Orsomando

I FILM IN TV DI sabato, 14/05/22

Che film volete vedere stasera in tv?
Ma non solo questa sera, anche la mattina o il pomeriggio, se vi capita una giornata di pausa. E i più nottambuli possono trovare anche i film che vanno in onda a tarda notte, i cosiddetti fuori orario. Cliccate sulle frecce per cercare tra i palinsesti passati e futuri oppure controllate direttamente tutta la settimana.
Volete invece contribuire? Scoprite come si fa cliccando qui.
  • ALLE ORE 09:50 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Indovina chi sposa mia figlia! (2009)


    Markus: Commediola tedesca la cui nota più appariscente è l’impiego di Lino Banfi (nella versione originaria parla in tedesco!), ma anche di Rubini come caratterista. La vicenda narra d’un ragazzo tedesco di buona famiglia che desidera sposare la figlia di immigrati italiani e gradisce farlo nel paesello originario di lei, in Puglia. Una volta arrivato, si scontra con usi e costumi del posto. L’Italia, come al solito, è rappresentata anacronisticamente e dando per scontata la cultura meridionalistica come valida per tutto il paese.
  • ALLE ORE 16:30 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Codice Mercury (1998)


    Galbo: Action-thriller basato sull'abusatissimo tema della protezione del testimone che stavolta è un bambino indifeso alle prese con un poliziotto in crisi interpretato dal granitico Willis. Il film ha qualche discreto momento drammatico ed è ben girato dal regista Becker. Il suo limite è raccontare una vicenda già vista e sentita troppe volte il cui svolgimento (e il finale) risulta ad alto tasso di prevedibilità.
  • ALLE ORE 16:50 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Creation (2009)


    Daniela: Ritiratosi a vivere in campagna, Darwin attraversa una profonda crisi quando muore l'adorata figlioletta Annie. I timori circa le conseguenze della sua teoria lo portano a procrastinare la pubblicazione dell'opera cui sta lavorando da 20 anni, ma... Interessante film dal taglio intimistico, che si concentra soprattutto sulla definitiva perdita della fede da parte di Darwin e sul rapporto con la moglie, fervente cristiana. Bellissima fotografia e valido cast, con Bettany inaspettatamente credibile nel ruolo.
  • ALLE ORE 21:05 su Italia 2

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    R The hitcher (2007)


    Gestarsh99: Nell'86 Harmon aveva diretto un road-thriller calibrato ed essenziale, forte innanzitutto di un equilibrio uniforme tra l'accanita e forsennata via crucis del timido protagonista e gli elusivi connotati ultraterreni del villa[i]nissimo Hauer. In questo turbolento remake il fumus persecutionis sprigionato dalla vicenda ha invece l'odore grasso e invadente di una mega-porchetta arrosto, ingozzata sino ad esplodere di sconclusionate peripezie alla Getaway/Bonnie & Clyde e sfacchinanti car-chase madmaxiani da esaurimento nervoso. Come mettere la pazienza di un santo in camera iperbarica.
  • ALLE ORE 21:10 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Dimenticare Palermo (1990)


    Gestarsh99: Teoremino civico-mafioso valido e signorile nell'allestimento e altrettanto definito nella resa interpretativa, tanto da approssimare la qualifica di "film di attori", ben scortato dall'abile foga recitativa di Belushi e da giovevoli comprimari come Gassman e la Roger. Dove l'opera cola a perpendicolo è invece nella sostanza narrativa, nei propositi analitici su nodi politico-economici (il traffico mondiale di droga, la svolta antiproibizionistica, il "do ut des" pagnottistico) sin troppo complessi per un'esternazione così schematizzata, più somigliante ad un bel servizio fotografico per l'ente turistico provinciale.
  • ALLE ORE 21:10 su 20 Mediaset

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Codice: swordfish (2001)


    Pigro: L’intero film è in funzione di alcune scene fortemente spettacolari nella ridondanza di effetti sorprendenti, dalla prima con l’esplosione di fronte alla banca all’ultima col pulmino portato in elicottero sulla città. Il resto cerca di mettere insieme vecchie idee e nuove tendenze (l’hacker assoldato per rubar soldi e sostenere la lotta dei puri americani), con cedimenti logici ma anche con un’asciuttezza che si sbarazza presto di zavorre narrative per puntare, con buon senso del ritmo, alla pura azione. Per una serata chiassosa.
  • ALLE ORE 21:50 su Rai 3

    Buiomega71 annuncia che trasmetteranno:

    The informer - Tre secondi per sopravvivere (2019)


    Digital: Finito in carcere dopo una rissa per difendere la moglie, Pete ha la possibilità di tornare in libertà operando come agente sotto copertura. Film con il protagonista che si finge un’altra persona per incastrare il solito, pericoloso criminale, se ne sono viste a iosa, il che indica scarsa originalità. Nonostante ciò, la pellicola si lascia guardare con piacere, con una prima parte che procede leggermente con il freno tirato e una seconda prettamente carceraria in cui l’azione e la violenza entrano prepotentemente in scena garantendo sicuro svago.
  • ALLE ORE 23:40 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Nodo alla gola (1948)


    Zender: Sfida d'intelligenza in un teso giallo da camera, un gioco a tre col morto in cassapanca. L'allievo killer è sicuro di sé e strafottente ma il maestro, invitato alla sadica cena, è un James Stewart di memorabile sottigliezza che bracca lui e il suo fragile complice pur mostrando umanamente la titubanza di chi può solo congetturare. Dietro ogni dialogo calma olimpica o malcelata preoccupazione da una parte, gravi e crescenti sospetti dall'altra. Hitch distilla tocchi di magnifica sapienza registica incastonati in un unico piano sequenza, unendo la tecnica (col trucco) al pathos.
  • ALLE ORE 01:10 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    L'amica di mia madre (1975)


    Herrkinski: Analogo al successivo Ecco lingua d'argento, sia per i protagonisti (Villani e Cenci) che per l'ambientazione esotica (là Tunisia, qui Colombia); il plot è a grandi linee sempre lo stesso, con Cenci ragazzino arrapato che cerca di farsi sia la Villani che la Bouchet (entrambe nei loro anni d'oro). Battute grevi e gag a sfondo sessuale raggelanti ed esotismo d'accatto (con addirittura degli scontri tra galli, ora illegali), tuttavia l'atmosfera goliardica è rilassante e la fotografia particolarmente brillante; demenziale ma si può vedere.
  • ALLE ORE 02:35 su Italia 1

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Clown (2014)


    Buiomega71: Come la maschera di Onibaba il costume del clown è un tutt'uno con il corpo. Yuzna e Gordon i numi tutelari di Watts, tra seghe circolari che si staccano e fanno danni tanto sanguinosi quanto cattivissimi (il bambino rompiscatole), mostruosi scaramacai e tunnel dell'orrore, poltiglie fumanti raiminiane, braccia spezzate con fuoriuscita dell'osso e, sorprendentemente, "Il re dei pagliacci" di Neil Sedaka (botta di genio). Ma non è solo mero citazionismo, è soprattutto un divertente (straordinaria la grottesca prima parte intinta nell'humor nero) ritorno nostalgico all'horror anni 80.
  • ALLE ORE 04:20 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Beffe, licenzie et amori del Decamerone segreto (1973)


    Homesick: Novelle d’impostazione boccaccesca con protagonista niente meno del poeta Cecco Angiolieri (un baldanzoso e godereccio Dado Crostarosa) che saltella da un’alcova all’altra sfruttando le sue doti affabulatorie e illusionistiche. La comicità da barzelletta scollacciata di rado riesce nell’effetto richiesto, ed è comunque poca cosa rispetto agli eleganti nudi della De Sanctis, della Bianchi e della glaucopide Longo, qui giovane madre badessa ritrovatasi in un lupanare mascherato da convento… La Viotti, sin troppo compìta, finisce con l’eclissarsi.