare; è patrimonio nazionale). In quanto all’episodio, è un gialletto come ce ne sono mille, senza particolari intuizioni o impennate. Come in Non c’è tempo per morire, la penombra sembra avvolgere la pellicola, rendendola ancora più pesante. C’è pure una certa confusione e il biondino dalla parlata facile che appare e scompare per sapere che combina Colombo (in incognito e armato) è piuttosto insopportabile. Vedibile, ma non necessariamente.
MEMORABILE: Il boss italiano, che secondo la donna, "assomiglia" a quello che c'era in Rocky (Paulie). E' lui, naturalmente.

Ciavazzaro 7/04/08 14:32 - 4762 commenti

I gusti di Ciavazzaro

Buon episodio, che piace per la sua particolarità; molto adatto il titolo, dal momento che trattasi di un vero e proprio rompicapo giallo che va seguito attentamente per non perdere il filo. Ingegnosa anche se un pochino illogica la soluzione finale dell'enigma e nel cast segnaliamo la moglie di Falk Shera Danese, ancora in un ruolo ambiguo. Ottimo tema musicale. Da vedere per gustarsi un Colombo inedito.
MEMORABILE: Colombo che esce dall'ospedale in pigiama.

Ale nkf 26/04/10 14:44 - 803 commenti

I gusti di Ale nkf

L'idea di mettere Colombo alla ricerca di otto importantissimi pezzi di una fotografia per scoprire l'identità di un assassino che per accaparrarsi un bottino da milioni di dollari è disposto ad uccidere mezzo cast è buona e inoltre il telespettatore ha la possibilità di scoprire cosa ritragga questa misteriosa fotografia. A discapito però di quest'episodio c'è il fatto che la suspance, che nelle puntate classiche consiste nel vedere la prossima mossa di Colombo e l'assassino che inizia a cedere, viene a mancare. Comunque buono.

Markus 17/01/13 11:34 - 3292 commenti

I gusti di Markus

Un Colombo inedito inserito in un episodio poliziesco/noir di scarso valore tendente alla noia. Davvero è difficile trovare qualcosa di buono perché è un guazzabuglio di storpiamenti del format originario che, se da un lato denotano il tentativo - fallimentare - di dare una nuova veste al nostro amato tenente, dall'altra ci mostra come risultato un voltafaccia che addirittura infastidisce. Puntata davvero trascurabile.

Digital 24/02/15 09:10 - 1119 commenti

I gusti di Digital

Solitamente quando la serie de quo ha tentato di percorrere strade alternative è sempre “deragliata”. Non fa eccezione questo scialbo episodio. L’inizio non è dei peggiori, faceva ben sperare. Peccato che con il progredire diventi sempre più lento e noioso, con una storia eccessivamente intricata e una moltitudine di personaggi che, di fatto, vanificano i rinomati botta e risposta tra Colombo e l’assassino. Si salva – parzialmente – dalla completa débâcle grazie alla solita verve del tenente (spassose le gag all'ospedale).

Lythops 15/07/15 20:53 - 972 commenti

I gusti di Lythops

Gradito episodio in cui, per una volta, Colombo cambia ben due volte abito e fa l'infiltrato, compare il fantomatico capitano che lo assilla coi rapporti e addirittura l'abientazione si sposta negli uffici di polizia con tanto di interrogatorio. Interessante, ha anche la singolarità di fornire indicazioni cronologiche. Un buon modo di concludere l'ultima stagione, apprezzabile per gli attori presenti e per l'assenza di preamboli che, a volte, si sono rivelati più lunghi del necessario. Non citata la solita "moglie". Diverso dal solito.
MEMORABILE: "Ti devo lasciare, Thelma, stanno sparando al piano di sopra".

Gordon 18/05/15 21:06 - 169 commenti

I gusti di Gordon

Un episodio originale ma non disdicevole, originale visto che non si tratta del solito caso d'omicidio bensì di una specie di caccia al tesoro. L'indagine, se così definibile, è abbastanza interessante e Colombo non interpreta solamente la parte del poliziotto ma anche del malvivente e dell'agente assicurativo, il che è piacevole. Purtroppo, non esistendo un caso d'omicidio "classico", mancano i duetti Colombo-assassino e ciò non giova affatto. Si riscontra qualche gag e anche il finale è buono.
MEMORABILE: Colombo che fa impaurire un malato ed esce dall'ospedale in pigiama.

Ultimo 15/12/15 11:07 - 1358 commenti

I gusti di Ultimo

Una delle puntate meno riuscite della storia del telefilm, a causa di una trama gialla che si fa troppo complicata e porta in più momenti a chiedersi dove si andrà a parare. In tutto questo si inserisce un Peter Falk bravo ma in un ruolo totalmente diverso dal tenente Colombo al quale siamo abituati: si infiltra, prende botte, non fa battute, non fa riferimenti alla moglie... La stessa soluzione del caso non convince e lascia l'amaro in bocca. Tentativo malriuscito di deviare dalla formula originaria.

Ira72 13/05/17 14:32 - 936 commenti

I gusti di Ira72

Episodio assolutamente atipico, che esula dal format a cui ci eravamo deliziosamente abituati. Troppo. Sembra quasi più una commedia ricca di gag banali che un giallo. La trama è piuttosto arzigogolata e nonostante siano coinvolte diverse persone e si assista a più omicidi, la tensione latita. L'idea poteva anche essere buona, ma non ho apprezzato il modo in cui è stata sviluppata. Anche il cliché del mafioso meridionale, vestito alla Scarface, è trito e ritrito. Salvo il coraggio di sapersi comunque sempre proporre in chiave diversa.

Daniela 11/01/18 01:10 - 9376 commenti

I gusti di Daniela

Indagine anomala per il nostro amato tenente: invece di tampinare da presso e sfinire con le sue domande colui/colei che sospetta colpevole del delitto (e che anche noi sappiamo essere tale dell'incipit prima dei titoli di testa) deve risolvere il puzzle di una mappa del tesoro. Questo si traduce in un episodio molto più movimentato rispetto al consueto ed anche con un maggior numero di personaggi in gioco. Poteva essere una variante gustosa, ma la novità è compromessa da una sceneggiatura pasticciata, ben lontana dagli standard abituali, e ciò si ripercuote anche sulla figura di Colombo.

Kozincev 28/03/19 10:38 - 46 commenti

I gusti di Kozincev

Probabilmente il peggior episodio del telefilm; non sembra neppure Colombo ma un'americanata come tante, con una sceneggiatura ingarbugliata e interpreti modesti (a cominciare dall'odioso Begley). Arrivare alla fine è arduo e questo è un caso unico, nella serie. Neanche la bravura di Falk può fare miracoli, quando il piatto servito è così insipido. In confronto un episodio giustamente poco amato come L'ultimo saluto al commodoro sembra un capolavoro. Da evitare accuratamente.
Per inserire un commento devi loggarti. Se non hai accesso al sito è necessario prima effettuare la registrazione.

In questo spazio sono elencati gli ultimi 12 post scritti nei diversi forum appartenenti a questo stesso film.


  • Homevideo Ciavazzaro • 2/04/09 16:04
    Vice capo scrivano - 5599 interventi
    Altro episodio non replicato per anni da Mediaset.
  • Discussione Ale nkf • 5/03/10 16:19
    Controllo di gestione - 14031 interventi
    Chi si ricorda all'incirca l'ultima volta che questa puntata è stata replicata??
  • Discussione Ale nkf • 20/04/10 18:04
    Controllo di gestione - 14031 interventi
    Secondo voi è un caso che retequattro trasmetta una delle puntata "non tra le sue preferite"?
  • Discussione Zender • 20/04/10 19:06
    Consigliere - 43501 interventi
    Credo che sia completamente affidata al caso la trasmissione degli episodi su Rete4. Hanno un'urna cogli episodi: mescolano e ne estraggono i pallini coi titoli di volta in volta.
  • Discussione Ciavazzaro • 20/04/10 20:45
    Vice capo scrivano - 5599 interventi
    Si questo è uno degli episodi che per anni sparì dai palinsesti (riuscì a vederlo solo su un canale tedesco).
    Negli ultimi tempi sulle reti normali sarà stato trasmesso 1 o 2 volte.