Cerca per genere
Attori/registi più presenti

DISTURBIA

All'interno del forum, per questo film:
Disturbia
Titolo originale:Disturbia
Dati:Anno: 2007Genere: thriller (colore)
Regia:D.J. Caruso
Cast:Shia LaBeouf, Sarah Roemer, Carrie-Anne Moss, David Morse, Aaron Yoo, Jose Pablo Cantillo, Matt Craven, Viola Davis
Visite:1193
Il film ricorda: Ammazzavampiri (a G.Godardi, Stubby), L'erba del vicino (a Buiomega71), La finestra sul cortile (a Puppigallo, Supercruel, Ruber)
Approfondimenti:1) L'HORROR DEL 2000
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 20
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 18/8/07 DAL BENEMERITO DUSSO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 6/7/09


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 24/8/07 20:22 - 9824 commenti

Thriller adolescenziale con poca tensione: per quasi tutta la durata del film non succede quasi nulla, poi la situazione si anima nella parte finale ma nulla di che. Il vero limite del film è quello di avere la pretesa del thriller senza riuscire ad esserlo. Il protagonista LeBeouf, molto osannato pare a suo agio nel ruolo, così come i comprimari tranne Morse che da buon'attore qual'è poteva essere utilizzato di più e meglio.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Undying 24/2/08 3:56 - 3971 commenti

Ma porca miseria: come diamine si fa, con un cast in vena (pur se di teen-agers), un valido budget, ottime scenografie ed una direzione globale più che accattivante a ficcarsi dietro il piattume generale che regna, soprattutto nella prima parte, sull'intera operazione? Si, i giovani non conoscono il classico di Hitchcock (La Finestra...) e forse nemmeno L'Ammazzavampiri, che sembra essere stato plagiato per metà tempo. Il finale tenta di risalire la china (qualche duro colpo di scena, fa la sua bella comparsa) ma ci si arriva distrutti...
I gusti di Undying (Horror - Poliziesco - Thriller)

Puppigallo 19/8/07 8:53 - 3958 commenti

Ecco a voi la versione teenagers de La finestra sul cortile. Peccato che il regista non sia neanche lontano parente di Hitchcock. Eppure, i primi venti minuti sono quasi piacevoli (l’incidente e le successive noie del protagonista). Poi, quando compare la bella di turno (molto bella), tutto inizia a scricchiolare (non si riesce a creare la tensione necessaria in un simile film; e non bastano i piccoli colpi di scena). Va però riconosciuto al regista un certo mestiere (microfono in vista a parte), anche se il finale è esagerato. Giovani attori poco sopportabili. Mediocre.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo scherzo dell'amico al protagonista, che gli fa venire un mezzo infarto.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 10/9/08 18:29 - 5724 commenti

Non si può certo dire che i nuovi mestieranti del thriller siano dotati di fantasia e inventiva. Questo “Disturbia” è un remake per teenagers de La finestra sul cortile, reso più accessibile dalla presenza di attori giovanissimi e dal massiccio apparato multimediale (cellulari, play station, webcam et similia), peraltro asse portante dell’intero racconto. La tensione manca del tutto e il finale è dilatato a dismisura all’insegna del già visto.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Daniela 20/3/09 9:57 - 6607 commenti

Modesto remake adolescenziale di uno dei capolavori di Hitchcock, magari può risultare interessante come ritratto della generazione hi tech (il ragazzotto Shia LaBeouf risulta abbastanza credibile, almeno nella prima parte), ma fallisce totalmente sul piano della tensione. Anche il finale, che dovrebbe essere concitato, appare pasticciato e banale. Peccato per il bravo Morse, sprecato come pure Carrie-Anne Moss. Bellissima e anomima Sarah Roemer. La confezione discreta dal punto di vista tecnico salva però il film dalla mediocrità assoluta.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Mascherato 20/6/08 20:13 - 588 commenti

Ci sono copioni di film, magari storie originalissime, che giacciono sulle scrivanie dei producers per anni e non è detto che vengano realizzati. Poi capita che due giovanotti come Christopher B. Landon e Carl Ellsworth, confidando nella memoria corta di tutti (spettatori, addetti ai lavori), arrivino alla Dreamworks con una versione teen de La finestra sul cortile e che il progetto vada in porto. Nel vederlo, davvero non si capisce cosa ci abbia potuto trovare Spielberg in questo banalissimo calco. E perché La Boeuf e Morse si impegnino tanto.
I gusti di Mascherato (Fantascienza - Horror - Thriller)

G.Godardi 26/8/07 16:36 - 960 commenti

L'idea di riattualizzare La finestra sul cortile in base alle nuove tecnologie poteva essere vincente. Purtroppo si è imbastita una storiella prettamente teen che lascia inespresse tutte le potenzialità insite nella trama. Paradossalmente, più che rifarsi al film di Hitchcock, sembra più un remake di Ammazzavampiri senza il vampiro. Confezione diligente ultraplastificata, un film piatto che non dà alcuna emozione tantomeno un grammo di suspance. Esclusivamente per teenager dagli occhi vergini di grande cinema. Brava la Moss madre dal piglio autoritario.
I gusti di G.Godardi (Horror - Poliziesco - Thriller)

Stubby 6/9/07 19:58 - 1154 commenti

Un film confezionato bene, che richiama alla memoria altri films (Ammazzavampiri in primis). Parte subito con una scena forte, dai primi dieci minuti si delinea un certo tipo di film dai toni cupi, invece inaspettatamente subito dopo diviene commedia adolescenziale brillante e rimane così per parecchio, praticamente fino all'ultima mezz'ora, per poi assumere "finalmente" le sembianze del thriller. Io mi sono divertito, nonostante alcune scontatezze, per cui lo consiglio.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Supercruel 25/9/08 13:47 - 498 commenti

Il classico hitchcokiano La finestra sul cortile ai tempi dell'Xbox, dell'ipod e delle videocamere digitali. La prima parte (che - in realtà - pare una mezza teen-comedy) è lenta e tediosissima, ancorchè salvata in sparuti momenti dal simpatico faccione di Shia LaBeouf. La seconda metà, perlomeno, aumenta il ritmo ed entra nel nocciolo dell'azione, pur però rimanendo telefonata e scontata negli snodi narrativi e negli pseudo-colpi di scena. Mediocre ed evitabile.
I gusti di Supercruel (Azione - Fantascienza - Horror)

Giapo 4/9/07 8:34 - 216 commenti

Titolo allusivo fuorviante per un modesto thriller adolescenziale, le cui poche buone cose che mostra sono attinte a piene mani dal classico hitchockiano La finestra sul cortile. Ma più che omaggiare sembra scopiazzare: convenzionale e povero di idee, si trascina stancamente fino allo scontato finale. Da segnalare solo la spettacolare sequenza iniziale, per il resto è un film inutile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Lo spettacolare incidente.
I gusti di Giapo (Gangster - Horror - Thriller)

Belfagor 30/4/10 14:18 - 2496 commenti

"I want your Psycho/Your Vertigo shtick/Want you in my Rear Window/Baby it's sick" sembra cantare Caruso rivolto a Hitchcock. Certo, l'idea di base rende l'operazione interessante, ma il film si rivela un Almost Rosenberg del thriller: quasi ironico, quasi emozionante, quasi coinvolgente... insomma quasi un thriller. La confezione molto professionale copre in parte la mancanza di suspence e nel complesso il film è guardabile. Ma bisogna impegnarsi molto di più per rendere onore al maestro del brivido.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Buiomega71 22/5/13 0:38 - 1697 commenti

Stranamente, da amante del thriller, ho apprezzato di più tutta la prima parte comedy, tra echi del cinema di John Hughes e spizzichi di Dawson's Creek (da antologia la festa di Ashley "rovinata" da Kale), che non il finale thriller piuttosto convenzionale, tra Morse simil Michael Myers, stanze segrete chirurgiche alla Uomini che odiano le donne e vasche con pezzi di cadaveri mutuati da Phenomena. Caruso non gira male (ottimo l'incidente iniziale alla The descent), ma una fastidiosa patina videoclippara si stampa per tutto il film. Annacquato e innocuo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Kale che spia la Ashley dalla finestra della stanza da letto, vaghi sapori depalmiani; La vasca dei resti umani; Kale e la festa di Ashley in piscina.
I gusti di Buiomega71 (Animali assassini - Horror - Thriller)

Dusso 19/8/07 0:37 - 1495 commenti

Mediocre thrillerino, più che altro per adolescenti, ma "mediocre alto", insomma gradevole e guardabile (difficile, però, aver voglia di rivederlo) ma davvero nulla di più. Chiaramente ispirato a La finestra sul cortile manca più che altro di suspance in diverse fasi. Il finale, pur non essendo malvagio (non parlo del colpo di scena, se esiste...), è come al solito incongruente.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: il doppio incidente(davvero notevole),ed il pugno al professore di spagnolo.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Il Dandi 5/5/11 16:23 - 1164 commenti

La finestra sul cortile ai tempi di internet, tra telecamere, computer e videofonini... l'idea in sé è piuttosto banalotta e il film è un deja-vu continuo; però quel poco che promette lo mantiene e, nonostante la seconda parte mostri la corda rispetto a quella iniziale, si segue senza intoppi. Magari non si arriva proprio a leccarsi le dita, ma il cesto di pop corn si finisce comunque fino a raschiare il fondo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incidente automobilistico all'inizio è folgorante. .
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ultimo 24/6/17 16:18 - 1068 commenti

Sia chiaro, dal capolavoro di Hitchcock siamo lontani anni luce, ma questo remake "giovanile" non è affatto male. Gli attori sono in palla e la pellicola scorre via liscia senza particolari problemi. C'è anche qualche momento simpatico (l'amico del protagonista e le sue trovate...) alternato alle scene clou. Buonela prima e l'ultima parte, qualche pausa nel mezzo. Nel complesso merita la visione.
I gusti di Ultimo (Commedia - Giallo - Thriller)

Skinner 18/3/09 7:32 - 595 commenti

Inspiegabile il successo e l'attenzione che questo film ha raccolto un po' dappertutto. In realtà si tratta di uno scontatissimo thriller (buono forse per una seconda serata estiva) dove la strombazzata citazione/rivisitazione hitchcockiana serve a mascherare una cronica mancanza di spunti e idee. Prevedibile e convenzionale. Insipido LeBeuf.
I gusti di Skinner (Commedia - Drammatico - Western)

Manfrin   29/6/15 10:34 - 273 commenti

Discreto prodotto sulla falsariga de La finestra sul cortile, mescola i pruriti e la noia giovanili con l'improvvisa caccia a uno spietato serial killer. Eterogeneo cast di medio livello con un Laboeuf piuttosto carico, risulta essere un po' noiosetto sino all'interessante quarto d'ora finale.
I gusti di Manfrin (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Ishiwara 24/6/11 21:51 - 214 commenti

All'insegna dello scontato il film procede verso un finale fin troppo ovvio. Piatta linearità per uno schema usato ed abusato. Che senso ha sprecare preziosi minuti di vita per vederlo? Dopo la sequenza iniziale dell'incidente, di colpi di scena non sperate di trovarne: si può continuare al limite fino al pugno all'insegnante o alla comparsa della bella di turno. Poi si può decisamente spegnere o come fa la madre del ragazzo tagliare il cavo della corrente. Disarmante, nella sua banalità.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'incidente.
I gusti di Ishiwara (Animazione - Commedia - Drammatico)

Thedude94 4/12/17 23:39 - 186 commenti

Davvero molto debole sotto quasi tutti i punti di vista: prove attoriali mediocri, regia scadente priva di qualsiasi suspense o tensione, sceneggiatura e idee di base che scarseggiano. Il film si presenta come misterioso e intrigante, ma non fornisce a conti fatti alcuna emozione degna di nota. LaBeouf poco carismatico, Morse un villain facilmente dimenticabile... Praticamente l'opposto di un buon thriller. Da salvare solo alcune musiche e la camera del ragazzo.
I gusti di Thedude94 (Drammatico - Gangster - Sentimentale)

Gippal 26/12/16 18:11 - 66 commenti

Thriller adolescenziale dal tono banale, scontato e poco interessante. In particolare le scene marcatamente teen sono terribili, sanno di vecchio e non convincono. Paradossalmente, potrebbero convincere più un pubblico adulto che un pubblico realmente teen. La vicenda non riesce né ad affascinare né a fare presa e le prove recitative sono insufficienti. La tensione manca dall'inizio alla fine e il richiamo al classico di Hitchcock è inconcludente.
I gusti di Gippal (Animazione - Drammatico - Sentimentale)