Cerca per genere
Attori/registi più presenti

QUELLA CAROGNA DELL'ISPETTORE STERLING

All'interno del forum, per questo film:
Quella carogna dell'ispettore Sterling
Dati:Anno: 1968Genere: poliziesco (colore)
Regia:Hal Brady (Emilio Miraglia)
Cast:Henry Silva, Beba Loncar, Keenan Wynn, Carlo Palmucci, Pier Paolo Capponi, Luciano Rossi, Larry Dolgin
Visite:688
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 10
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO DAVINOTTATO NEL PASSATO (PRE-2006)


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Homesick 11/1/10 8:10 - 5613 commenti

Alla povertà produttiva cercano di rimediare gli esterni californiani, il gioco dei flashbacks e una pista gialla, comunque facilmente risolvibile dato che la rosa dei sospetti ha pochissimi petali. Silva, con la sua faccia lignea e i metodi drastici, anticipa Callaghan e i vari poliziotti di ferro dell’Italia anni Settanta, seguito dal giornalista Capponi e guardato con sospetto dall’anziano e ligio commissario Wynn, vecchia gloria del western. Ornamentale la Loncar. Potabile.
I gusti di Homesick (Giallo - Horror - Western)

Trivex 3/12/12 14:50 - 1283 commenti

Poliziesco non male, se lo si guarda con certi occhi. Perchè non c'è lo stile delle grandi produzioni, ma quello italico e passionale, dove il "genere" s'impone e rende merito al prodotto. Bisogna osservare: le macchine della polizia senza lampeggianti sul tetto (sarà stato davvero così?), gli interrogatori con i pugni sul muso; oppure la violentissima (per l'epoca) esecuzione dopo tortura, o la ballerina in topless (oltre alla stanza dello sballo, naturalmente) per trovare il perché della consigliata visione. Alla fine c'è pure un sospiro di sollievo! **1/2
I gusti di Trivex (Horror - Poliziesco - Thriller)

Myvincent 19/3/17 12:46 - 1783 commenti

Sarà dura per il cartaceo ispettore Sterling vendicare la morte del figlio e riscattare la propria immagine, ma dalla sua una volontà di ferro e un fisico d'acciaio. La trama si concentra in quattro parole e Henry Silva sa dare quel giusto piglio a un poliziesco fine anni '60 che si tinge di giallo. La trasferta a San Francisco aggiunge internazionalità a un prodotto più che fruibile. Nota rosa-cipria la piacevole presenza di Beba Loncar.
I gusti di Myvincent (Drammatico - Giallo - Horror)

Fauno 2/1/12 10:01 - 1549 commenti

Valido come storia e come conduzione e ci sono diverse varianti che lasciano pure col fiato sospeso. Come al solito Silva non delude e anche qui è fantastica la San Francisco invernale coi suoi locali "in" e le stanze psichedeliche con proiezioni di colori plasmatici... Maledettamente sciagurato e avvilente però il finale, ed è quel che guasta un film altrimenti buono, visto che per essere del '68 contiene una dose discreta di violenza. Lontano milioni di anni luce da Assassination, girato sempre da Miraglia un anno prima.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Adesso capisco perché anche qui si sente il brano in inglese interpretato dai Rokes in italiano col titolo "Ascolta nel vento".
I gusti di Fauno (Drammatico - Poliziesco - Thriller)

Dusso 22/5/12 19:23 - 1461 commenti

Piacevole ma certo non è uno di quei film da ricordare, poiché la storia piuttosto semplice non offre spunti particolari. L'anno precedente lo stesso regista e Silva girano un thriller (seppur spionistico) di gran lunga superiore a questo. Belli i paesaggi di San Francisco.
I gusti di Dusso (Commedia - Giallo - Poliziesco)

Minitina80 11/7/16 10:42 - 1130 commenti

Miraglia tenta la fortuna con un altalenante poliziesco ambientato in America che vede come protagonista un marmoreo Henry Silva la cui faccia perennemente aggricciata lo rende perfetto per un giustiziere solitario ante litteram. Gli esterni a San Francisco gli donano un tocco arioso che fanno dimenticare per un attimo qualche buco e imperfezione di troppo. Passabile, sebbene una manciata di minuti in meno gli avrebbe sicuramente giovato.
I gusti di Minitina80 (Comico - Fantastico - Thriller)

Rufus68 12/7/16 23:06 - 1061 commenti

Trama povera e confusa, dialoghi men che mediocri, tensione sotto le scarpe: un perfetto fallimento. Il (lieve) peso del film si annida, quindi, fra le placche tettoniche del volto di Silva, autentica e costante presenza che consente allo spettatore di non perdersi nell'anonimato della regia e di portare a termine, faticosamente, la visione. Mal sfruttati Capponi e la Loncar.
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)

Digital 6/7/12 11:11 - 653 commenti

Poliziesco non del tutto riuscito, il cui limite principale è riconducibile a una sceneggiatura banale (ancorché confusa) e per una fin troppo evidente carenza di mezzi produttivi. Anche l'utilizzo eccessivo di flashback non si rivela scelta felice, poiché va a spezzare il ritmo e rende meno fluida la visione di un film che gli aficionados del cinema bis si potranno, comunque, comodamente gustare: **.
I gusti di Digital (Fantascienza - Horror - Thriller)

Ronax 16/7/12 0:33 - 634 commenti

Pallida anticipazione dei duri del poliziottesco del decennio successivo. Henry Silva sfodera un'espressione desolantemente imbambolata per quasi tutto il film, senza neppure rendersi conto che anche lo spettatore meno avveduto è arrivato al bandolo della matassa molto prima di lui. All'anemia della trama, aggravata da continui e fastidiosi flashback, fanno da contrappunto gli unici due elementi di interesse del film: i nostalgici sfondi della San Francisco degli anni '60, regno dei figli dei fiori e l'indiscutibile sex appeal di Beba Loncar.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il droga party con le facce debitamente stordite dei partecipanti: un must per il cinema di quegli anni.
I gusti di Ronax (Drammatico - Erotico - Thriller)

Alex1988 25/6/16 18:23 - 231 commenti

Uno dei primissimi esempi di poliziesco-giallo all'italiana, seppur in trasferta americana (San Francisco), nel quale si iniziano a notare quelli che saranno gli elementi tipici dal genere, a cominciare dal poliziotto duro, in polemica con i suoi superiori. Il risultato è abbastanza superficiale e anche il finale è piuttosto prevedibile, ma in fondo non è un film così inguardabile.
I gusti di Alex1988 (Azione - Poliziesco - Western)