Orsomando

I FILM IN TV DI Domenica, 7/08/22

Che film ci sono stasera in tv in prima serata?
Ma non solo questa sera, anche la mattina o il pomeriggio, se capita una giornata di pausa. E i più nottambuli possono trovare anche i film che vanno in onda a tarda notte, i cosiddetti fuori orario. Cliccate sulle frecce per cercare tra i palinsesti passati e futuri oppure controllate direttamente tutta la settimana.
Volete invece contribuire? Scoprite come si fa cliccando qui.
  • ALLE ORE 08:15 su Rai Movie

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Oltre il giardino (1979)


    Pigro: Maturo giardiniere tonto, insensibile e analfabeta, mai uscito dalla casa in cui è nato dove si imbottisce solo di tv, è preso per saggio dalla classe politica e economica. Geniale favola morale in cui si amplificano allegoricamente i mali di una società incapace di senso e di verità. L'idiozia dell'ebete ma tenero protagonista (magistralmente intepretato da un favoloso Sellers) piomba nel mezzo dell'aridità dei rapporti umani e del pensiero culturale e politico, che mostrano - quelli sì - tutta la loro idiozia. Malinconicamente graffiante.
  • ALLE ORE 21:10 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Anna Karenina (2012)


    Xamini: Difficile valutarne la distanza dal romanzo originale, ma conoscendo i russi la si può intuire: nel film c'è una traccia di quel dramma o di quella passionalità ma non la levatura. La regia è di assoluto rispetto e si concentra sulla precisione nei movimenti e nelle inquadrature, supportata da una gran bella fotografia di carattere ampiamente moderno. L'espediente narrativo del teatro all'interno del film è l'ultimo vezzo che completa il quadro e collabora assieme agli altri due a ridurre il tasso di dramma di tutta l'opera, che meriterebbe due voti. Facendo una media...
  • ALLE ORE 22:40 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Delitto sull'autostrada (1982)


    Gestarsh99: Questo nono capitolo delle avventure del commissario Giraldi vede il nostro beniamino alle prese con un'organizzazione criminale che assalta e saccheggia i tir. Il film soffre degli stessi difetti di gran parte degli episodi precedenti: trama sfilacciata, insensati intermezzi utili solo a raggiungere la durata minima, buonismo "tarallucci e vino", Milian indecentemente contro-figurato. Co-protagonista la cantante Viola Valentino, all'epoca in vetta alle hit-parade, che si esibisce anche in qualche suo pezzo. Bombolo, come sempre, è irresistibile.
  • ALLE ORE 23:25 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Il sipario strappato (1966)


    Galbo: Con questo film Hitchcok tenta l'aggancio all'attualità e concepisce un film che è pregno dell'atmosfera della guerra fredda e la cui trama (spie e doppio gioco oltre cortina) è completamente allineata in questo senso. Benché il film mostri qualche pregevole scena di tensione, assolutamente degna del grande regista, il risultato globale non è all'altezza delle aspettative; la sceneggiatura è troppo macchinosa e il film nel complesso manca della fluidità delle opere migliori del maestro. I due protagonisti, inoltre (specie Newman), non convincono.
  • ALLE ORE 23:50 su Italia 1

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Libera uscita (2011)


    Gestarsh99: Dove saranno finiti mai i vecchi Farrelly Bros, quelli con gli unghioni del politically uncorrect, propugnatori della comicità più disdicevole e poeticamente indelicata? I tempi delle provocazioni psico-patologiche, delle goliardate gelatinose e delle pesanti punzecchiature estetiche sembrano oramai lontani. Il loro cinema si è abbondantemente addomesticato nei recinti della commedia ironica meno problematica, addolcito di una mansuetudine innocua e buonista, adagiato nella zuccherosità familistica più accomodante e mainstream. Le risate ci son sempre, ma oltre il solletico non vanno.
  • ALLE ORE 02:05 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    A vent'anni è sempre festa (1957)


    Wristrel: Una simpatica commedia che si regge molto sulla bravura di Nunzio Gallo, attore protagonista e voce delle canzoni del film. La storia è a lieto fine e per tanti aspetti prevedibile nella conclusione del segretario aspirante attore che lascia il mondo dello spettacolo ipocrita per dedicarsi alla fidanzata ammalata, ma il film riesce a non annoiare e a tratti risulta anche divertente.
  • ALLE ORE 02:35 su Italia 1

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Pensione paura (1978)


    Buiomega71: Bellissimo "noir" con atmosfere Avatiane di uno dei nostri autori più interessanti degli anni '70. Meno bello del Profumo della signora in nero e comunque notevole. Barilli ci regala anche tracce di cinema argentiano (i cromatismi virati in blu o rossi accesi, gli scarafaggi nel letto della Fani come i vermi di Suspiria) e addirittura fellinian o (l' incubo della Fani con gli ospiti della pensione in un gazebo sulla spiaggia). Bellissima poi la fotografia di Gualtiero Manozzi, che conferma il talento pittorico di Barilli. Gioiellino.
  • ALLE ORE 03:30 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La legge violenta della squadra anticrimine (1976)


    Gestarsh99: Unico poliziesco girato a Bari, quello di Massi è un film crepuscolare e rassegnato, un po' in controtendenza col vitalismo giustizialista dei prodotti lenziani. Lo scenario delle vicende è una città incastrata in un pericolosissimo triangolo di ferro ai cui vertici troviamo Saxon (uno dei commissari più duri e revanscisti dell'epoca), Lee J. Cobb (un perfetto capomafia) e Renzo Palmer (astioso ed irresponsabile direttore della Gazzetta). Al centro la sciagurata sorte di un delinquentello e della sua futura sposa. Un'opera amara e sconsolata.
  • ALLE ORE 05:00 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Brillantina rock (1979)


    Homesick: La febbre travoltiana contagia anche Tarantini, che ne scrittura un emulo (Garrison) impomatato di brillantina Linetti lanciandolo in una vivace commedia tra balli in discoteca, zuffe tra bande rivali, prove d'amicizia e un inseguimento tra auto e moto che non stonerebbe in un poliziesco coevo. Quantunque la colonna sonora sia a firma Reverberi, essa si basa più che altro su celebri hit come "Love is in the air" di Paul Young e una versione disco di "Satisfaction" dei Rolling Stones. Due le donne: la Buonocore... di buon cuore e la smorfiosa Gay, di lì a poco vittima degli zombi fulciani.