Cerca per genere
Attori/registi più presenti

GIOVANNA D'ARCO

All'interno del forum, per questo film:
Giovanna d'Arco
Titolo originale:The Messenger: The Story of Joan of Arc
Dati:Anno: 1999Genere: biografico (colore)
Regia:Luc Besson
Cast:Milla Jovovich, Dustin Hoffman, Faye Dunaway, John Malkovich, Tchéky Karyo, Vincent Cassel, Pascal Greggory, Desmond Harrington, Timothy West
Visite:601
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 12
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 11/5/07 DAL BENEMERITO STUBBY

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 26/3/08 18:52 - 10393 commenti

Film decisamente poco riuscito, probabilmente perché genere ed ambientazione non sono nelle corde del regista Luc Besson. Il film è pomposo e ridondante a partire dalla sceneggiatura ed alcuni espedienti narrativi che dovrebbero essere altamente drammatici e "d'effetto" (i colloqui con la coscienza che si materializza nelle vesti di Dustin Hoffman) diventano involontariamente ridicoli. La stessa Jovovich dà un'intepretazione troppo urlata e caricaturale. Il film è infine esageratamente lungo.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Daniela 18/9/14 16:37 - 7157 commenti

C'è da dire che Besson, nell'affrontare un personaggio storico già portato sullo schermo da illustri precedessori, non mostra alcun timore reverenziale ed anzi ci dà dentro come un forsennato, proprio come l'invasata Milla, più furiosa che ispirata. Il risultato è un cappa e spada troppo lungo e molto truculento, anche rozzamente efficace nelle scene d'azione, ma che mostra la corda ogni volta che l'azione stessa rallenta o, peggio ancora, si avventura su altre strade, come quella mistica/psicanalitica. Nel lussuoso cast, in buona parte sotto o mal utilizzato, spicca in negativo Hoffman.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 10/5/10 18:30 - 2067 commenti

Posto il monopolio sulla Pulzella d’Orléans, Luc Besson stappa la bottiglia dell'esuberanza e non perita confronti con gli insigni precursori all'impresa. Con l'intento di far emergere la donna e non la santa, collima immaginari eterogenei per dar corpo all'incandescenza emotiva. L'operazione è ardita perché devitalizzato il misticismo si lascia spazio alla demenza, e l'individuazione (freudiana) dei traumanti motori alla foga antibrittanica lascia tiepidi e basiti. La visualizzazione del conflitto coscienziale incuriosisce un poco. La Jovovich ci mette nerbo ma l’età è ancora acerba.
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Caesars 12/5/10 9:20 - 2317 commenti

Luc Besson non è certo tra i registi che amo di più. Questa sua opera non riesce a spostare il mio giudizio sull'opera del francese, anche se ignobile sicuramente non è. Buona l'interpretazione di Milla Jovovich, che riesce a dare intensità alla sua Giovanna d'Arco, alcune scene sono ben girate, ma per il resto siamo di fronte ad una pellicola pomposa e senza anima. Diciamo sui due pallini, sicuramente non di più.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Ciavazzaro 30/5/09 15:20 - 4658 commenti

Pessimo. La Jovovich particolarmente legnosa, sprecato Dustin Hoffman. La storia non appassiona e questo film biografico risulta essere totalmente inutile. Davvero poco funziona e anche la regia di Luc Besson sfigura. Da cestinare, a mio avviso.
I gusti di Ciavazzaro (Giallo - Horror - Thriller)

Stubby 11/5/07 23:29 - 1147 commenti

Cast stellare, buon regista e sequenze girate ottimamente, però il film non mi convince e non riesce ad appassionarmi. Milla Jovovich se la cava piuttosto bene, qui può dare sfoggio delle sue capacità recitative a differenza di altre pellicole dove contava prettamente solo la sua immagine.
I gusti di Stubby (Azione - Horror - Western)

Belfagor 1/9/11 9:01 - 2541 commenti

Besson tenta di offrire un'intepretazione più umana e meno "divina" della Pulzella d'Orléans. Intenzione ammirevole, ma la realizzazione delude le aspettative. La Giovanna d'Arco, pur bene interpretata dalla Jovovich, pare più che altro una action girl in stile Nikita, mentre il resto del cast rimane poco impresso nonostante la presenza di nomi importanti. Bocciato, invece, Hoffman nella parte della coscienza della protagonista, indiscutibilmente trash. Curiosità: in questa versione compare Gilles de Rais (Cassel), serial killer ante litteram.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Piero68 13/7/11 8:48 - 2349 commenti

Polpettone storico-mistico molto enfatizzato ma di discreto impatto. Besson è un maestro nel rendere tangibile un certo tipo di violenza (pure psicologica) ed anche in questo caso non lesina scene discutibili. Di rigore storico ovviamente c'è ben poco ,ma la forza di questo film è proprio l'aspetto simil-caricaturale. Buona la prova dei vari Malkovich o Cassel. Un po' meno quella di Hoffman. Esageratamente lungo con alcune parti effettivamente noiose. Purtroppo però sono per la maggior parte propedeutiche allo svolgimento. Il soggetto meritava di più.
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Luchi78 11/5/11 14:37 - 1521 commenti

L'idea di una Giovanna d'Arco così "posseduta" solletica le corde di Luc Besson, che ci mette il carico e la rende una quasi psicopatica. Ovviamente il regista francese abbonda e si diverte a rendere esplicita la crudeltà dei combattimenti e dei soldati dell'epoca, completando il quadro con la pomposità della corte francese e del tribunale contro le eresie. Il tutto rende il film un po' sopra le righe, come anche l'interpretazione un po' "strillata" della Jovovich, ma tutto sommato merita una visione.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Le scene dei combattimenti con amputazioni e decapitazioni a go-go.
I gusti di Luchi78 (Comico - Fantastico - Guerra)

Greymouser 18/6/11 19:12 - 1441 commenti

Uno pseudo-kolossal pseudo-storico tanto sontuoso quanto enfatico ed inutile, privo di ogni minima verosimiglianza filologica, e con una Jovovich che - nei panni di Giovanna d'Arco - è improponibile quanto una Sharon Stone che volesse interpretare Madre Teresa di Calcutta. Il resto del gran cast è altrettanto sprecato, con una parte particolarmente triste riservata a Dustin Hoffman (perchè l'hai fatto, grande Dustin?). Besson si conferma ancora una volta regista mediocre e pretenzioso.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Disorder 1/10/10 13:20 - 1372 commenti

L'apoteosi Luc Besson. Qui dentro c'è tutto il suo cinema. La sua Giovanna d'Arco è come Nikita, un'eroina fuori dalla realtà, fumettistica, a suo modo pura in un mondo impuro. Lei non lotta veramente per Dio o per i Francesi ma perché è la sua natura, anche se è nata contadina ed è ovviamente destinata a perdere; ma la sua non è vera sconfitta, se trova l'agognata pace interiore. Ottima la prova della Jovovich, una brava attrice purtroppo quasi sempre sacrificata in ruoli minori. Un gran film.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Tutta la parte finale in carcere, con Giovanna in catene ormai abbandonata alla schizofrenia.
I gusti di Disorder (Avventura - Commedia - Drammatico)

Nancy 11/3/18 18:05 - 730 commenti

Besson col suo carattere pop si cimenta col film storico per eccellenza e non teme confronti con gli illustri predecessori (quali Dreyer), che anzi tiene ben presenti nell’uso del primo piano e nell’indicazione di recitazione della toccante Jovovich. Quindi colori sparati, trip all’lsd nelle visioni divine, un sapiente uso della mdp della scelta dei piani e, nella trama, alcuni risvolti psicanalitici sulla figura della pulzella che potrebbero gettare una luce sulla motivazione della sua foga militare e religiosa. Una buona attualizzazione.
I gusti di Nancy (Commedia - Drammatico - Thriller)