Cerca per genere
Attori/registi più presenti

UN CALDO CORPO DI FEMMINA

All'interno del forum, per questo film:
Un caldo corpo di femmina
Titolo originale:Les avaleuses
Dati:Anno: 1973Genere: horror (colore)
Regia:Jesus Franco
Cast:Lina Romay, Jack Taylor, Jesus Franco, Luis Barboo, Monica Swinn, Alice Arno, Jean-Pierre Bouyxou, Anna Watican
Note:Conosciuto con numerosi titoli si conosco almeno 6 versioni, si possono riconoscere tre cut principali: Il cut horror intitolato "Erotikiller" uscito in vhs per la Antoniana (che contiene le scene in cui la vampira succhia sangue), il cut soft intitolato "Female vampire" in cui la vampira sugge sperma. Il cut hard con quattro scene in più. Esistono versioni hard non riconosciute come quella intitolata "The Loves Of Irina".
Visite:3365
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/12/07 DAL BENEMERITO CIAVAZZARO

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 13/2/09 18:33 - 5737 commenti

Show a luci rosse per Lina Romay che, completamente nuda o al massimo coperta da un mantello - ma sempre con pube in bella vista – si prodiga in estenuanti amplessi e masturbazioni, interrotti da brevi segmenti di raccordo privi di consistenza. Il tocco di Franco lascia labile traccia nell’evanescente fotografia e nelle musiche di White che, cupe e malinconiche, ricordano in più di un momento i migliori Tangerine Dream.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Cotola 24/3/08 1:38 - 6606 commenti

Film vampiresco al femminile caratterizzato da un ritmo piuttosto dilatato, a tratti direi catatonico e dalle copiose scene erotiche in cui notevoli bellezze muliebri mostrano più e più volte le loro “doti”. Per il resto non c’è molto altro se non le musiche datate (ma buone) ed una fotografia decente. Le voci off sono spesso gratuite, deliranti ed inconcludenti. Sceneggiatura al minimo storico. In ogni caso non un disastro completo. Jess Franco, infatti, ha fatto molto ma molto peggio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena del cane con la droga. Assolutamente delirante!!! Ah ah ah!
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Ciavazzaro 26/12/07 11:59 - 4655 commenti

Buon film vampirico firmato dallo zio Jess, che in questo caso riprende il tema di Carmilla con Irina Karlstein interpretata dalla sua musa Lina Romay in cappelli lunghi neri (quasi un omaggio a Soledad Miranda). Girato con una certa malinconia (sottolineta dalle splendide musiche) e un sapiente uso delle scenografie e delle luci (la villa della vampira, il bosco riempito dalla nebbia). Da vedere.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Deepred89 17/8/17 15:00 - 2952 commenti

Classico del regista, un vampiresco erotico-decadente di livello francamente disastroso, quasi del tutto privo di elementi prettamente orrorifici (giusto un po' di nebbia) e pieno di interminabili scene di sesso girate con uno stile in perenne, sonnolento equilibrio tra il goffo (la Romay nuda che si dondola) e il casuale. Leggero miglioramento con la svolta romantica, musiche accettabili ma ripetute sino allo sfinimento, una Romay imbarazzante in un ruolo totalmente inadatto. Non si esclude possa migliorare in certe sue edizioni più brevi.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Trivex 19/2/09 21:14 - 1340 commenti

Nella versione visionata, la vampira non succhia il sangue, ma si nutre delle secrezioni nate dall'eros, di maschi e femmine. Cut erotico dunque, purtroppo insertato hard in modalità disastrosa, anche se la pornoattrice pare assomigliare vagamente a Lina Romay. La paravampira, tra un orto con le galline e un residence con piscina, seduce ed uccide le sue vittime oralmente, per poi completare il suo amplesso col cadavere! Vi è anche una puerile parentesi horror, con qualche frustata. Le belle musiche e l'intrigantissima Lina salvano il film dal sicuro oblio.
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Giùan 5/1/13 15:33 - 2415 commenti

Fatta la debita tara alla difficoltà di visione "corretta" (visto le versioni girate nonché disponibili sul mercato) del film del bizzoso filmaker spagnolo, questo Female vampire si attesta, nella sterminata produzione di Franco, come un "campione" del suo peculiare stile coreutico-esoterico, caratterizzato da un andamento tedio-ipnotico piuttosto che lento. Restano così le immagini di questa sensualità nebulosa, pervasiva eppure fredda, distante, quasi repulsiva. Lina Romay, muta in voce ma generosa nelle forme, attraversa il film in imperturbabile trance.
I gusti di Giùan (Commedia - Horror - Thriller)

Rufus68 31/12/16 19:32 - 1824 commenti

Una vampira svuota sino alla morte, di linfa vitale, tutti i maschi che incontra (ma non disdegna la riva opposta); nei ritagli di tempo se ne va a zonzo tette e patonza al vento. Franco molesta la memoria di Le Fanu, vi aggiunge un po' di Playboy lounge (piscine e Serge Gainsbourg inclusi), dialoghi di rara dabbenaggine e simbologie da tre palle un soldo. La Romay è bella e appetitosa e non ci risparmia nulla, nemmeno l'allusivo Chupa Chups. Apprezzabili musiche di White.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Stefania 5/2/11 3:44 - 1600 commenti

L'impatto iniziale è inebriante: la vampira Irina, nuda sotto il mantello, è una libellula nera in un bosco nebbioso, un non-luogo fiabesco, senza tempo. Poi, lo stacco sulla moderna Madeira turistica, e Irina diventa una farfalla bianca. Ma anche Madeira è un luogo mitico: le colonne d'Ercole, il veggente cieco, la villa maledetta... Cromatismi sanguigni o cianotici raccontano gli ultimi giorni di una creatura mai nata, falena o mariposa, che sbatte le ali dibattendosi tra amore e morte, tra terra e cielo, tra perversione e innocenza.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'irruzione del commissario nella villa, Irina morente nella vasca da bagno: zio Jess, da oggi hai una nuova fan!
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Luchi78 8/8/11 14:34 - 1521 commenti

Una splendida e costantemente nuda Lina Romay esalta lo stile registico di Franco, che con le sue lunghissime ed estenuanti riprese su amplessi ansimanti necessita proprio di un'interprete che concentri su di sé tutta l'attenzione. Ed effettivamente la Romay, che con i suoi 19 anni esprime il massimo della sensualità e dell'erotismo, incarna perfettamente le vesti di una vampira muta, fatta solo della sua espressione malinconica e delle sue perfette nudità. Da evitare come la peste la versione con inserti hard.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Ronax 25/4/18 11:35 - 706 commenti

Circolato in varie versioni, il film vede la sempre splendida Lina Romay nei panni di una contessa, ultima erede di una stirpe di vampiri. Poiché, nella versione principale, non è il sangue il prezioso nettare indispensabile alla sua soravvivenza è facile prevedere dove si va a parare. Lento e ripetitivo, infestato da dialoghi e da fuori campo deliranti, questo cupo e patinato melodramma franchiano a cavallo fra l'horror e l'erotico spinto, compresi gli immancabili intermezzi saffici, riesce a raggiungere livelli quasi esasperanti di tedio.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Romay che avanza fra le nebbie della foresta con mantella nera generosamente aperta in un full frontal.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Samdalmas 7/6/15 13:16 - 236 commenti

Dopo la prematura scomparsa di Soledad Miranda, la nuova musa di Jess Franco divenne la 19enne Lina Romay. Entra in scena coperta solo da un mantello, attraversando nuda una foresta nebbiosa. E' una vampira muta che non succhia il sangue ma uccide le sue vittime al culmine di numerosi amplessi. Lina si concede in modo generoso, spesso con il pube in primo piano, ma sempre in modo elegante, con uno sguardo che non si dimentica. Pessimo il titolo italiano. Suggestive le musiche di Daniel J. White.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lina esce dalla nebbia con il mantello nero aperto sul corpo nudo.
I gusti di Samdalmas (Musicale - Poliziesco - Thriller)

Greg 15/7/10 17:53 - 19 commenti

Buon vampire movie diretto da Franco con protagonista la sua futura compagna Lina Romay (nel film veramente sensuale). Migliore la versione soft che quella hard. Belle le atmosfere, splendide le musiche di Daniel White, pessimo il doppiaggio italiano. Non all'altezza dei film dello stesso genere con la Miranda ma discreto. Malinconico, triste ed erotico. Franco ha fatto di meglio ma anche molto peggio. Bellissimo l'inizio nebbioso.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I titoli di testa.
I gusti di Greg (Horror - Musicale - Thriller)