Orsomando

I FILM IN TV DI domenica, 28/11/21

Che film volete vedere stasera in tv?
Ma non solo questa sera, anche la mattina o il pomeriggio, se vi capita una giornata di pausa. E i più nottambuli possono trovare anche i film che vanno in onda a tarda notte, i cosiddetti fuori orario. Cliccate sulle frecce per cercare tra i palinsesti passati e futuri oppure controllate direttamente tutta la settimana.
Volete invece contribuire? Scoprite come si fa cliccando qui.
  • ALLE ORE 13:50 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Red rock west (1993)


    Herrkinski: Un noir più che discreto, certamente non originale ma piuttosto gradevole. L'intreccio è risaputo e quindi non offre grandi sorprese, tuttavia il cast se la cava (incluso Cage, personalmente mai piaciuto, ma comunque qui passabile) e c'è qualche buona scena di tensione, specialmente nella prima parte, dove Cage fa il fuggitivo. In seguito il film perde un po' di mordente e s'impantana in soluzioni viste e straviste, arrivando al finale senza particolari guizzi. Stone dirigerà nel '97 il suo U-Turn su coordinate simili ma con ben altri risultati.
  • ALLE ORE 14:40 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Sua maestà viene da Las Vegas (1991)


    Pigro: Canzonettista di Las Vegas diventa re d'Inghilterra, con immaginabili conseguenze. Commedia con trama sempliciotta, ma molto ben curata e soprattutto realizzata con grande gusto senza mai scadere nel minestrone caciarone o nella volgare banalità di tanti altri prodotti analoghi. Si aggiunga l'eccellente interpretazione di John Goodman (ma anche quella puntuale di O'Toole). Alcuni momenti sono davvero divertenti, altri intelligenti. Insomma, non male per il genere.
  • ALLE ORE 16:50 su Rete 4

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La mano vendicatrice (1954)


    Daniela: Per rintracciare chi ha ucciso padre e fratello, un ispettore delle ferrovie si fa assumere come vice-sceriffo. La prima missione è molto pericolosa: arrestare un famigerato pistolero sul capo del quale pende un'accusa di omicidio... E'proprio questo personaggio a rendere interessante un western altrimenti di routine: immorale, sprezzante nei confronti della legge, dotato di un perverso senso dell'umorismo, ma anche capace di gesti che sorprendono lui per primo. Grande interpretazione di Duryea, che vale da sola la visione anche se fa risaltare l'inespressività del protagonista Murphy.
  • ALLE ORE 20:50 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Fantozzi alla riscossa (1990)


    Galbo: Dopo il più che degno Fantozzi va in pensione, il ragioniere più famoso del cinema italiano si ripropone in questa settima avventura ancora diretta da Neri Parenti. Fantozzi alla riscossa è però lontano come verve brillante e come spirito graffiante dai film precedenti. La sceneggiatura appare una trita ripetizione di gag e siparietti comici già visti in precedenza. La regia appare alquanto anonima e solo la grande professionalità del cast consente talora di alzare un livello non memorabile.
  • ALLE ORE 21:10 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Alexander (2004)


    Smoker85: Cosa ci si aspetta da un film su uno dei più grandi condottieri mai vissuti? Scene di lotta stile Troy o Il gladiatore. Invece Oliver Stone tira fuori un film dove le conquiste grandiose di Alessandro sono solo un contorno e punta tutto sull'introspezione. Ottime le interpretazioni di Kilmer e della Jolie. Forse lunghetto, con qualche imprecisione storica e in alcuni punti lento. Ma merita almeno una visione.
  • ALLE ORE 21:15 su Italia 1

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Jurassic World - Il regno distrutto (2018)


    Fedeerra: “Jurassic World - il regno distrutto”, ovvero lo spirito oltranzista/animalista e le inevitabili conseguenze che ogni forma di estremismo porta con sé. Il film di Bayona, demoecologia a parte, è un fantasioso survival movie, che dalle primitive giungle sommerse dalla lava si sposta tra i lussuosi corridoi di lugubri dimore vittoriane. I protagonisti, belli e indissolubili, restano gli stessi del precedente film, ma la cura per l’estetica, più dark e minuziosa, cambia totalmente rotta. Dopo il primo il migliore della serie.
  • ALLE ORE 22:35 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Cari fottutissimi amici (1994)


    Graf: L'ultimo film di Monicelli che merita di essere ricordato. Un po' asfittico nell'ipirazione, incerto nel ritmo, a volte lacunoso nella sceneggiatura il film, di impostazione corale, costruito con i modi della ballata popolare, incanta per la semplice profondità con cui racconta la vita e la morte tramite la vicenda on the road di un gruppo di goffi pugili, messi insieme alla meno peggio dal signor Dieci (un credibile Paolo Villaggio) che attraversano l'Italia dell'immediato dopoguerra in cerca di un po' di cibo e di fortuna. Una piccola ma preziosa gemma.
  • ALLE ORE 00:50 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Squadra antiscippo (1976)


    Gestarsh99: Debutto del maresciallo Giraldi nel primo degli 11 film che compongono la fortunata serie a metà tra action alla carbonara e commedia ridanciana. Nico è un po' l'evoluzione del personaggio motorizzato, manesco e scurrile de Il giustiziere sfida la città: un agente "pane e mortazza" tenero coi pesci piccoli ma duro e senza remore coi caporioni del giro grosso. Siamo ancora in pieno poliziesco all'italiana, specificità che verrà pian piano scalzata negli episodi successivi dall'elemento comico-volgare, anche per l'entrata in scena del grande Bombolo. Orecchiabilissimo lo score dei fratelli De Angelis.
  • ALLE ORE 02:00 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La grande illusione (1937)


    Jandileida: Uno di quei film che non si deve aver timore a definire capolavori universali: il più grande film sulla mattanza del 14-18 che non mostra una scena di guerra ma si addentra nell'animo umano. Eccezionali le riflessioni sul tramonto del (quasi medievale) mondo nobiliare, intimo e tenero l'intermezzo a casa della Parlo, divertente e ritmata la prima parte all'interno del campo di concentramento. Renoir dirige con gentilezza, senza essere mai intrusivo, e il resto lo fanno il faccione di Gabin, la maestosità di von Stroheim e la classe di Fresany. Eterno.
  • ALLE ORE 03:30 su Rai 3

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Un colpo di pistola (1942)


    Daniela: Liberamente ispirato all'omonimo racconto di Aleksandr Puskin. Nella Russia ottocentesca, due ufficiali zaristi, innamorati della stessa donna, si sfidano a duello e l'uno decide di "graziare" provvisoriamente l'altro, in attesa che arrivi un momento più propizio per tirare il proprio colpo. Prima regia di Castellani, questo film prodotto in piena guerra è ascrivibile alla corrente calligrafica, di cui resta uno degli esempi migliori per l'eleganza della rappresentazione. Corretta anche se non poco ingessata l'interpretazione di Giachetti, graziosa e vibrante Noris, in parte Centa.