Orsomando

I FILM IN TV DI Sabato, 20/08/22

Che film ci sono stasera in tv in prima serata?
Ma non solo questa sera, anche la mattina o il pomeriggio, se capita una giornata di pausa. E i più nottambuli possono trovare anche i film che vanno in onda a tarda notte, i cosiddetti fuori orario. Cliccate sulle frecce per cercare tra i palinsesti passati e futuri oppure controllate direttamente tutta la settimana.
Volete invece contribuire? Scoprite come si fa cliccando qui.
  • ALLE ORE 12:53 su Rai 3

    Ruber annuncia che trasmetteranno:

    Pane, amore e... (1955)


    Rambo90: Il maresciallo Carotenuto viene trasferito nella polizia municipale di Sorrento, ma il succo della storia non cambia: la Loren sostituisce la Lollobrigida molto bene, con una verve davvero ottima. Rimane la fondamentale Tina Pica nella schiera dei caratteristi e si aggiunge un divertentissimo Mario Carotenuto come fratello del protagonista. Molto divertente, ottimi i colori.
  • ALLE ORE 15:00 su Rai 3

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Febbre da cavallo (1976)


    Markus: Esilarante commedia dotata di ottimi spunti comici resi ancor più efficaci dalla vivacità degli attori e da una regia svelta che ha saputo render grazia alla sceneggiatura. Il film è anche fotografia di una certa romanità d'antan oggi quasi in disuso così come il mondo delle scommesse ai cavalli all'ippodromo (oggi fortemente in crisi per via di internet e altri modi di gioco d'azzardo). Geniali intuizioni e continui passaggi nelle televisioni private negli anni '90 hanno reso tardivamente la pellicola, un culto rispetto all'anno del girato.
  • ALLE ORE 20:30 su Twenty Seven

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La signora ammazzatutti (1994)


    Giùan: Ulteriore spostamento del cinema watersiano, che mantiene intatta negli anni la propria diversità (rispetto a se stesso in primis), cambiando forma soprattutto e contenuti parzialmente. Qui i colori nitidi della provincia americana fan tutt'uno con le oscure tenebre della mente della middle class, incarnata da Mrs Stuphin, casalinga dedita al culto dell'omologazione, al cui altare tutto e tutti son sacrificabili. Lo slittamento riguarda anche la protagonista: dal(la) defunto ingombrante Divine alla "rassicurante" Turner. Abbonda in ripetitiva serialità...
  • ALLE ORE 21:00 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Napoli violenta (1976)


    Gestarsh99: Il braccio violento della legge all'ombra del Vesuvio. Tra i vari polizieschi girati a Napoli quello di Lenzi è senza dubbio il migliore, quello in cui la scapicollante sarabanda di crimini, soprusi, omicidi a freddo, condanne a morte e acrobatismi giustizialisti raggiunge ritmi di coinvolgimento tutt'altro che ordinari. La cornice partenopea è solo un'arena circense in cui far scorrere sangue, pestaggi e torture come attrazioni di un luna-park (la funicolare, i tetti, il bowling). Betti/Merli è qui al suo culmine, proprio grazie alla famelica regia toscana, assai più dinamica e "friedkiniana" di quella di Girolami.
  • ALLE ORE 21:05 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Frontera (2014)


    Daniela: Mentre si divertono a sparare ai messicani che attraversano clandestinamente il confine nel deserto, tre ragazzotti incoscienti causano la morte della moglie dell'ex sceriffo del posto... Western moderno di bella ambientazione, indebolito da una sceneggiatura che mette troppo carne sul fuoco invece di concentrarsi sulla vicenda principale ma impreziosito dalla solita grande interpretazione di Ed Harris che ha il dono di risultare credibile ed incisivo qualsiasi ruolo ricopra: qui è un uomo onesto, desideroso di conoscere la verità andando oltre i pregiudizi, propri prima ancora che altrui.
  • ALLE ORE 21:10 su La 7

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Target – Scuola omicidi (1985)


    Pigro: Gli rapiscono la moglie e lui, ex agente segreto, ritorna all'azione insieme al figlio che ignorava il suo passato. Un discreto film d'azione, dove però l'azione più interessante e significativa non è quella (talvolta troppo spettacolare o sopra le righe) della spy-story, ma quella del rapporto tra padre e figlio. E' infatti questo il nucleo più interessante e stimolante del film, purtroppo non sempre sfruttato nelle sue potenzialità, nonostante la generosa interpretazione di Hackman e Dillon. Ma merita comunque la visione.
  • ALLE ORE 22:45 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Un poliziotto scomodo (1978)


    Gestarsh99: Poliziesco massiano melanconico e affranto, scisso fra una prima tranche romana relativa a un subdolo traffico di diamanti, costellata di errori e sconfitte, e una seconda ambientata a Civitanova Marche, che vede la riscossa - seppur moralmente vana - del commissario Olmi, deciso a sventare un illecito smercio marittimo di armi. Il film ha molti alti e bassi e Merli si barcamena tra scene d'azione ardite e spericolate e parentesi flirtaiole più leggere (con la Karlatos e la formosa barista in calore). Cipriani rispolvera il suo repertorio con sonorità elettroniche tese e inquietanti.
  • ALLE ORE 23:40 su Rai 3

    Ruber annuncia che trasmetteranno:

    Il segreto (2016)


    Galbo: Regista in grado spesso di evocare forti emozioni con le immagini, Jim Sheridan racconta una storia che si dipana attraverso un doppio arco temporale. Il segreto è un film realizzato con una grande cura per i dettagli, fotografia e ambientazione (irlandese) di grande suggestione. Può inoltre contare su un cast “forte”, con particolare riguardo alla figura della protagonista. Rimane tuttavia un film che emoziona poco, con una sceneggiatura che in alcuni passaggi è forzata e un finale troppo conciliante.
  • ALLE ORE 00:00 su Rai 1

    Ruber annuncia che trasmetteranno:

    Storia di noi due (2000)


    Galbo: Storia di una coppia in crisi, ad un passo dalla separazione. Il regista Reiner abbandona i toni lievi del suo film più famoso (Harry ti presento Sally) per affrontare i piccoli drammi della crisi coniugale ma nonostante l'impegno e la presenza di due protagonisti bravi e carismatici (Willis e la Pfeiffer), l'operazione non riesce in gran parte per debolezza della sceneggiatura che risulta ripetitiva e troppo legata ai luoghi comuni insiti nei film dedicati alla fine dei rapporti matrimoniali. Il film risulta gradevole solo a tratti
  • ALLE ORE 01:35 su Rai 3

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Fuga in Francia (1948)


    Giùan: Il più bel film di Soldati (con Dora Nelson) nonchè uno dei drammi più intensi e caldi (a dispetto della neve che lo avvolge) della Storia del nostro Cinema. Con inconsueta potenza narrativa ed in un b/n fiammeggiante (che par ispirato a Welles/Cortez), è un formidabile esempio di "spettacolo" cinematografico imperniato su questioni cruciali (l'emigrazione) e ferite ancor aperte (la pacificazione post fascismo) nel Paese. Emblematico poi il modo in cui è sviluppata la figura del bambino. Germi tosto, ma indimenticabile è il viscido tratto del grande Folco.
  • ALLE ORE 02:00 su Italia 2

    Ruber annuncia che trasmetteranno:

    Api assassine (2002)


    Puppigallo: Per colpa di un vecchio ubriacone, ma soprattutto di ragazzotti "genialoidi", viene liberato uno sciame di api assassine. La confezione sarebbe anche meno peggio di altre e il protagonista persino dignitoso, ma quando la sceneggiatura consta di un sindaco ottuso e di una fiera stagionale (fine), gli attacchi delle api diventano fondamentali e qui sono penosetti. Se si voleva spaventare, o schifare, missione fallita; a meno che per lo schifare non si consideri il film, che è indubbiamente poca cosa. Evitabile.
  • ALLE ORE 02:10 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La sposa americana (1985)


    Pigro: Il prof ha la moglie americana e l’amante italiana che ha sposato il fratello gay della prima. Sorvoliamo sull’ottovolante della trama del romanzo di Soldati (padre), diretta da Soldati (figlio). Ciò che risalta di più (a parte la scarsa qualità attorale, a cominciare dal protagonista, lo svedese Berggren, improbabile mediterraneo!) è la narrazione frettolosa, condotta per rapide illustrazioni di snodi del plot. Una sorta di riassuntino per frammenti, che mantiene tutto in superficie, senza un minimo di motivazione e emozione. Scialbo.
  • ALLE ORE 03:00 su Italia 1

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Zombi 3 (1988)


    Buiomega71: Uno dei più ridicoli e squallidi "zombie movie" mai girati, che a confronto Zombi holocaust sembra un capolavoro. L'inizio promette bene, poi arrivano i morti viventi più comici e idioti che io ricordi, comparse filippine truccate in modo squallido e approssimativo che manco Andy Milligan. C'è qualche buona atmosfera "fulciana" (i mortacci nelle paludi) e qualche momento riuscito (la testa svolazzante alla Macabro (!), il dee jay zombone), ma alla fine sembra di assistere ad un cialtronesco viet-movie matteiano. Noia e pressapochismo a iosa.