Orsomando

LA GIORNATA DAVINOTTICA DI lunedì, 26/10/20

Se volete inserire voi una segnalazione, è sufficiente che andiate nella scheda del film il cui passaggio volete segnalare e clicchiate (sotto al titolo) su IN TV/SATELLITE: troverete il modulo da compilare. Clicca qui per vedere i canali e i loro numeri.
  • ALLE ORE 08:15 su Rai Movie

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Roma ore 11 (1952)


    Graf: Forse il migliore film girato da De Santis lontano dai turgori melodrammatici di alcuni film precedenti. Il realismo spiccio e asciutto di un tragico fatto di cronaca del '51 è l’occasione per un’analisi che da sociale si innalza ad approfondito studio psicologico del piccolo e modesto mondo femminile dell’Italia del dopoguerra. Sogni, aspirazioni, ambizioni ma anche la tenacia e la concretezza tutta da donna di conquistare un sicuro e tranquillo posto di lavoro. Una sinfonia di personaggi e di fatti armoniosamente orchestrata dal regista di Fondi.
  • ALLE ORE 12:55 su Cine 34

    Siska80 annuncia che trasmetteranno:

    L'esorciccio (The exorciccio) (1975)


    Siska80: Sorprendente la vena dissacratoria di Ingrassia, a partire dal titolo (una trovata geniale) e proseguendo poi con il tipo di "possessione" della quale sono vittime i protagonisti: il baby maniaco, la ragazzina ninfomane, la donna che soffre di irsutismo, il sindaco che si comporta come un drogato (se non fosse per la repentinità con cui si manifestano le problematiche, non si potrebbe di certo attribuirle a forze demoniache!). Buono il cast, di cattivo gusto la palese frecciata a Franchi.
  • ALLE ORE 15:15 su Iris

    Caesars annuncia che trasmetteranno:

    Una pallottola per un fuorilegge (1964)


    Digital: Un bandito, dopo aver rapinato una banca si dà alla fuga. A inseguirlo ci si mettono il compagno della ex moglie e alcuni uomini senza scrupoli decisi a intascarsi la refurtiva. Western che si guarda con estremo piacere grazie alla regia vivace capace di rendere interessante una storia che pur essendo risaputa, non manca di elargire tensione, tra furibondi corpi a corpi e spettacolari scontri a fuoco. Murphy è una garanzia nel ruolo dell'eroe senza macchia, mentre McGavin gigioneggia come villain. Veloce, mordace b-movie d'antan da riscoprire.
  • ALLE ORE 16:35 su Cine 34

    Caesars annuncia che trasmetteranno:

    Di che segno sei? (1975)


    B. Legnani: Celebre film ad episodi, piuttosto disuguali. Bello quello con Sordi, che rifà l’americano “de Roma”; divertente quello surreale con Pozzetto (in tv viene tagliata una scena con la Ralli, per cui lo spettatore non capisce, nel finale, perché Pozzetto parli di collànt). Più deboli quello con Celentano (nonostante una paio di battute notevoli ed una Lilli Carati in fiore) e quello con Villaggio (nel quale si vedono Carmen Russo e Luca Sportelli, non accreditati).
  • ALLE ORE 17:00 su Iris

    Caesars annuncia che trasmetteranno:

    L'uomo dell'anno (2006)


    Galbo: Commedia "elettorale" diretta Barry Levinson, rappresenta un'utile ocasione per trattare dei rapporti tra politica e propaganda pubblicitaria. Piuttosto attuale, l'idea del comico che fa carriera nella politica (Grillo vi dice qualcosa ?) è venuta qualche anno fa agli autori di questo film. Pellicola brillante nella prima parte, decisamente più scontata nella seconda, può contare su un Robin Williams in buona forma e su un Christopher Walken davvero straordinario. Doppiaggio italiano assai infelice.
  • ALLE ORE 19:30 su *altro (specificare)

    Nota bene: in onda su K2 (canali 41)
    Caesars annuncia che trasmetteranno:

    Monster House (2006)

    (11 commenti) animazione (colore) di Gil Kenan con (animazione)

    Pigro: Il tradizionale tema fiabesco dell'incantesimo da spezzare rivive in versione horror coniugandosi con quello della casa stregata: insieme danno vita a una casa-mostro (terribile, ma anche sofferente) che i soliti intraprendenti bambini (ma stavolta più simpatici del solito) dovranno sconfiggere. Un delizioso film d'animazione, tecnicamente molto ben realizzato e con ottime caratterizzazioni di tutti i personaggi... casa compresa.
  • ALLE ORE 20:50 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Onda su onda (2016)


    Galbo: Il filo conduttore dei film da regista di Rocco Papaleo è costituito da personaggi che sono dei simpatici cialtroni, accattivanti ma nello stesso tempo innocui e inconsistenti. Il pregio principale di questo film è l'ambientazione, con "non luoghi" significativi (la nave, l'hotel decadente, Montevideo) che si riflettono sulla personalità dei protagonisti. Attori bravi (Gassman in particolare) e buona colonna sonora. La storia però non è particolarmente interessante e la sceneggiatura mostra più di una debolezza.
  • ALLE ORE 20:55 su Iris

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    The butler - Un maggiordomo alla Casa Bianca (2013)


    Pigro: Cinquant’anni di storia delle lotte per i diritti dei neri negli Usa, viste dalla prospettiva di un maggiordomo della Casa Bianca, dal KKK a Obama. La panoramica è interessante e istruttiva, ma forzatamente sintetica e affrettata. Lo sforzo di dare corpo umano a una materia di questo tipo funziona abbastanza (le vicissitudini familiari), ma le rapide apparizioni dei presidenti li costringono in un’aneddotica poco utile. Film riuscito a metà, tra biografia umana e impegno civile, comunque piacevole da vedere. Utile per cineforum.
  • ALLE ORE 21:15 su Italia 1

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Jack Ryan - L'iniziazione (2014)


    Galbo: Il giovane analista Jack Ryan tenta di sventare un complotto contro gli Stati Uniti. Interpretato in passato da vari attori, il personaggio di Jack Ryan torna con Chris Pine in un film godibile, in cui il valore aggiunto è costituito dalla efficace regia di Kenneth Branagh (anche coprotagonista). A metà tra action e thriller spionistico, il film si segnala per scene d'azione efficaci e un buon uso della tensione. Buona la prova del cast nel quale si segnalano il redivivo Kevin Kostner e Keira Knightley
  • ALLE ORE 22:55 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    La legge violenta della squadra anticrimine (1976)


    Gestarsh99: Unico poliziesco girato a Bari, quello di Massi è un film crepuscolare e rassegnato, un po' in controtendenza col vitalismo giustizialista dei prodotti lenziani. Lo scenario delle vicende è una città incastrata in un pericolosissimo triangolo di ferro ai cui vertici troviamo Saxon (uno dei commissari più duri e revanscisti dell'epoca), Lee J. Cobb (un perfetto capomafia) e Renzo Palmer (astioso ed irresponsabile direttore della Gazzetta). Al centro la sciagurata sorte di un delinquentello e della sua futura sposa. Un'opera amara e sconsolata.
  • ALLE ORE 23:10 su *Sky cinema action

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    Oblivion (2013)


    Gestarsh99: Abbacinamento visivo e brividio sottopelle. Reazioni intensissime che erompono spontanee di fronte a una prospezione avveniristica così straordinariamente evocativa, "stendhaliana" e stimolante. Kosinski fotografa a volo d'aquila la catastrofe globale, riproducendo con grandiosità un pianeta azzurro mutacico, nuclearizzato, desertificato a morte eppur ancor monumentale, mirifico, madido di asfissiante bellezza. Gioia per gli occhi nebulizzata da un florilegio di citazioni fierissime e sonorità ragguardevolmente spettacolari e coinvolgenti. Un tributo filiale alla Terra che toglie il respiro.
  • ALLE ORE 00:40 su Cine 34

    Gestarsh99 annuncia che trasmetteranno:

    I predatori di Atlantide (1983)


    Homesick: Fantarcheologico e a tratti post-atomico, dominato da una costante ironia che permette agli intrepidi protagonisti di ridere e scherzare anche nei momenti di pericolo più grave: evidentemente essi non prendevano la vicenda troppo seriamente e pare altresì che lo stesso regista non fosse per nulla convinto di questo film... Le grandiose scene d'azione sono nel classico e competente stile di Deodato, con una discreta dose di violenza: musiche ad hoc dei fratelli De Angelis. Piaciuto.
  • ALLE ORE 02:20 su Iris

    Caesars annuncia che trasmetteranno:

    Palmetto - Un torbido inganno (1998)


    Herrkinski: Un noir in piena regola, che tenta (talvolta riuscendoci, anche grazie ad alcuni riusciti accorgimenti stilistici) di riallacciarsi alle atmosfere dei grandi classici del genere usciti tra il '40 e il '60; non manca ovviamente anche qualche influenza hitchcockiana. Se da un lato l'operazione è apprezzabile, dall'altro la trama risente di continui deja-vu, parzialmente riabilitati dai colpi di scena degli ultimi venti minuti. La confezione ineccepibile e la buona prova degli attori completano un film di certo non inedito ma ben realizzato.
  • ALLE ORE 05:25 su Cine 34

    Caesars annuncia che trasmetteranno:

    Arrivederci e grazie (1988)


    B. Legnani: Bruttissimo e tedioso film dell'ultimo Tognazzi. Regìa e vicenda televisive nel senso peggiore, recitato male da tutti (talora, pare incredibile, persino dal colonnello), sceneggiatura che oscilla fra l'incerto e l'inverosimile, ma capace di avere un numero incredibilmente alto di battute telefonate. Come se non bastasse, lo snodo finale ha tutta l'aria di essere stato creato perché non si sapeva come far finire il film. Insalvabile, come imperdonabile è l'errore di definire più volte "svedese" il norvegese Ibsen.