Cerca per genere
Attori/registi più presenti

SPACEMAN CONTRO I VAMPIRI DELLO SPAZIO

All'interno del forum, per questo film:
Spaceman contro i vampiri dello spazio
Titolo originale:Kotetsu no kyojin - Kaiseijin no majyo
Dati:Anno: 1957Genere: fantascienza (bianco e nero)
Regia:Teruo Ishii
Cast:Ken Utsui, Minoru Takada, Junko Ikeuchi, Minako Yamada, Kan Hayashi, Reiko Sato, Chisako Tahara, Akira Tamura
Visite:470
M. MJ DAVINOTTI JR: MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 5
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 26/4/07 DAL BENEMERITO IL GOBBO POI DAVINOTTATO IL GIORNO 15/4/08


Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione

ORDINA COMMENTI PER:

Il Gobbo 26/4/07 19:23 - 3003 commenti

Alieni cattivi alla conquista del mondo. Ma non hanno fatto i conti con Spaceman, ineffabile supereroe nipponico con un costume degno di Superpippo, un fisico non esattamente atletico e una ridicola antenna in testa per comunicare con gli umani. Non privo di un suo innegabile fascino naif, orbita però più verso l'inaccettabile vaccata (ma sì è vista solo la versione italiana, con doppiaggio da galera e probabilmente rimontata). Eppure roba tipo Megaloman, che ha allietato la nostra infanzia, viene da qui.
I gusti di Il Gobbo (Gangster - Poliziesco - Western)

Puppigallo 1/3/10 22:52 - 4058 commenti

Giappagliacciata senza pudore, con un super eroe dal costume più misero che si sia mai visto e con un unico, vero potere, quello delle mazzate a piene mani (anche Bud Spencer, quindi, è un super eroe). Gli alieni cattivi sono un gruppo di inguardabili pupazzi, che mandano all'attacco, prima un mostro che farà a gara con Spaceman per chi è più ridicolo, poi un altro dall'alito pesante e paralizzante e infine, un branco di fessi mascherati che Spaceman si divertirà a bastonare. Non contenti, tenteranno anche di eliminarci coi virus. Una super boiata che conferma l'immenso coraggio nipponico.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il professore, finto paralizzato, con falco sulla spalla; L'indescrivibile primo mostro (per trovare le parole dovrei ubriacarmi e sniffare napalm).
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Deepred89 7/2/16 12:51 - 2965 commenti

Insostenibile fanta-trash nipponico che né il ritmo sostenuto né l'abbondanza di effetti speciali inguardabili riescono a salvare. Il gioco inizialmente fa sorridere (e la regia non è nemmeno malvagia), ma superata agevolmente la prima mezz'ora ciò che segue è tutto in (spossante) salita, con un soggetto che arranca sempre più incasinato tediando a morte lo spettatore. Improponibili make-up, carnevalesche tutine da supereroe, dischi volanti alla Ed Wood e scene di lotta a tutto trash faranno comunque la gioia degli appassionati.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Ryo 5/10/13 4:01 - 1629 commenti

Quando pensi che peggio di Plan 9 from outer space non si possa fare, dal Giappone ti tirano fuori questa grandiosa perla! Spaceman è un supereroe classico (vola e picchia forte, altri poteri non ha) con calzamaglia aderente che combatte contro dei mostri spaziali dai trucchi di gommapiuma, che sdoppiano con una triste tecnica di sovrapposizione di fotogrammi o che emettono raggi mortali dalla bocca con linee disegnate direttamente su pellicola. Un montaggio scadente e una recitazione oscena fanno di questo film un vero spasso, per gli amanti del trash!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'arrivo dei mostri scandito dalla corrente che fa volare via i fogli; La lettera con minaccia di morte al primo ministro con tanto di orario.
I gusti di Ryo (Comico - Fantastico - Horror)

Faggi 17/12/17 2:06 - 1116 commenti

Una razza aliena (dei fantocci esilaranti) vuole impadronirsi dell'universo e decide di cominciare a sterminare i terrestri: abbiamo così un delirante, quasi indescrivibile veglione di carnevale filmato (Anni '50, a tema fantascienza-horror, cucinato secondo ricette giapponesi fuori controllo). È in b/n ma ne accadranno di tutti i colori, all'insegna di un caos ingenuo ma divertente. Imperdibile per i collezionisti della serie Y; sembra realizzato da bambini dalle idee sconnesse, farraginose ma frizzanti, armati dell'occorrente per girare.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: I vari mostri; Le azzuffate coreografiche; Le riunioni degli alieni (la loro base è sott'acqua).
I gusti di Faggi (Fantascienza - Giallo - Poliziesco)