Cerca per genere
Attori/registi più presenti

FRUSTRAZIONE

All'interno del forum, per questo film:
Frustrazione
Titolo originale:Dr. Phibes rises again
Dati:Anno: 1972Genere: horror (colore)
Regia:Robert Fuest
Cast:Vincent Price, Robert Quarry, Valli Kemp, Peter Cushing, Fiona Lewis, Terry-Thomas, Hugh Griffith, Beryl Reid, Peter Jeffrey, John Cater, Gerald Sim, Lewis Fiander, John Thaw, Keith Buckley, Milton Reid, John Comer (n.c.), Caroline Munro (n.c.)
Note:Sequel di "L'abominevole dr. Phibes".
Visite:1296
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 21
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 25/8/07 1:09 - 4159 commenti

Una delusione, purtroppo. Pellicola non bruttissima, ma opaca, certamente assai lontana dagli esiti de L'abominevole dottor Phibes. Certo, Vincent Price è sempre uno spettacolo, anche nell'esecuzione del minimo gesto (in questo mi ricorda il nostro Salvo Randone), ma chi pensa di ripetere la valida esperienza del primo film può restarci quasi male.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Undying 28/3/07 17:35 - 3875 commenti

Il seguito dell'eccezionale Abominevole dott. Phibes non brilla certo per la sua riuscita. Ambientato in Egitto, sembra più il parto di una mente sotto effetto di psicotropi che non la continuazione della vicenda legata al vendicativo Phibes (che qua, sempre accompagnato dall'assistente Vulnavia, cerca di riportare la moglie in vita grazie ai poteri benefici di un affluente del Nilo). A nulla serve la presenza di Vincent Price, vanificata da una sceneggiatura che non ne valorizza le capacità interpretative (soprattutto sul piano verbale).
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Il Gobbo 19/7/07 9:30 - 3001 commenti

Intendiamoci, divertente è divertente, e Vincent Price è semplicemente ammirevole. Però la paccottiglia kitsch/egittologica (simile a quella di una nota storia di Tex), che pure ci garberebbe (e che consente risultati visivamente interessanti), si mescola male col personaggio Phibes, a tratti pericolosamente somigliante a certi caricaturali mad-doctors alla Dreyfuss. Paga il confronto col primo, ma merita senz'altro un "non male, dopotutto"!
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 29/3/07 21:04 - 4027 commenti

E’ praticamente un fumetto (scenografie, personaggi, trama). Questo può far storcere il naso a qualcuno, ma invece bisognerebbe riuscire a divertirsi e a bearsi dell’interpretazione di Price (praticamente uno zombi), che deve mimare col volto ogni sua frase. Un grande professionista in qualunque ruolo cinematografico, compreso il matto allucinato Dr. Phibes. Stupendi i pupazzi meccanici. L’ironia e la piacevole leggerezza del film sono riassunte nella vestizione della faccia con musica. Non per tutti, ma sicuramente per me.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 17/7/07 18:56 - 5737 commenti

Seguito sbiadito e non necessario del primo capitolo, di cui riprende pari pari il meccanismo narrativo e le vendette, sempre portate a termine con spietatezza raffinata, geniale e condita da un sano humour nero (su tutte, quella della vittima che viene uccisa per avvitamento, proprio dopo aver letto “Il giro di vite” di H. James). Buona l’idea di contrapporre al dr. Phibes - diabolico ma romanticamente devoto alla moglie defunta - non più un eroe virtuoso, ma l’avido e materialista Biederbeck. Sempre immenso Price, che perfeziona le sue doti mimiche e i suoi sguardi traforanti. Kitsch.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 10/5/08 19:13 - 6596 commenti

Seguito del Dr. Phibes che presenta gli stessi elementi del primo, di cui però non raggiunge i ragguardevoli risultati. In ogni caso la pellicola è molto gradevole, grazie al solito gigione Price (in forma smagliante) e soprattutto grazie alle deliziosamente gustose scenografie. Chi ha amato il primo film lo apprezzerà.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 29/12/09 9:05 - 6994 commenti

Seguito modesto, in cui quasi tutto il buono è già visto (l'arredo liberty/art decò del laboratorio, i bellissimi automi orchestrali), gli omicidi non si segnalano per particolare ingegnosità (a parte un paio) e al posto del buon vecchio Joseph Cotten troviamo un clone liftato di Robert Taylor. Certo c'è sempre Price, che riesce a dominate la scena anche recitando col volto forzatamente immobile, però le sue invocazioni all'amata Vittoria risultano un pò lagnose e ripetive. Molto meglio farà l'anno successivo nel geniale Oscar insanguinato.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Ciavazzaro 28/3/08 14:45 - 4641 commenti

Secondo ottimo capitolo, che funziona leggermente meno rispetto all'Abominevole Dr Phibes. Price comunque è ancora in grandissima forma e fra gli attori fa pure capolino Peter Cushing nel ruolo del capitano. Ottimo il tema musicale con il pezzo "Over The Rainbow", bravi gli attori e le torture che subiscono le malcapitate vittime di Phibes.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Markus 2/4/12 16:35 - 2459 commenti

Seguito "alimentare" delle malvagie vicende del glorioso Dr. Phibes. Pur essendo un film di buona fattura, “Frustrazione” paga lo scotto d'aver lasciato l'effetto novità - quindi le carte migliori - nel primo capitolo; di conseguenza, privato dell'originalità, allo spettatore resta unicamente la piacevole sensazione di godersi nuovamente altri astuti omicidi del dottore (questa volta in terra egiziana). Seguirà un terzo capitolo apocrifo.
I gusti di Markus (Commedia - Erotico - Giallo)

Lovejoy 30/12/07 22:20 - 1825 commenti

Visto il grande successo riscosso dal film precedente, ecco l'inevitabile seguito. Sempre ben diretto dal bravo Fuest, che ha mano felice sopratutto nelle scene gore e che dona alla pellicola un bel ritmo, si avvale come sempre di un Vincent Price in gran spolvero nel ruolo del mostruoso dr. Phibes (probabilmente il ruolo della vita). Al suo fianco un nutrito gruppo di bravi attori. Da segnalare almeno Quarry e Griffith. Rapido cameo di Peter Cushing.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Mco 5/5/09 0:16 - 1907 commenti

Gran seguito, sempre a firma di Fuest, delle avventure del dr. Phibes. Qui l'ambientazione presenta il deserto egiziano come paesaggio principale ma non mancano le invenzioni claustrofobiche (come la piramide sede di tortura) e le scene spettacolari (la morte per mano di uno stuolo di scorpioni è davvero impressionante). Sempre deliziosa la presenza di Vulnevia a fianco di Price. Piccolo cammeo di Cushing in veste di comandante della nave che porta in terra egizia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I fidati pupazzi-banda suonano anche in mezzo alle lande deserte, preannunziando il thanatos.
I gusti di Mco (Animali assassini - Giallo - Horror)

Rambo90 8/10/15 18:40 - 5095 commenti

Per niente all'altezza del primo capitolo, con una trama confusa che cerca di trovare scuse per giustificare una nuova furia omicida del protagonista. Il ritmo è molto più lento, le parentesi ironiche inserite a forza e i dialoghi di Price con la moglie morta sono ripetitivi. Si salvano gli omicidi bizzarri, fantasiosi come nel capostipite e le interpretazioni del cast, in cui fanno brevemente capolino anche Cushing e Thomas.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Belfagor 8/6/16 16:07 - 2531 commenti

Il dottor Phibes ritorna in questo seguito non all'altezza del primo film, dal quale riprende gli elementi migliori (Price in gran spolvero nonostante l'espressione immobile, le ambientazioni del laboratorio, le automazioni) aggiungendo poco o nulla di nuovo. La storia è un mero pretesto per inanellare una nuova serie di omicidi, peraltro poco interessanti. Di gran lunga preferibile come seguito, seppur improprio, il brillante Oscar insanguinato. Ruolo secondario per il sempre gradito Cushing.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Giùan 1/10/12 23:09 - 2400 commenti

Seguito del primo Phibes che, a dispetto dell'ineffabile titolo italiano, appaga le aspettative dei cultori del predecessore come dei profani del genere. Per sfuggir la ripetitività del soggetto, Fuest dinamizza il tessuto della storia con l'idea centrale del viaggio in Egitto, terra promessa delle ossessive chimere di rinascita e immortalità dei rivali Phibes e Biederbeck (un teatrale, vieppiù sentenzioso Price e l'efficace Quarry). Le migliori trovate delle esecuzioni bruciate all'inizio. Vulnavia: come dimenticar il tuo nome! Sensual Fiona Lewis.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Gli omicidi del Serpente e dello scorpione d'oro; Il contrappunto ironico dei detectives, simile ai coevi Frenzy e La morte cammina coi tacchi alti.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Myvincent 29/2/12 19:28 - 1978 commenti

Grottesco; come altrimenti definire questo singolare seguito, dove come al solito lo stravagante e sadico dott. Phibes (tutt'uno con la maschera recitativa di Vincent Price) cerca di riportare alle fonti dell'eterna vita, celate nella tomba di un faraone in Egitto, le spoglie dell'amatissima consorte? Gli omicidi sono tutti originali (ma non meno feroci), in linea con le ambientazioni e gli arredi realizzati in grande e in stile "eclettico". Vale la pena vederlo, senz'altro.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Buiomega71 31/10/11 13:00 - 1754 commenti

Fuest rincara la dose di umorismo e vezzi visionari kitsch. Leggermente inferiore al primo capitolo, ma anche questo pervaso da momenti assolutamente geniali e deliranti (l'inizio sulla nave., Phibes novello "sceicco" che vizia Vulnevia a chicchi d'uva, i fidi omini meccanici nel bel mezzo del deserto). L'ambientazione egizia stile La mummia amplifica la magia e l'atmosfera e Trout e il suo superiore hanno sketch degni di Gianni e Pinotto. Delitti meno inventivi, ma la chiusa finale e degna del superbo capostipite. Un sequel delizioso e bizzarro.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il serpente meccanico sul tavolo da bigliardo; Trout nella tenda con il suo superiore e doppi sensi omosex; Phibes danza con Vulnevia sulla nave.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Rufus68 17/3/18 12:11 - 1738 commenti

I cascami del primo Phibes esercitano ancora i loro diritti estetici (l'orchestrina meccanica, i lambiccatissimi omicidi, il mosaico facciale) eppure l'insieme tende a perdere forza: sappiamo cosa aspettarci e la vendetta cede il posto a un artificioso fantasy archeologico. Price, fantasma dell'opera ch'egli stesso organizza, domina incontrastato la scena (recitando da fermo); purtroppo il suo antagonista vanta poco nerbo e la vera opposizione al "vilain" rimane l'impagabile e inetta combriccola di Scotland Yard.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Minitina80 27/5/16 18:26 - 1534 commenti

Price indossa ancora una volta i panni del Dr Phibes e lo fa sempre con grande professionalità e coinvolgimento. Questa volta la trama è più esagerata e articolata; ci si sposta in Egitto dove il castigo verso chi cercherà di ostacolarlo sarà sempre terribile. Le scenografie in stile art déco rimangono immutate, senza scivolare nel pacchiano. Anche questo secondo capitolo rimane un esempio unico nel suo genere, difficilmente assimilabile a qualcos'altro e che merita di essere sviscerato.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Von Leppe 1/4/12 19:14 - 848 commenti

Vulnavia rispetto alla precedente presenta un aspetto meno gelido, più paffuto e goffo; la colonna sonora non è neanche paragonabile a quella del primo capitolo, le scenografie sono meno riuscite e l'ambietazione egiziana non è caratterizzata al meglio, come la ripetizione di certe tematiche sulla vita eterna. Rimane un Vincent Price che non ha bisogno di presentazioni: la sua alta figura mortifera è di grande fascino come il personaggio che intrpreta e il modo di ricomporre il suo volto, parlare e mangiare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Phibes mimetizzato tra gli scheletri.
I gusti di Von Leppe (Giallo - Horror - Thriller)

John trent 30/3/15 17:21 - 326 commenti

Inutile sequel sulle prodi gesta del Dr. Phibes che quasi rovina tutto e presenta incongruenze assurde con il finale del primo, inarrivabile capitolo. Price è sempre bravo a gigioneggiare ma la carica dirompente del primo film è molto lontana e anche gli omicidi (non tutti propriamente geniali) sembrano un mero esercizio di stile fine a se stesso (prima c'era almeno il movente e l'ispirazione biblica, ma qui?). Film assolutamente trascurabile e per noi italiani rovinato ulteriormente da un titolo ridicolo e totalmente inappropriato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il poveretto ucciso dagli scorpioni; L'uomo "avvitato"; Phibes col turbante da sceicco.
I gusti di John trent (Commedia - Horror - Thriller)

Werebadger 18/8/12 12:14 - 270 commenti

Sequel con qualche tocco di misticismo: in questo film Phibes si reca in Egitto in cerca della Fonte dell'Eterna Giovinezza per risvegliare la moglie morta; si scontrerà con un nobile inglese con le sue stesse intenzioni. Film sostanzialmente uguale al capostipite per concetto (le uccisioni fantasiose), inferiore ad esso ma non per questo meno godibile. Grande Price come sempre, Quarry eccellente, simpatici i due maldestri poliziotti. Cameo per il grande Peter Cushing.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il malinteso omosessuale tra i due poliziotti nella tenda; L'uccisione con la cornetta del telefono; Il finale.
I gusti di Werebadger (Animazione - Fantastico - Horror)