Cerca per genere
Attori/registi più presenti

THE QUEEN

All'interno del forum, per questo film:
The queen
Titolo originale:The Queen
Dati:Anno: 2006Genere: biografico (colore)
Regia:Stephen Frears
Cast:Helen Mirren, Michael Sheen, James Cromwell, Sylvia Syms, Alex Jennings, Helen McCrory, Roger Allam, Tim McMullan, Paul Barrett
Note:Helen Mirren ha vinto l'Oscar 2007 per la miglior attrice protagonista
Visite:763
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 25
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 17/4/07 DAL BENEMERITO MAGNETTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 21/8/07 5:55 - 9823 commenti

Bellissimo film che trasuda in ogni momento spirito britannico, una vera e propria lode all'Inghilterra e alle sue tradizioni incarnate dalla figura di Elisabetta II, sovrano moderno ma e insieme tradizionalista. Benché interpretato da attori pregevoli (e molto ben diretto) il film non avrebbe avuto senso (nè riscosso clamore) senza la magnifica interpretazione di Helen Mirren che fa totalmente suo il personaggio, per il quale è stata giustamente premiata con l'Oscar.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Pigro 31/8/08 9:46 - 6701 commenti

I giorni della morte di Diana, che misero in crisi la monarchia britannica, visti dalla regina. Frears affronta di petto una questione delicata per i sudditi britannici, con acume e intelligenza. Tutt’altro che antimonarchico, il film è la viva rappresentazione di una trasformazione epocale del popolo inglese. Diana è solo un’icona mediatica: di fronte a lei le armi vecchie della monarchia, le armi astute della politica impersonata da Blair, le armi stolte degli antimonarchici, e una folla manovrata dai mass media. Helen Mirren è straordinaria.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Puppigallo 1/9/07 8:36 - 3957 commenti

La regina (di grande personalità, tanto da far scomparire chi le ronza attorno, Carlo compreso), la lunga ombra di Diana (la pellicola parte praticamente dallo schianto nel tunnel) e Blair. Il film è tutto incentrato su questi tre punti; e visto che l’attrice che interpreta la regina se la cava bene, dando credibilità e regalità a un personaggio per nulla facile, il meccanismo funziona, nonostante l’impronta sia spesso un po’ troppo documentaristica. Nota di merito per la Regina Madre (simpatica e piuttosto arguta). Buono e consigliabile.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La Regina Madre si lamenta perchè a lei non dicono mai niente.
I gusti di Puppigallo (Comico - Fantascienza - Horror)

Cotola 13/9/11 0:07 - 6526 commenti

Partendo dalla morte della principessa Diana, Frears costruisce un film interessante ed intelligente sulla figura della regina inglese. Il funesto avvenimento, avrà conseguenze ben più “gravi” di quelle che i reali si aspettavano ed Elisabetta fu l’unica, sebbene con ritardo, a rendersene conto. Lo stile è quasi televisivo, ma il film è meno banale di quel che sembra. E poi c’è la prova della Mirren che è uno spettacolo, rovinata (naturalmente) dalla versione italiana.
I gusti di Cotola (Drammatico - Gangster - Giallo)

Daniela 3/3/09 14:13 - 6602 commenti

Buono, ma senza entusiasmi. Una storia ben raccontata (a parte il taglio televisivo), benissimo interpretata dalla Mirren, sorretta da un buon cast anche nei ruoli di contorno ma... è proprio la storia in se stessa che non mi coinvolge, né mi interessa particolarmente. Forse bisogna essere inglese per apprezzare tutte le sfumature del ritratto di questa regina che, per salvare la popolarità della monarchia, si piega suo malgrado ad esternare un lutto non provato per la morte dell'ex nuora, nuova santa creata dai mass-media. Comunque da vedere.
I gusti di Daniela (Azione - Fantascienza - Thriller)

Rebis 14/3/11 20:58 - 2059 commenti

Ricostruzione di un clamoroso misunderstanding tra famiglia reale e popolo inglese, in cui il primo ministro Blair rivestì un ruolo diplomatico essenziale: girato a meno di dieci anni dagli eventi con un'urgenza che va intesa sia come storicizzazione di uno svecchiamento che come metabolizzazione post trauma. Alcuni personaggi necessiterebbero già di una revisione (Blair) ma l'inespugnabile moralità della regina, ai limiti dell'anacronismo alienante, è delineata da Frears con un tatto che spinge a condividerne il dramma e a partecipare alla concessione come a un atto esemplaristico ed epocale.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'apparizione del cervo...
I gusti di Rebis (Drammatico - Horror - Thriller)

Caesars 1/7/08 9:56 - 2249 commenti

Esagerato il clamore che ha accompagnato la pellicola alla sua uscita. Certo l'interpretazione di Helen Mirren è ottima, ma la storia non riesce ad appassionare, almeno per chi non è figlio di Sua Maestà Britannica. Si narra la vita di corte (e del primo ministro Blair) nella settimana seguente alla morte di Lady Diana. Ne esce un ritratto, anche impietoso, della regina che mostra una personalità tale da oscurare tutti gli altri personaggi. Non male, ma lontano mille miglia da suscitare entusiami (almeno da parte dello scrivente).
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Deepred89 23/6/07 13:19 - 2881 commenti

Film non molto entusiasmante. Ottimi attori, buona fotografia, bella colonna sonora, però l'insieme non coinvolge. Forse perchè la storia, che tra l'altro è già nota ai più, non ha molto da raccontare, e i tentativi di indagine psicologica della protagonista risultano decisamente banali.
I gusti di Deepred89 (Commedia - Drammatico - Thriller)

Capannelle 4/3/09 10:54 - 3300 commenti

Il film descrive la vita di corte della regina inglese, con annessi e connessi, utilizzando un approccio asciutto e autoironico. Rifugge giustamente da quelle spettacolarizzazioni sulla figura e sulla morte di Lady D di cui è satura l'intera atmosfera terrestre. Si concentra invece sui delicati rapporti tra corona, popolo e governo inglese. Brava la Mirren a rendere la personalità composta ma comunque profonda della regnante e lo stesso Sheen nelle vesti di Tony Blair.
I gusti di Capannelle (Commedia - Sentimentale - Thriller)

Matalo! 2/3/09 8:48 - 1310 commenti

La morte di Diana Spencer ma anche la sua vita mette in luce la crisi dei monarchi britannici, in particolare Elisabetta che, anche a fronte dell'elezione di un primo minstro laburista, si trova a dover traghettare l'Inghilterra in una nuova epoca. L'interpretazione della Mirren lascia senza fiato nel tratteggio di una personalità complessa sotto una scorza algida. Film che trae forza e humor dal trattenimento degli stessi elementi. Da vedere.
I gusti di Matalo! (Commedia - Gangster - Western)

Gugly 24/4/16 21:11 - 926 commenti

Diana come Rebecca, scompare ma incombe... il film è ottimo nel mostrare la dicotomia tra innovazione (rectius adattamento ai nuovi media) e tradizione, incarnata da una sovrana che ha avuto dieci primi ministri tra cui Churchill; Blair è un curioso impasto tra realtà storica e Mister Bean, la royal family fa intuire le freddezze di un'educazione votata al sacrificio dell'individuo a vantaggio dell'istituzione; e comunque Elisabetta ha seppellito Diana, non viceversa. Consigliato.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La similitudine con il cervo braccato; I sentimenti antimonarchici di Cherie Blair.
I gusti di Gugly (Commedia - Horror - Teatro)

Magnetti 17/4/07 10:56 - 1103 commenti

Non aspettatevi un film di denuncia (soliti presunti complotti) sulla morte di Diana Spencer. E' un racconto della vita di corte inglese ovviamente incentrato sulla Regina Elisabetta II proprio a cavallo della morte di Lady Diana, le cui immagini di repertorio si intrecciano con le riprese del film. Pregi e difetti della vita di corte. Qualche allusione ai presunti malumori fra la corona e la ormai divorziata, da Carlo, Diana. Tony Blair, neo eletto, fa la sua figura. Da vedere (in inglese con sottotitoli). Oscar meritato a Helen Mirren.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Flazich 7/9/07 17:30 - 656 commenti

Ma che noia! Avevo sentito parlare molto bene di questo film, ma si è rivelato una grossissima delusione. Bravissima l'attrice che interpreta la regina, ma la storia è troppo Diana-centrica. Della principessa morta ormai tutti sanno tutto e un film come questo, molto attinente alla realtà, non poteva certo inventarsi chissà cosa. Ne risulta un bel documentario con spezzoni presi qua e la. Peccato.
I gusti di Flazich (Fantascienza - Poliziesco - Thriller)

Enzus79 30/5/13 15:54 - 1534 commenti

C'era il pericolo di annoiare uno spettatore non inglese e poco interessato alle vicende reali d'oltremanica, ma Stephen Frears è riuscito a scamparla, raccontandole molto bene. Helen Mirren (premiata con l'Oscar e a Venezia) è molto convincente.
I gusti di Enzus79 (Fantascienza - Gangster - Poliziesco)

Saintgifts 25/6/12 23:49 - 4099 commenti

La tragica e inaspettata morte della principessa Diana è l'occasione per guardare la vita più o meno privata della casa reale britannica e della regina Elisabetta II. Il piatto della bilancia sembra pendere in sfavore della sovrana per il suo comportamento di fronte a un evento che, aiutato dai media, sconvolge la popolazione inglese e del mondo. Il film però è equilibrato e ridà alle cose la giusta prospettiva aiutando a riflettere su cosa voglia dire essere a capo di una monarchia quale quella britannica. Regia e interpretazioni notevoli.
I gusti di Saintgifts (Drammatico - Giallo - Western)

Nando 17/3/11 2:09 - 3105 commenti

Dalla tragica morte di Lady D si dipana una narrazione in cui si cerca di entrare nell'ottica della casa reale inglese ed osservare le loro attuazioni in merito. Pellicola tipicamente di taglio britannico che tende lievemente al documentario cronachistico ma che si avvale di un'efficace Mirren ben sostenuta dal cast.
I gusti di Nando (Commedia - Horror - Poliziesco)

Belfagor 24/2/12 9:59 - 2496 commenti

Con un'impostazione televisiva, ma non per questo mediocre, il film ricostruisce i giorni successivi alla morte di Lady Diana come furono vissuti dalla famiglia reale britannica, in particolare dalla regina Elisabetta. La prova di Mirren, contenuta ed impeccabile, è il fulcro attorno al quale ruotano gli eventi del film. Ciò che non soddisfa è l'impostazione agiografica, anche se l'aureola non finisce sul capo di Diana, né della Regina, bensì su quello (assai discutibile) dell'allora neoeletto Tony Blair.
I gusti di Belfagor (Commedia - Giallo - Thriller)

Stefania 8/6/09 14:46 - 1602 commenti

Lo scontro, tagliente anche se ovattato, di understatement e fair play, tra il giovane primo ministro e l'anziana regina è tra due modi opposti di gestire il potere: la ricerca ostinata del consenso e l'arroccamento sulla tradizione. Piangere con i sudditi in lutto per l'icona pop - principessa del popolo, oppure trincerarsi nelle brume di Balmoral e nel gelo di comunicati stampa? Sarà la regina a cedere, ma una regina è per sempre, un primo ministro... Molto autentico, brillante.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: Il cervo crudelmente braccato e ucciso senza rispettare la "liturgia della caccia", metafora limpida e toccante.
I gusti di Stefania (Commedia - Drammatico - Giallo)

Greymouser 16/5/11 12:05 - 1442 commenti

Non si può negare che sia un'operazione piuttosto agiografica quella di Frears, però è utile, perchè va a compensare la superficialità gossippara attraverso cui la maggior parte dell'opinione pubblica globale conosce la figura e le vicende della longeva Elisabetta II. Il film restituisce in parte la complessità storica degli eventi e dei personaggi, e si giova per di più di un'aderente e misurata interpretazione della Mirren, che le ha fruttato un meritato oscar. La regia, tecnicamente parlando, è solo pulita, ma poco incisiva.
I gusti di Greymouser (Fantastico - Horror - Thriller)

Xamini   15/11/17 23:55 - 755 commenti

Sebbene il doppiaggio italiano contribuisca ad annacquarne l'intenso sapore britannico, questo biopic rimane un affresco riuscito e intelligente dei momenti di tensione in seno ai vertici dell'Inghilterra in seguito alla scomparsa di Lady Diana. Il ritratto che Helen Mirren contribuisce a tracciare della regina è intenso, onesto e meno asettico di quel che i primi minuti lascerebbero intendere. Eccellente interpretazione, la sua, seguita da una buona prova del sorridente Michael Sheen nei panni di Blair.
I gusti di Xamini (Commedia - Drammatico - Fantastico)

Modo 31/7/16 12:02 - 596 commenti

Discreta ricostruzione storica del difficile periodo che la principessa Elisabetta II passò dopo la terribile morte di Lady Diana. La corona rischia di essere offuscata e l'imbarazzo dei reali fa "irritare" il popolo. Ci si mette anche l'ascesa del primo ministro Tony Blair, che appoggia apertamente la gente comune e spinge per un funerale pubblico. Anche se il taglio è televisivo, il film è ben fatto e gli attori verosimili. Romanzato il giusto, lo spettatore ne rimane abbastanza affascinato. Fotografia interessante.
I gusti di Modo (Commedia - Drammatico - Fantascienza)

Lou 13/11/15 0:03 - 583 commenti

Frears racconta comportamenti privati e istituzionali della regina Elisabetta nei giorni successivi alla morte della principessa Diana, con particolare attenzione alle dinamiche dei rapporti con il giovane primo ministro Tony Blair. Helen Mirren esprime bene l'incapacità della regina di comprendere e gestire l'enorme popolarità della principessa e il fenomeno mediatico legato alla sua morte. Grazie a Blair, descritto come leader pratico e dotato di grande opportunismo politico, riuscirà a salvare la credibilità della monarchia. Interessante.
I gusti di Lou (Avventura - Azione - Drammatico)

Tyus23 7/6/11 19:31 - 218 commenti

I giorni immediatamente successivi alla morte di Diana sono presi in analisi in questo interessante film di Stephen Frears che, rifuggendo sia l'agiografia che la denuncia, tratteggia con eleganza le personalità della regina e del primo ministro Tony Blair, per certi versi il vero protagonista della pellicola. Il vero punto di forza del film ad ogni modo è chiaramente Helen Mirren, giustamente vincitrice dell'Oscar e della coppa Volpi, ottimamente spalleggiata da uno straordinario gruppo di attori britannici.
I gusti di Tyus23 (Drammatico - Horror - Thriller)

Jorge 27/11/10 13:00 - 164 commenti

A livello registico, sicuramente uno dei meno riusciti tra i film di Frears, che ci aveva abituato a ben altro; detto questo, tuttavia lo stesso film è encomiabile per il suo trasudare spirito britannico, per la verosimiglianza con la vicenda privata che possiamo solo immaginare e per la interpretazione della Mirren, davvero straordinaria. Niente male anche Sheen, insopportabile invece il Carlo piagnucolone. Piacevole e ben fatto dunque, ma in fondo niente di straordinario.
I gusti di Jorge (Giallo - Horror - Thriller)

Kowalski 12/9/07 1:33 - 42 commenti

Film curioso, dallo stile televisivo, che va a curiosare, con sguardo peraltro rispettoso, nelle vicende private (si fa per dire) della più importante monarchia del mondo e contemporaneamente mostra come anche una istituzione apparentemente immutabile debba adeguarsi al mutamento dei tempi. La morte di Lady Diana, personaggio mediatico per eccellenza, pone la regina di fronte alla scelta tra il rispetto degli antichi codici di comportamento e il mantenimento di un rapporto con i sudditi. Una storia ben raccontata dal film di Frears.
I gusti di Kowalski (Avventura - Azione - Western)