Orsomando

I FILM IN TV DI sabato, 4/12/21

Che film volete vedere stasera in tv?
Ma non solo questa sera, anche la mattina o il pomeriggio, se vi capita una giornata di pausa. E i più nottambuli possono trovare anche i film che vanno in onda a tarda notte, i cosiddetti fuori orario. Cliccate sulle frecce per cercare tra i palinsesti passati e futuri oppure controllate direttamente tutta la settimana.
Volete invece contribuire? Scoprite come si fa cliccando qui.
  • ALLE ORE 15:30 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Iago (2009)


    Pigro: La storia di Otello vista dalla parte di Iago e ringiovanita per essere trasformata in scaramucce adolescenziali. Non si capisce che necessità ci fosse di condire la solita zuppa sentimentale da studentelli (impersonati da attori improbabili con la pronuncia strascicata romana... ma a Venezia!) con la tragedia di Shakespeare, della quale gli autori colgono solo gli orpelli più appariscenti. L'attualizzazione poteva essere interessante, ma qui si sbaglia tutto riempiendo di paroloni la solita becera commediola. Operazione vuota e imbarazzante.
  • ALLE ORE 15:30 su Rai Movie

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    The tourist (2010)


    Galbo: Dopo il bellissimo Le vite degli altri, il regista tedesco Florian Henckel von Donnersmarck "floppa" clamorosamente con questo insipido film di spionaggio giallo-rosa. Un film sulla carta vincente, per il nome del regista, l'affascinante location e il prestigio degli interpreti. Forse presi da ciò, i realizzatori del film hanno dimenticato la sceneggiatura, confezionando una storia insipida, con personaggi poco interessanti ed interpretazioni (comprese le comparsate italiche) non all'altezza.
  • ALLE ORE 20:50 su 20 Mediaset

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    10.000 AC (2008)


    Von Leppe: Film che racconta una preistoria fantasiosa ma poco riuscita, con una trama banale: la ragazza con qualche tratto somatico europeo (in questo caso gli occhi chiari, per questo più pregiata o più evoluta) che viene rapita. Da qui il viaggio per ritrovarla in un guazzabuglio geografico e di razze... La parte egiziana poteva anche starci, ma risulta poco affascinante nella ricostruzione della civiltà pre egizia. Gli effetti al computer sono perlopiù scadenti. Pessima la voce narrante.
  • ALLE ORE 21:05 su Rai Storia

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Banditi a Orgosolo (1961)

    (9 commenti) drammatico (b/n) di Vittorio De Seta con Michele Cossu (n.c.), Vittorina Pisano (n.c.), Peppeddu Cuccu (n.c.)

    Pigro: Una sorta di neorealismo antropologico per il debutto di De Seta, che dai suoi due corti dedicati a Orgosolo e Barbagia riprende con encomiabile parsimonia alcuni dettagli di vita quotidiana. La storia del pastore incolpevole ma latitante, in una limpida asciuttezza icastica, assume un’esemplarità socio-politica viscontiana: ma è curioso che il grande documentarista, attento all’aspetto visivo (notevole in un folgorante b/n), ceda su quello sonoro, facendo parlare i sardi in impeccabile dizione italiana e scegliendo una musica da film apolide.
  • ALLE ORE 21:10 su Cielo

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Le sorelle (1969)


    Il Gobbo: Spalleggiato da Rondi, Malenotti vorrebbe antonioneggiare, se non addirittura bergmaneggiare. Ma non è roba per lui e rimane in superficie. Una superficie pregevole, però, di ottima resa figurativa e con discrete atmosfere, sebbene di quando in quando rovinate da sciocchezzuole (tipo il rasoio elettrico col filo più lungo della storia del cinema). Molto bella la Delon. Passabile.
  • ALLE ORE 21:15 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Blood diamond - Diamanti di sangue (2006)


    Xamini: Action che punta alla denuncia o meglio denuncia raccontata in chiave action. In effetti ritmo e sapiente alternanza tra momenti di tensione e momenti di calma sono le cose migliori; sceneggiatura e vicenda non percorrono certo la via dell'analisi dettagliata e qualche volta ci si trova a domandarsi se non sia troppo enfatizzato l'atteggiamento del protagonista (non tutti i suoi eccessi appaiono giustificati). La confezione è peraltro buona e la morale scontata; ma del resto, come si diceva, trattasi di denuncia.
  • ALLE ORE 21:20 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Agente 007 - Octopussy operazione piovra (1983)


    Rambo90: Un Bond particolarmente divertente, dal ritmo piuttosto scatenato e dalla trama abbastanza avvincente. Moore se la cava molto bene come sempre nel ruolo e qui è affiancato da un buon cast, in cui spiccano Jourdan e la bellissima Adams (meno incisivo Bedi). L'India è uno scenario perfetto per le avventure di 007 e molte scene action sono davvero spettacolari (come il finale sull'aereo o la scena sul treno). Non manca una riuscita ironia, più presente che in altre occasioni. Notevole.
  • ALLE ORE 00:20 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Showtime (2001)


    Galbo: Due poliziotti che non si sopportano sono costretti alla convivenza davanti alle telecamere di un reality show. Potenzialmente esplosiva, l'accoppiata tra due divi del calibro di Murphy e De Niro è in parte deludente. Non tanto per gli attori quanto per la scarsa consistenza della storia. Il film dovrebbe essere un action con annessa satira sul mondo della televisione americana (e globale) ma non centra i suoi obiettivi in quanto la storia procede attraverso sentieri scontati e battute precedibili. Regala tuttavia qualche momento divertente.
  • ALLE ORE 00:30 su Rai 1

    Buiomega71 annuncia che trasmetteranno:

    Lady D: Le verità nascoste (2017)

    (2 commenti) documentario (colore) di Tom Jennings, David Tillman con (documentario)

    Gabigol: Ritratto, molto aderente al vero, della figura di Lady Diana e di tutto il suo excursus che la vede diventare principessa del Galles nonché figura di rilevanza mondiale all'interno dei reali d'Inghilterra. Testimonianza in presa diretta che restituisce una figura tormentata e sofferente, sebbene l'unico punto di vista elargito renda il quadro non completo. Forse, nel computo generale, si paga dazio con una pornografia del dolore che mina la resa finale.
  • ALLE ORE 01:50 su Rai Movie

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Semplicemente insieme (2007)


    Ruber: Buona commedia scritta e diretta con maestria da Berri, che qui descrive quattro personaggi, vicini di casa che incastreranno le loro vite ognuno per uscire dal guscio in cui si è cacciato per svariati motivi. La brava Tautou, smessi i panni di Amélie, è una ragazza con problemi di salute che trova nei vicini una spalla a cui appoggiarsi. La sceneggiatura non si basa solo sull'amicizia tra perfetti sconosciuti o quasi, ma soprattutto sulla condivisione dei problemi che ognuno di loro porta con sé. Buona prova di tutto il cast.
  • ALLE ORE 01:50 su La 7

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Fracchia contro Dracula (1985)


    Lupus73: Secondo film con Fracchia (non un sequel). La commedia all'italiana (o meglio alla Villaggio) incontra il gothic horror per dar vita a una parodia indimenticabile con tutti i cliché del genere sui "mostri classici". Il fulcro è il genere vampirico, ma troviamo anche un mostro di Frankenstein e altro. L'esilarante coppia Fracchia-Filini si incastra in maniera straordinaria a situazioni e atmosfere folk-transilvane (ambientazione e castello presi in prestito da Aosta). Indubbia l'influenza di Polanski, ma qui si ride di più.
  • ALLE ORE 02:30 su Italia 1

    Ruber annuncia che trasmetteranno:

    Lucignolo (1999)


    Homesick: Anche alla fine degli anni Novanta si può ridere di gusto come nelle commedie italiane di due decadi prima: merito di Ceccherini e della sua comicità stralunata e non di rado surreale, ben al riparo sia dalla volgarità che dai buonismi in voga. Tuttavia il ritmo non è sempre sostenuto e si avverte un netto stacco tra le irresistibili gag nella casa di riposo e al ristorante e la stanchezza della parte conclusiva del processo. Paci è molto più di una spalla e la Gerini si conferma talentuosa commediante; divertiti camei di un infervorato Bucci e di Brass nella caricatura di se stesso.
  • ALLE ORE 04:40 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    L'uomo che uccideva a sangue freddo (1972)


    Homesick: Ennesima variazione moderna sul vampirismo, sebbene qui non ci siano i lunghi canini di Dracula ma le siringhe di una medicina degenerata, volta ad assalire la gioventù per ridare bellezza e vigore a chi più giovanissimo non è. Premessa interessante, ma il clima vacanziero e solare, rallegrato altresì da musiche brasiliane solo idealmente appropriate, vanificano ogni minimo accenno di tensione claustrofobica. Delon e Girardot sprecati in mezzo ad un cast di volti insignificanti.