CLASSE DI FERRO SERIE PER SERIE

12 aprile 2012

LA PAGINA DEGLI ESPERTI

In questa pagina sono raccolti i commenti pervenuti sulle singole stagioni di questa serie. Chi volesse contribuire commentando un'unica e precisa stagione non ha che da CLICCARE QUI e farlo, scrivendo nel forum il proprio commento e facendolo anticipare dal numero della stagione (es. STAGIONE 2) e dal relativo pallinaggio. Il commento verrà prelevato “automaticamente” (per via umana, cioè da me) dal forum e trasferito in questa pagina nel punto esatto.


STAGIONE 1 (1989)

** Il primo episodio con la recezione della fatidica lettera e la dipartita dei vari futuri soldati da diverse parti d'Italia nel complesso funzionava, come conoscere i vari personaggi a caratteristi (da Rocco Papaleo a Pappalardo e Nino Terzo). Ma presto si ha l'impressione che tutto sarà monotono: sempre ragazze e conquiste fallimentari, episodi troppo lunghi che faticosamente cercano sbocchi umoristici, che quando si salvano è solo grazie alle interpretazioni giuste dei personaggi (bravo Sassanelli). Bruttino ma diretto meglio di College. (Fabbiu)

*** La prima stagione della serie di Corbucci sui militari si apre col bell'episodio della chiamata alle armi nelle varie regioni d'Italia dei nostri protagonisti. Si continua tra alti e bassi con puntate tutto sommato divertenti, fino ad arrivare ai migliori episodi: quello degli scozzesi con la bella Karina Huff e quello della festa americana con l'ottimo Purdom. Piacevole anche il finale natalizio. Asso! (Vito)


STAGIONE 2 (1991)

*
Dopo il successo della prima stagione, non contenti, Bruno Corbucci e Italia uno raddoppiano la dose di "Clssse di ferro", il cui cast non cambia affatto dalla stagione precedente. Solite gag militaresche, soliti soldati sornioni e "caciaroni", solito sergente di ferro (Pappalardo) che si squaglia davanti alle fidanzate e che, stavolta, ha persino il compito di sostituire Jovanotti nella sigla iniziale. Bruno Corbucci vorrebbe essere ironico, ma questo serial non riesce andare più in là dei soliti argomenti sulla naja. Bocciato. (124c)

** Bruno Corbucci raddoppia con altri 12 episodi dopo il successo della prima stagione lasciando praticamente inalterato il cast. Naturalmente non è che si possa variare di molto quindi le puntate mantengono più o meno la stessa monotonia e linearità della prima serie. La sigla è cantata da Adriano Pappalardo. (Stubby)

Articoli simili

commenti (0)

RISULTATI: DI 0