Cerca per genere
Attori/registi più presenti

CUORE DI TUONO

All'interno del forum, per questo film:
Cuore di tuono
Titolo originale:Thunderheart
Dati:Anno: 1992Genere: drammatico (colore)
Regia:Michael Apted
Cast:Val Kilmer, Sam Shepard, Graham Greene, Sheila Tousei, Fred Ward, Cheif Ted Thin Elk
Visite:350
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 6
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 14/3/07 DAL BENEMERITO MAGNETTI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

Galbo 8/8/08 15:24 - 9793 commenti

Buon film ambientato nel mondo spesso degradato delle riserve indiane, il cui motivo centrale Ŕ la riscoperta delle proprie radici e dell'orgoglio di razza da parte delle comunitÓ dei nativi americani. In questo senso la vicenda poliziesca appare quasi un pretesto per mostrare (e pubblicizzare) un conteso sociale spesso dimenticato dagli americani. Buona la fotografia (di taglio quasi documentaristico) e valido il cast.
I gusti di Galbo (Commedia - Drammatico)

Magnetti 14/3/07 23:45 - 1103 commenti

Questo film si inserisce nel filone della riscoperta delle comunitÓ indiane e nella presa di coscienza che gli Stati Uniti sono stati costruiti su uno dei pi¨ grandi genocidi della storia (quello degli indiani appunto). Il protagonista, Val Kilmer ("stranamente" in parte), e il suo collega dell'FBI indagano su un omicidio avvenuto in territorio indiano. Val Kilmer riscoprirÓ le sue radici di pellerossa. Michael Apted se la cava sempre bene con i film che hanno anche aspetti documentaristici.
I gusti di Magnetti (Animali assassini - Avventura - Horror)

Hackett 25/5/10 7:44 - 1441 commenti

Buon film poliziesco che ha il merito di esplorare, con tatto e rispetto, le non facili condizioni di vita all'interno delle riserve indiane d'America. La trama scorre su un discreto filo logico, mentre agli occhi dell'oriundo Val Kilmer, si apre un mondo dal lui mai conosciuto o troppo in fretta dimenticato. Film da riscoprire, che col pretesto di una trama gialla dice molto pi¨ di ci˛ che sembra.
I gusti di Hackett (Giallo - Horror - Thriller)

Rambo90 18/10/17 16:25 - 4927 commenti

Thriller intricato e coinvolgente, per nulla scontato soprattutto nel saper affrontare il discorso delle riserve indiane rivestendolo di una patina commerciale che non renda insulsa tutta l'operazione. Apted dirige bene, con le giuste pause e il giusto approfondimento dei caratteri, personaggi secondari compresi. Kilmer se la cava bene, coadiuvato alla grande da Shepard e da Greene. La soluzione dell'intreccio pu˛ apparire scontata ma Ŕ presentata bene, con il messaggio di fondo che risalta quanto basta. Notevole.
I gusti di Rambo90 (Azione - Musicale - Western)

Piero68 24/2/14 9:20 - 2199 commenti

Apted Ŕ un buon regista, abituato a creare atmosfere credibili e De Niro alla produzione Ŕ comunque una garanzia. Ne esce un bel film, fuori dai soliti clichÚ grazie anche alla sceneggiatura e al soggetto che decidono di ambientare questo bel poliziesco in una moderna riserva indiana. SoliditÓ ma anche un pizzico di spiritualitÓ e misterismo che nell'insieme non guastano. Bravo Kilmer, qui in una delle sue migliori performance e buono il cast di contorno compreso Greene, il gran capo di Balla coi lupi. Per ricordare Wounded Knee!

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La donna indiana: "Tu di che nazione sei?", Kilmer: "Degli Stati Uniti d'America!".
I gusti di Piero68 (Azione - Fantascienza - Poliziesco)

Monzaparco 23/6/14 12:19 - 41 commenti

Un film dall'atmosfera molto profonda e spirituale che riesce a far passare quasi in secondo piano la vicenda poliziesca. A differenza dell'80% dei film di genere non scade mai nel banale o nell'illogico riuscendo a coinvolgere lo spettatore nel degrado delle comunitÓ dei nativi americani. Val Kilmer e Graham Greene molto credibili, regia e fotografia decisamente sopra la media.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: La scena finale dopo l'inseguimento con i nativi sulle alture!
I gusti di Monzaparco (Fantascienza - Guerra - Western)