Cerca per genere
Attori/registi più presenti

IO, DUE FIGLIE, TRE VALIGIE

All'interno del forum, per questo film:
Io, due figlie, tre valigie
Titolo originale:Oscar
Dati:Anno: 1967Genere: commedia (colore)
Regia:Edouard Molinaro
Cast:Louis de Funés, Claude Rich, Claude Gensac, Dominique Page, Paul Préboist, Mario David, Sylvie Saurel, Germaine Delbat, Agathe Natanson, Sylvia Saurel, Philippe Vallauris, Roger Van Hool
Note:E non "Io due figlie tre valigie". Dalla commedia "Oscar" di Claude Magnier.
Visite:977
Approfondimenti:1) LA MOSTRA PERMANENTE DEI FLANI DI LEGNANI
MEDIA VOTO DEGLI UTENTI: N° COMMENTI PRESENTI: 4
Le impressioni del Davinotti non sono vere critiche ma appunti utili a capire che tipo di film si ha di fronte. Scritte dall'età di 18 anni (vintage e ultra baby vintage collection) su quaderno, per i film che Marcel vede al cinema vengono oggi compilate su pc.

TITOLO INSERITO IL GIORNO 6/3/07 DAL BENEMERITO B. LEGNANI

Clicca sul nome dei commentatori per leggere la loro dissertazione


ORDINA COMMENTI PER:

B. Legnani 6/3/07 23:02 - 3914 commenti

Forse il più divertente film con Louis de Funés, industriale travolto da matrimoni, figli e valigie. La sagace regìa di Molinaro non fa risentire della staticità scenica dell'azione, cosicché divertimento e ritmo non mancano. Il Mario David del cast non è il terzino del Milan attorno al '60. Fra le figlie filmiche di De Funès non c'è, fortunatamente, la vera figlia Isabelle, rovinosa interprete di Baba Yaga.
I gusti di B. Legnani (Commedia - Giallo - Thriller)

Pigro 4/11/08 9:23 - 6632 commenti

Una mattina complicata per un maturo imprenditore tra richieste di matrimonio ed equivoci a ripetizione. Farsa vertiginosa alla Feydeau, dal ritmo frenetico orchestrato alla grande da Molinaro e interpretato da un virtuosistico solista come De Funès circondato da affiatati attori. Si ride, di gusto, lasciandosi cullare dalla deriva surreale. Buonumore assicurato.
I gusti di Pigro (Drammatico - Fantascienza - Musicale)

Caesars 14/11/08 9:08 - 2237 commenti

Divertente, Molinaro è regista che ha dimostrato anche in altre occasioni di essere perfettamente a suo agio con la commedia umoristica: questo film non lo smentisce. Il cast di attori è azzeccato e Luois De Funès si trova inevitabilmente a far la parte del leone. Non siamo di fronte ad un capolavoro, ma la girandola di equivoci non dà tregua e intrattiene piacevolmente. Ci sono alcuni momenti un po' ripetitivi che abbassano leggermente il valore complessivo ma, se si vuol passare un'ora e mezza spensierati, questo è il film adatto.
I gusti di Caesars (Drammatico - Horror - Thriller)

Rufus68 11/8/17 0:33 - 1177 commenti

Molinaro sa il fatto suo. Stavolta, però, a differenza de Il rompiballe, costruisce la comicità girando su ritmi farseschi ed esagitati che minacciano a più riprese lo sfinimento. Il protagonista assoluto è Louis de Funès, una farandola mimica di accensioni e spegnimenti elettrici: in un attimo lo vediamo trascorrere da toni suadenti a ire incontrollabili, dal grido di trionfo agli strabuzzamenti dell'incredulità, dall'impotenza alla smargiassata più fanfarona. Una grande prova che vale mezzo pallino aggiuntivo.

• MOMENTO O FRASE MEMORABILI: L'urlo di de Funès quando, per la terza volta, si apre la valigia sbagliata (e ne esce il solito reggiseno).
I gusti di Rufus68 (Drammatico - Fantascienza - Horror)