Orsomando

I FILM IN TV DI Sabato, 13/08/22

Che film ci sono stasera in tv in prima serata?
Ma non solo questa sera, anche la mattina o il pomeriggio, se capita una giornata di pausa. E i più nottambuli possono trovare anche i film che vanno in onda a tarda notte, i cosiddetti fuori orario. Cliccate sulle frecce per cercare tra i palinsesti passati e futuri oppure controllate direttamente tutta la settimana.
Volete invece contribuire? Scoprite come si fa cliccando qui.
  • ALLE ORE 06:15 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La minorenne (1974)


    Giùan: Esordio del connubio cinematografico Guida/Amadio, destinato a produrre solo più tardi i suoi risultati migliori. Il difetto esiziale del film sta in uno script che dà l’idea di esser tenuto assieme con lo sputo, coi vari personaggi che, animati dal contrappunto musicale del maestro Pregadio, paion tessere di uno slegatissimo mosaico, senza alcuna interazione reale tra loro. Gloria è già mozzafiato ma sguardo e pose son ancora da rivedere. Imbalsamato e cotonatissimo il cast maschile, mentre la serva Lepori e la distinta Dexter si lascian vedere.
  • ALLE ORE 08:00 su Rai 3

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Frenesia dell'estate (1964)


    Markus: Zampa ha diretto nel corso della sua carriera buoni film, ma in questa misera occasione fallisce, forse perché non a suo agio con il genere balneare/vacanziero che dovrebbe prevedere tempi comici e ritmi serrati che qui, invece, latitano assai. Quattro episodi incrociati senza che nessuno prevalga. Si fatica ad arrivare alla fine senza che un po' di tedio prenda il sopravvento. Mio padre, che vi partecipò come comparsa, lo giudica "una ciofeca", il che è tutto dire! Girato a Vireggio.
  • ALLE ORE 11:20 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    L'inventore di favole (2003)


    Galbo: La storia vera del promettente giornalista Stephen Glass è raccontata in un film diretto da Billy Ray che da un lato affronta il tema dell'ascesa e caduta di un giornalista i cui presunti scoop si rivelarono totalmente inventati (il che portò al suo licenziamento) dall'altro estende la visione all'etica professionale di una delle professioni più importanti e delicate del mondo moderno. Benchè non impeccabile nella struttura il film è realizzato discretamente con una buona prova del protagonista.
  • ALLE ORE 13:25 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Nella valle di Elah (2007)


    Gestarsh99: Padri cattivi maestri. È straziante e laconico al tempo stesso il messaggio che Paul Haggis lascia con sdegnata onestà morale allo spettatore spaurito e disorientato. Questo suo controllato e densissimo dramma poliziesco non ci mette molto a palesare la sua reale natura, molto più profonda e sofferente, fotografando in lucido silenzio una Nazione mai capace di educare i propri figli alla vita, Saturno degenere in grado solo di forgiare automi animali nel fuoco della violenza e nell'anticultura del sangue. Un Male senza tempo: la bandiera rovesciata garriva anche nella valle di Elah.
  • ALLE ORE 14:00 su Rai 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Un mercoledì da leoni (1978)


    Gestarsh99: Personalmente il film di Milius l'ho sempre visto come un'elogio all'amicizia e al cameratismo, speculare a quello di un capolavoro come Il cacciatore. Il surf ed il succedersi delle stagioni sono chiare metafore attraverso cui l'autore ci parla anche di se e del proprio vissuto (Milius era anch'egli stato in passato un surfista). La storia raccontata può apparire banale e forse anche un po' priva di interesse (se non si ama il mare od il surf), tutto sta nel lasciarsi trasportare dalla sua epica sentimentale e dal suo arioso classicismo virile.
  • ALLE ORE 19:45 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Roma violenta (1975)


    Gestarsh99: Grande esordio nel poliziesco per il duro e temerario Maurizio Merli, colui che diverrà, nella seconda metà dei '70, la vera icona italica del genere. Riprendendo caratteristiche fisiche e caratteriali del Franco Nero di La polizia incrimina, la legge assolve ed aggiungendo un pizzico in più di carisma e charme, il nostro dà vita ad una ulteriore evoluzione della figura del commissario, dotato in questo caso di una determinazione e di una carica aggressiva tali da consentirgli di valicare spavaldamente i leciti confini dell'ortodossia. Un film gretto ed acerbo, tutto caricato sulle spalle del valido protagonista.
  • ALLE ORE 21:05 su Italia 2

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Halloween III - Il signore della notte (1983)


    Gestarsh99: Morto un Myers di solito se ne fa sempre un altro... ma un'eccezione alla regola doveva pur scappare. Questo terzo Halloween infatti fa storia a sè e insabbia temporaneamente i misfatti ecatombali dell'imperituro boogeyman inespressivo per inalvearsi nella più sinistra fantascienza complottistica. Partendo dalla citazione del Samhain gaelico presente nel secondo capitolo ci si aggancia qui alle antiche credenze magico-pagane di tradizione celtica (Stonehenge), confezionando un plot insospettabilmente ansiogeno e metaforicamente distopico. A suo modo "politico" e in anticipo sui tempi.
  • ALLE ORE 21:20 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Il commissario di ferro (1978)


    Gestarsh99: Un poliziesco notturno dal cast solido, in cui spicca un Merli meno irruento e cinico del consueto e molto più riflessivo. Assieme a La legge violenta della squadra anticrimine uno dei film più compositi e ragionati di Massi, anche se non mancano elementi leggermente stonati, come ad esempio tutta la parte paradossale che vede il sequestratore (Massimo Mirani) tenere sotto scacco un intero commissariato. Bellissima e variegata la colonna sonora di Lallo Gori, con gustosi passaggi lounge avvolgenti e psichedeliche cacofonie ambient che riportano alla mente quelle ascoltate ne L'ultima casa a sinistra.
  • ALLE ORE 00:30 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Boxer dalle dita d'acciaio (1973)


    Il Gobbo: Il ribaldo Teng Chang, figlio di un signorotto locale, dopo vari crimini viene arrestato dalla valorosa Su Ma. Ma consegnare il prigioniero alle autorità non sarà facile... Kung-fu movie di pretta marca 70's, caratterizzato dalla protagonista femminile (la cazzutissima Shungguan Lingfeng), e dall'essere in pratica un remake e Il giorno della vendetta. Grande (e rozzo) uso di wire-work, combattimenti ogni due minuti (bene, specie se si vede la copia italiana con relativo doppiaggio), tutto sommato divertente.
  • ALLE ORE 01:55 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La peccatrice (1975)


    Pinhead80: Nella Sicilia degli anni '50 un ragazzo torna dall'Africa assieme alla sua bellissima moglie in cerca di lavoro. Il padrone delle miniere però s'invaghisce della sua consorte. Grande cast al servizio di un Pavoni particolarmente ispirato, che dirige sapientemente questo dramma destinato a consumare lentamente un'intera famiglia. C'è un forte richiamo alla superstizione e ai falsi miti che vedevano le donne straniere e di colore come fattucchiere. Bravissima la Calamai nei panni della moglie disperata.
  • ALLE ORE 03:15 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Squadra antiscippo (1976)


    Gestarsh99: Debutto del maresciallo Giraldi nel primo degli 11 film che compongono la fortunata serie a metà tra action alla carbonara e commedia ridanciana. Nico è un po' l'evoluzione del personaggio motorizzato, manesco e scurrile de Il giustiziere sfida la città: un agente "pane e mortazza" tenero coi pesci piccoli ma duro e senza remore coi caporioni del giro grosso. Siamo ancora in pieno poliziesco all'italiana, specificità che verrà pian piano scalzata negli episodi successivi dall'elemento comico-volgare, anche per l'entrata in scena del grande Bombolo. Orecchiabilissimo lo score dei fratelli De Angelis.