Cerca per genere
Attori/registi più presenti

JOE KIDD

All'interno del forum, per questo film:
Joe Kidd
Titolo originale:Joe Kidd
Dati:Anno: 1972Genere: western (colore)
Regia:John Sturges
Cast:Clint Eastwood, Robert Duvall, John Saxon, Don Stroud, Stella Garcia, James Wainwright
Visite:619
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 28/7/07 DAL BENEMERITO HOMESICK

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 7/2/11 16:27 - 10330 commenti

Diretto dall'esperto John Sturges, Joe Kidd è un classico western la cui trama è simile a molte altre pellicole del genere. A nobilitarlo una discreta sceneggiatura, che delinea bene i caratteri dei personaggi, nonchè la presenza di due veri e propri miti cinematografici come Clint Eastwood e Robert Duvall, che da soli rappresentano una più che valida ragione per vedere il film.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Puppigallo 23/2/15 18:25 - 4052 commenti

Western troppo macchinoso e dal ritmo altalenante. Persino i protagonisti (non certo gli ultimi arrivati) non riescono a far decollare la vicenda, che qua e là può contare più che altro su qualche simpatico scambio verbale, o sulle reazioni di Eastwood alle provocazioni, soprattutto del braccio destro di colui che l'ha assoldato. Il resto è inseguimento, attesa e sparatorie nella norma. Anche il finale non è niente di che (poco originale), mentre non si discute l'ambientazione, che fa da buona cornice a una mediocre pellicola. P.S. Clint raccoglicacche di cavallo non è un bel vedere.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il prete, sul tizio precipitato "E' morto". E Eastwood "Se lo dice lei, padre..."; L'anforata; Treno vs saloon.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Homesick 28/7/07 16:52 - 5737 commenti

Tardigrado e noioso, reitera – alternandole – attese lunghissime e sparatorie fiacche e televisive, costruendo un inutile repertorio di situazioni già viste e riviste in svariati western sia italiani che americani. La pecca più grossa sono i personaggi, confusi ed asettici, ai quali né Eastwood né Duvall riescono ad infondere il necessario pathos.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Herrkinski 24/5/09 23:11 - 3806 commenti

Più che discreto western americano diretto dallo specialista John Sturges. Eastwood non si distacca molto dal suo solito personaggio, offrendo comunque una buona performance, a tratti ironica e sagace; non male anche Duvall, Saxon (irriconoscibile con quei baffoni da messicano) e Stroud. La storia non è un granchè e il film non raggiunge i livelli di epicità dei classici del genere (sia italiani che americani), comunque si lascia vedere piacevolmente e offre alcune sequenze decisamente degne di nota. Non imprescindibile, ma quasi buono.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Eastwood che sfonda un muro entrando in un saloon con un treno a vapore!
I gusti di Herrkinski (Azione - Drammatico - Horror)

Lovejoy 5/9/08 15:23 - 1825 commenti

Discreto western ben diretto dallo specialista Sturges, con un buon ritmo e due o tre sequenze d'effetto, prima tra tutte quella finale. Buon cast, con il terzetto Eastwood, Duvall e Saxon una buona spanna su tutti. Non sarà un capolavoro ma rimane comunque un buon film.
I gusti di Lovejoy (Comico - Horror - Western)

Rambo90 4/2/13 23:18 - 5135 commenti

Un western dalla trama molto semplice (e abusata) ma dal ritmo scorrevole grazie alla solida regia di Sturges (specialista del genere) e a personaggi di buon carisma. Il cast comprendente Eastwood, Duvall e Saxon poi rende la visione ancora più piacevole. Buona la colonna sonora, gradevole il film.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Saintgifts 22/12/12 23:19 - 4099 commenti

Stranamente sembra che John Sturges sia rimasto influenzato dai western italiani, oppure dietro c'è una qualche influenza di Clint Eastwood. Il film si mantiene vivo con il gioco delle eliminazioni, uno alla volta, dei cattivoni troppo sicuri di sè e per questo un po' ridicoli, con le loro super armi automatiche e a lunga gittata, che però finiscono per essere loro controproducenti. Per contro Joe Kidd non sbaglia una mossa e per di più piace alle donne. Duvall è l'unico cattivo convincente e fa bene la sua parte. Ottima la fotografia.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Joe Kidd e il suo grosso orcio, "pendolo" mortale.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Il Dandi 24/4/18 23:24 - 1273 commenti

Western dalle pallottole pregiate, ma chiaramente deludente se lo si confronta al Texano dagli occhi di ghiaccio o Lo straniero senza nome: il ritmo non è dei migliori ma soprattutto manca il piglio tragico, tanto che stavolta perfino i voltafaccia di Clint schierato dalla "parte sbagliata" avvengono senza drammi morali e sono privi di motivazioni profonde. Lui e Duvall sono di un carisma scontato anche se i personaggi sono deboli; alla fine la sorpresa più interessante è John Saxon nel ruolo dell'ambiguo capo dei ribelli messicani.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'inizio.
I gusti di Il Dandi (Giallo - Poliziesco - Thriller)

Rigoletto 26/2/15 21:35 - 1163 commenti

Dicreto western diretto da Sturges il quale, non esente da colpe, riesce però a sfruttare bene il capitale umano che si ritrova: Eastwood - in questo film lo si nota benissimo - è in piena evoluzione mentre Duvall e Saxon sono due validissimi caratteristi (e anche di più) che conoscono il mestiere e sanno come inserirsi nell'ingranaggio impreziosendo la scena. Per contro ha una certa tendenza a momenti di attesa poco chiari e ancor meno utili al risultato finale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La padellata in faccia al carcerato.
I gusti di Rigoletto (Avventura - Drammatico - Horror)

Bruce 3/2/09 12:11 - 872 commenti

Visti il calibro dei due attori protagonisti (Clint Eastwood e Robert Duvall) e del regista (John Sturges, quello dei Magnifici Sette, La grande Fuga, La notte dell'aquila etc.) mi aspettavo un gran western d’azione, epico e spettacolare. In realtà, purtroppo, il film non è affatto così e si trascina stancamente per due ore, con una storia prevedibile e senza mai offrire vere emozioni. Piuttosto noioso sembra copiare nel ritmo e anche nelle inquadrature il cinema di Sergio Leone. Deludente.
I gusti di Bruce (Giallo - Poliziesco - Thriller)